LOADING

Type to search

Zanchi prepara il colpo grosso: “Brescia è in forma ma noi stiamo esprimendo bel gioco”

Share

Qui Recanati

Andrea Zanchi (allenatore) – “Al momento attuale Brescia, capolista del Girone Est del campionato di Serie A2, è la squadra più in forma ed è quella che sta esprimendo la migliore pallacanestro sulla scia della stagione precedente, avendo tra l’altro riconfermato 4/10 del vecchio roster. A partire da capitan Cittadini, Alibegovic, il play Fernandez ed il suo back-up Passera, a cui hanno aggiunto giocatori del calibro di Bruttini, Bushati e due stranieri importanti come Hollis ed Holmes. È una squadra che gioca molto bene dal punto di vista offensivo dove hanno molteplici soluzioni che partono dal loro playmaker Fernandez, a mio giudizio il miglior regista del campionato, e mi sorprendo come mai nessuna squadra di Serie A lo abbia preso, buon per Brescia che l’ha tenuto, essendo un giocatore che per stazza, fantasia e capacità realizzativa e letture di gioco è di categoria superiore. Accanto lui sta esplodendo il giovane Alibegovic, il capitano Alessandro Cittadini che sta trovando a Brescia, nonostante l’età, una seconda giovinezza, Hollis che giocava in Serie A la scorsa stagione a Cantù e l’anno prima era stato il miglior straniero della categoria, Holmes che viene dalla serie A francese ed è un gran tiratore. Detto questo, noi veniamo dal blitz a Chieti, in un periodo nel quale stiamo esprimendo del bel gioco, a Ferrara e con Verona in casa seppur in condizioni menomate di diversi giocatori abbiamo dimostrato di esser alla pari con tutti, quindi con Brescia vorremmo fare la nostra parte, come sempre al meglio. Nonostante siamo solo a 8 punti in classifica abbiamo il “place” a + 1 tra canestri fatti e subìti, di solito con questo parametro si è nei primi posti in classifica, e questo vuol dire che la squadra ha sempre dato il massimo in ogni partita. Dobbiamo crescere ancora tanto, il campionato è iniziato ora. Il match con Brescia lo vogliamo affrontare nel migliore dei modi, tirando fuori qualcosa di speciale a livello di atteggiamento e di prestazione collettiva, in quanto la formazione lombarda è una squadra molto esperta, cinica nei momenti topici della gara con canestri importanti, quindi bisognerà giocare 40 minuti con grande intensità sia in fase offensiva e difensiva. Abbiamo bisogno del sostegno da parte del nostro pubblico, i ragazzi lo meritano, inoltre ci serve quel pizzico di fortuna che sino ad oggi non abbiamo avuto, al fine di cogliere il successo per la classifica, il morale ed il prestigio”.

Note – Basket Recanati al gran completo.

Fonte: Ufficio Stampa LNP