LOADING

Type to search

Viola Reggio Calabria: torna Fabi

Luigi Liguori 9 Luglio 2016
Share

La Viola Basket comunica che Agustin Fabi giocherà in maglia neroarancio. E’ stato infatti raggiunto con l’atleta un accordo biennale con un’opzione per il terzo. Ala, 2,00 m, Agustin Fabi torna a Reggio Calabria dopo una maturazione biennale che lo ha portato a diventare un giocatore completo, un leader in campo, ma anche a rimanere il ragazzo umile e disponibile di sempre fuori dal campo. Tiratore, passatore, difensore aggressivo e uomo squadra, Agustin è un giocatore tattico e duttile. La scelta reciproca di intraprendere questo progetto insieme nasce dalla medesima, forte e immediata identità nello spirito di questa maglia. Sul cuore neroarancio argentino, la storia ha già insegnato.

Bentornato Agus, vamos!

NOME: AGUSTIN
COGNOME: FABI 
DATA DI NASCITA: 20/10/91
LUOGO: GENERAL ROCA (ARG)
RUOLO: ALA 
ALTEZZA: 200 CM

CLUB
2015/2016
• DE’ LONGHI TREVISO – GAME STATS: 7.5 PTS
2014/2015
• DE’ LONGHI TREVISO – GAME STATS: 7.8 PTS
2013/2014
• VIOLA REGGIO CALABRIA – GAME STATS: 10.8 PTS
2012/2013
• VIOLA REGGIO CALABRIA – GAME STATS: 9.1 PTS
2011/2012
• BLU BASKET TREVIGLIO – GAME STATS: 10.9 PTS
2010/2011
• ASCOM PATTI – GAME STATS: 15.0 PTS – MIGLIOR U21 DEL CAMPIONATO 
2009/2010
• U19 BENETTON TREVISO
• FINALE NAZIONALE U19 – VINCITORE DELLA COMPETIZIONE
NAZIONALE
• U19 – PAN AMERICA GAMES
• U17 – SOUTH AMERICA CHAMPIONSHIP MEN

Fonte: Ufficio Stampa Viola Reggio Calabria

Luigi Liguori

Figlio d'arte con una passione per la pallacanestro, il giornalismo e l'Economia (se dello Sport ancora meglio). In passato ha collaborato con la LNP, BasketNet, Basketmercato, Il Roma e SuperBasket. In televisione ha iniziato con la sua prima telecronaca su SportItalia all'età di 17 anni fino ad essere ospite fisso tra il 2014 ed il 2015 per "SiBasket" con l'amico (ed anche correlatore di laurea triennale) Matteo Gandini. Quattro Final Four di Eurolega, troppe per contarle Finali di Coppa Italia, un giorno vorrebbe anche seguire una Finals di NBA. Laureato in Triennale in Economia Aziendale e Management dello Sport, in Magistrale sia in International Business Management che in Marketing, cerca di aiutare sempre il prossimo e non ha paura di nuove sfide. Ha vissuto a Napoli, Milano e Parigi: il suo sogno? Lavorare negli Stati Uniti ... se per una franchigia di NBA ancora meglio. La sua frase preferita è "Il peccato più grande è convincersi dell'inutilità dell'onestà", Beppe Severgnini.

  • 1