LOADING

Type to search

Tags:

Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sulla 30^ e ultima giornata

Share

SERIE A2 OLD WILD WEST 2017-2018
30^ e ultima giornata, quindicesima di ritorno

Girone Est

CALENDARIO
Ultima giornata nel girone Est di Serie A2 Old Wild West, quindicesima di ritorno. Tutte le gare sono in programma domenica 22 aprile, in contemporanea alle ore 18.00.

Domenica 22 aprile, ore 18.00
Mantova: Dinamica Generale-Consultinvest Bologna
Porto San Giorgio: XL Extralight Montegranaro-Alma Pallacanestro Trieste
Villorba: De’ Longhi Treviso-Agribertocchi Orzinuovi
Bergamo: Bergamo-Unieuro Forlì
Piacenza: Assigeco-Bondi Ferrara
Verona: Tezenis-Roseto Sharks
Jesi: Termoforgia-OraSì Ravenna
Udine: G.S.A.-Andrea Costa Imola

CLASSIFICA
Alma Pallacanestro Trieste 42, Consultinvest Bologna 42, De’ Longhi Treviso 38, XL Extralight Montegranaro 36, G.S.A. Udine 34, Tezenis Verona 34, Bondi Ferrara 32, OraSì Ravenna 32, Termoforgia Jesi 32, Andrea Costa Imola Basket 30, Dinamica Generale Mantova 26, Unieuro Forlì 24, Assigeco Piacenza 22, Bergamo 20, Roseto Sharks 12, Agribertocchi Orzinuovi 8

GIRONE EST, LE IPOTESI DI PARITÀ ALL’ULTIMA GIORNATA
Al seguente link le ipotesi di parità alla 30^ e ultima giornata per il girone Est di Serie A2 Old Wild West: https://bit.ly/2HJgJD3

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West
, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, è Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B. Old Wild West, in collaborazione con Lega Nazionale Pallacanestro, sta ideando numerose iniziative che per tutta la stagione coinvolgeranno ed emozioneranno tifosi e sportivi.
La prima è il Quinto Quarto: la domenica a cena con il biglietto della partita o l’abbonamento abbinato al gettone, si riceverà uno sconto del 20%. (Ristoranti aderenti sul sito www.oldwildwest.it/quintoquarto).

JESI-RAVENNA IN DIRETTA SU SPORTITALIA
Grazie all’accordo con la Lega Nazionale Pallacanestro, Sportitalia offre in esclusiva la stagione regolare di Serie A2 Old Wild West. Con le partite dei gironi Est ed Ovest, per una copertura di 26 dirette complessive. Disponibili in chiaro sul canale 60 del digitale terrestre e al canale 225 del bouquet satellitare Sky. Le gare trasmesse su Sportitalia saranno visibili anche sulla piattaforma web dell’emittente, ed in parallelo a disposizione degli abbonati ad LNP TV Pass. Per la 30^ e ultima giornata in diretta la sfida decisiva per l’accesso ai playoff del girone Est tra Termoforgia Jesi e OraSì Ravenna, domenica 22 aprile alle 18.00 dall’UBI Banca Sport Center di Jesi.

IN DIRETTA SU LNP TV
Per la terza stagione consecutiva tutte le gare della Serie A2 Old Wild West sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il secondo campionato nazionale sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com.

LE PARTITE

DINAMICA GENERALE MANTOVA – CONSULTINVEST BOLOGNA
Dove: PalaBAM, Mantova
Quando: domenica 22 aprile, 18.00
Arbitri: Cappello, Marton, Martellosio
Andata: 62-63
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2JVfAJt

QUI MANTOVA
Alberto Seravalli (allenatore) –
“Incontriamo una grande squadra, completa, lunga, esperta e di talento, non a caso sono con Trieste primi in classifica. A mio avviso ha il nucleo di italiani più importante del campionato. Hanno tantissimi giocatori che possono essere pericolosi e che hanno giocato tanto in alti livelli, vinto campionati… è una sfida molto affascinante. La forza del gruppo degli italiani credo sia la caratteristica principale della Fortitudo Bologna: esterni con esperienza e talento, grande concretezza e durezza difensiva ma anche offensiva nel reparto lunghi. È una partita contro una top-team del nostro girone”.
Nicola Mei (giocatore) – “Domenica mi figuro una partita buona di tutti noi, dove tutti danno il proprio apporto. Noi dobbiamo giocare tutto su quello che è la nostra solidità. Sappiamo che Bologna verrà qua per giocarsi il primo posto; noi non ci giochiamo niente ma il discorso che vale per noi è motivazionale che ognuno di noi deve avere dentro di sé. Giocare contro la Fortitudo credo sia sempre un fattore che dà motivazione”.
Note – Nessun infortunio.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta dalla Web Radio5.9. La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Il servizio è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Luca Gandini (giocatore)
– “Domenica con Piacenza abbiamo avuto ancora una volta tanti alti e bassi. Siamo partiti malissimo, poi siamo entrati in partita e l’abbiamo portata a casa. Questi up & down sono pericolosi e non dovranno assolutamente esserci ai playoff. Coach Pozzecco ha portato qualcosa di diverso rispetto a Matteo Boniciolli. Sta lavorando tanto sull’aspetto mentale, naturalmente c’è ancora tanto lavoro da fare, ma siamo sulla strada giusta. I playoff sono sempre un terno al lotto. Non possiamo fare altro che continuare a lavorare consapevoli che l’ambiente ci chiede la promozione e che tutti noi siamo qui per un traguardo importante. Ci sono avversarie forti ma il fatto che siamo arrivati a giocarci il primato negli ultimi 40 minuti dimostra che il gruppo costruito quest’anno è molto buono. Ci presenteremo alla post season molto motivati e dovremo dare il massimo anche domenica. Mantova sarà delusa dal campionato ma vorrà sicuramente fare bene davanti al suo pubblico per chiudere la stagione. Sarà una partita equilibrata e che penso potrà decidersi solo al fotofinish. La situazione di Mantova? Mi dispiace per Lamma, ma sono sicuro che potrà rifarsi in futuro. Sono comunque contento per Seravalli e per la sua prima vittoria da head coach di domenica scorsa, sapevo che avrebbe avuto le capacità per essere capo allenatore. Gli Stings di due stagioni fa? Ho degli eccellenti ricordi della mia esperienza ed è un dispiacere aver terminato la stagione così presto con Agrigento”.
Note – Squadra al completo.
Media – Diretta televisiva su TRC Sport (canale 185 digitale terrestre) dell’intera partita. Il secondo tempo sarà in diretta anche su TRC Bologna (canale 15 dtt). Diretta radiofonica su radio Nettuno (fm 97,00) e streaming su LNP TV Pass.

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO – ALMA TRIESTE
Dove: PalaSavelli, Porto San Giorgio (Fm)
Quando: domenica 22 aprile, 18.00
Arbitri: Masi, Noce, Longobucco
Andata: 73-81
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2HKymmi

QUI MONTEGRANARO
Stefano Vanoncini (vice coach) –
“È di sicuro il test più probante che potessimo avere in vista dei playoff.  Giochiamo in casa contro la squadra che ha dominato la stagione regolare e che a causa della sconfitta casalinga di domenica scorsa deve vincere assolutamente a casa nostra per garantirsi il primo posto in classifica. Ma al di là del valore dell’avversario, chiaramente la partita conta tanto anche per noi a livello di classifica: garantirsi il quarto posto sarebbe un sigillo di grande prestigio su una stagione che è stata comunque al di là di ogni aspettativa, uno step di eccellenza che poche squadre raggiungono. Infine, sarà una gara importante anche per valutare un nuovo assetto, dettato dall’infortunio di Rivali. In attesa di capire se e quando tornerà in campo, questa è l’ultima occasione per metterci alla prova con equilibri diversi. È chiaramente una situazione di crisi, speriamo che i ragazzi colgano l’occasione per trasformarla in un’opportunità”.
Dario Zucca (giocatore) – “Calcoli e prospettive li conosciamo tutti, per cui non sto qui a ripetere quanto siano importanti i due punti di domenica tanto per noi quanto per loro. Trieste viene dalla sconfitta interna nel derby con Udine per cui sarà ancora più agguerrita. Io la considero la prima partita da playoff: anche se non è ancora un dentro o fuori, è la prima partita con in palio una posta davvero importante. È una squadra con tante qualità alla quale hanno aggiunto anche Mussini, che conosco bene dai tempi delle nazionali giovanili. Conosco anche Janelidze, che qualche anno fa mi ‘rubò’ uno scudetto Under 19 con un tap-in sulla sirena. È una squadra ben attrezzata e con un nucleo che gioca insieme da un po’ di tempo, dai risultati sembra che fuori casa non sia la schiacciasassi che è a Trieste, proveremo a fare il colpaccio”.
Note – Assenti il lungodegente Mitt e Rivali, che ha riportato un infortunio alla caviglia nel match di domenica scorsa contro Imola. All’andata fu vittoria per l’Alma al PalaRubini per 81-73.
Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro) e Twitter (@poderosabasket). Lunedì alle 20.15 la partita sarà trasmessa in differita su TVRS (canale 11 del DT), media partner per la stagione 2017/2018.

QUI TRIESTE
Eugenio Dalmasson (coach) –
“Abbiamo avuto una settimana con qualche problema, stanti le assenze di Da Ros, Bowers e Green, quest’ultimo volato in USA per vedere la figlia neonata e rientrato giovedì sera; al momento, però, l’unica situazione da valutare fino all’ultimo sarà quella di Da Ros. Montegranaro ha un obiettivo importante da raggiungere: chiudere al quarto posto, per una squadra neopromossa, è il sigillo ad una stagione straordinaria. Per noi, vincere vorrebbe dire blindare il primo posto sul campo, dobbiamo togliere loro il gioco in transizione ed in velocità. Sono una squadra che ama correre ed hanno giocatori che interpretano al meglio la filosofia di coach Ceccarelli: dovremo giocare con grande personalità e mettere in campo tutte le nostre qualità, togliendo loro un po’ di sicurezza in ogni azione”.
Alessandro Cittadini (giocatore) – “Quella di Montegranaro è una delle trasferte più toste che il campionato ci mette di fronte. I marchigiani sono una squadra forte, lo hanno dimostrato durante la stagione regolare: hanno grandi giocatori in rosa e conquistare i due punti non sarà una cosa assolutamente facile. Dobbiamo però ricordarci che, se vogliamo arrivare primi in classifica, dobbiamo andare lì ad espugnare il PalaSavelli, è quello che vogliamo fare e dovremo metterci il massimo dell’impegno”.
Note – La squadra ha iniziato la settimana senza Matteo Da Ros (problemi muscolari), Laurence Bowers (ferita alla testa procurata nel derby con Udine) e Javonte Green, che ha avuto il permesso della società per andare negli USA a visitare la figlia. Gli ultimi due sono stati recuperati, mentre per Da Ros lo staff si riserva di valutarne l’impiego fino all’ultimo. Rientrato nel gruppo anche Juan Fernandez, dopo il recupero dai problemi fisici dell’ultimo mese e mezzo.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. Differita su TeleQuattro (Canale ch. 42 per Veneto e Friuli Venezia Giulia; LCN Friuli Venezia Giulia – 10; LCN Veneto – 610) lunedì 23 aprile alle ore 13.40. Diretta radiofonica sulla web radio di www.pallacanestrotrieste2004.it e su Radio Punto Zero (101.1 e 101.5 per Trieste, 101.3 Friuli e Veneto, 90.1 Valcanale e Carinzia, 101 Cortina, 101.3 Sappada).

DE’ LONGHI TREVISO – AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI
Dove: PalaVerde, Villorba (Tv)
Quando: domenica 22 aprile, 18.00
Arbitri: Wassermann, Catani, Valzani
Andata: 92-53
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2J2Okrm

QUI TREVISO
Stefano Pillastrini (allenatore) –
“Quella di domenica sarà una partita che non ha importanza per la classifica, ma importante per noi come preparazione ai play off. In vista della post season dobbiamo recuperare la rabbia agonistica che nell’ultimo periodo ci è un po’ mancata, ma saranno le battaglie dei play off in questo senso a dirci di che pasta siamo fatti. Ora pensiamo a completare la preparazione, a recuperare gli acciaccati e a fare domenica una bella partita di fronte al nostro pubblico”.
Matteo Negri (giocatore, ala) – “Ci teniamo a chiudere bene in casa per confermare questo girone di ritorno che ci ha dato tante soddisfazioni. Quindi domenica anche se il match non ha valore per la classifica vogliamo fare una bella gara per dare continuità al nostro buon momento e contnuare la preparazione per i play off. Io sto molto meglio, il periodo difficile è alle spalle e dopo aver saltato tante partite sto recuperando la condizione e spero di essere in grado di dare il mio apporto alla squadra sempre di più con il migliorare della forma. Vogliamo vincere domenica e poi tuffarci nei play off a cui ci stiamo preparando bene per affrontare avversarie agguerrite fin dal primo turno. Abbiamo lavorato tutto l’anno per arrivare fin qui e ora siamo pronti”.
Note – TVB all’ultima giornata di regular season Girone Est di A2 al Palaverde domenica (ore 18.00), contro la già retrocessa Agribertocchi Orzinuovi, ultima in classifica con 8 punti. La De’ Longhi Treviso invece con 38 punti è già certa del suo terzo posto e attenderà a fine partita di conoscere l’avversaria del primo turno di play off che inizierà il 30 aprile al Palaverde. Ancora out Lombardi e Fantinelli, in recupero invece Swann e Negri che saranno in campo. Casse aperte dalle 16.30, ancora disponibili biglietti per ogni ordine di posto. Nell’intervallo della partita verranno effettuate le premiazioni della School Cup 2018, un evento in collaborazione con Solid World, Lattebusche e Liceo Galilei che ha fatto giocare quest’anno scolastico 17000 studenti delle scuole medie di Treviso e Belluno nella specialità del 3 contro 3. Domenica dalle 13 alle 16.30 al Palaverde e nelle palestre del Comune di Villorba le fasi finali con 60 squadre che sono arrivate in fondo alla competizione. Premiazioni in campo nell’intervallo. MyGlass, sponsor di LNP, caratterizzerà la giornata con una postazione esterna dove intrattenere grandi e piccoli con giochi e gadgets, e con animazione negli intervalli.
Media – Diretta LNP TV (www.legapallacanestro.com, in abbonamento) in web streaming, differita televisiva lunedì alle 21.00 su Eden Tv (canale 86 ddt). Aggiornamenti e interviste post gara in diretta su Facebook pagina ufficiale Treviso Basket.

QUI ORZINUOVI
Fabio Saputo (vice-allenatore) –
“Affrontiamo l’avversario più in forma del campionato, Treviso arriva da un girone di ritorno da 12 vittorie ed è indubbiamente una pretendente alla promozione. La De’ Longhi gioca molto bene e sono pronti per affrontare i playoff, immagino che vogliano concludere bene il campionato per darsi uno slancio in vista dell’ultima parte di stagione. Noi andremo a Treviso per cercare di onorare l’impegno e cercare di chiudere con onore la stagione nonostante troviamo davanti una squadra in un gran momento di forma”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Partita in diretta streaming su LNP TV per i possessori di LNP TV Pass. Ci sarà anche una diretta tramite web radio a cura di Radio Brescia Sport.

BERGAMO – UNIEURO FORLÌ
Dove: PalaNorda, Bergamo
Quando: domenica 22 aprile, 18.00
Arbitri: Beneduce, Scrima, Capozziello
Andata: 79-82
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2HqbBGh

QUI BERGAMO
Andrea Vicenzutto (vice allenatore) –
“Una partita, quella contro Forlì, che per noi vorrebbe dire molto. Nel caso in cui non dovessimo raggiungere la salvezza diretta, dovremo essere bravi nel non considerarla una sconfitta; non possiamo dimenticare dove siamo e come siamo arrivati fin qui. Starà a noi riuscire in primis a battere Forlì, che salirà a Bergamo serena e senza pressioni, che non vorrà comunque sfigurare. Vincere porta serenità e tranquillità, noi stiamo preparando al meglio quest’ultimo appuntamento di regular season”.
Gelvis Solano (giocatore) – “Per noi la partita contro Forlì rappresenta la grande occasione di raggiungere la salvezza diretta. Le ultime partite hanno dimostrato che stiamo giocando sempre meglio, trovando la chimica giusta gara dopo gara. Stiamo giocando duro sia in difesa che in attacco e credo che quello che stiamo facendo nelle ultime settimane sia molto positivo. Anche domenica dovremo essere duri, tutti insieme, perché vogliamo finire la stagione nel miglior modo possibile”.
Note – Coach Sacco dovrebbe avere a disposizione tutto il roster per la sfida contro i romagnoli.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (https://www.facebook.com/bergamobasket2014/) che su quello Twitter (https://twitter.com/BergamoBasket) di Bergamo Basket 2014. La gara verrà trasmessa in diretta su LNP TV.

QUI FORLÌ
Giorgio Valli (coach) –
“Peccato sia finita! Mi dispiace che dopo otto mesi di duro lavoro sia arrivato il momento di sbaraccare tutto. Credo sia ingiusto, ma soprattutto crudele. Guardandomi indietro ci sono tante partite che vorrei rigiocare, soprattutto dopo il girone di ritorno quando siamo migliorati ed abbiamo trovato un grande affiatamento. Sono convinto che l’esito sarebbe di certo più gradevole per noi. A Bergamo troveremo una squadra molto diversa rispetto a quella che ci impensierì non poco nel girone d’andata. Hanno cambiato la guida tecnica, non hanno più Mascherpa e Sanna, hanno inserito due giocatori importanti come Laganà ed un 4 perimetrale come Hollis, ed hanno cambiato marcia. Ma noi andremo a giocare con la voglia di finire bene la stagione e con la consapevolezza che siamo seri professionisti e quindi non andremo in gita ma saremo onesti e leali perché siamo professionisti e questo è il nostro lavoro”.
Matteo Fallucca (giocatore) – “Visto che in trasferta quest’anno abbiamo vinto solo una volta, vorremmo chiudere bene l’anno vincendo la seconda volta lontano da Forlì, anche se sappiamo che non sarà facile perché Bergamo è un’ottima squadra, ha bisogno di vincere e sta giocando molto bene. Però noi andremo in Lombardia per fare bella figura e cercare di portare a casa i due punti per regalare un’ultima soddisfazione ai nostri grandi tifosi. Sul futuro ancora non posso dire nulla. Mi piacerebbe molto restare, mi sono trovato bene con tutti, lo staff tecnico è stato super, la società perfetta e lo staff medico il migliore che abbia mai incontrato in tutta la mia carriera”.
Note – Out Davide Bonacini ed anche Iba Koite Thiam che sarà impegnato con la squadra di Lugo in B, in forte dubbio Quirino de Laurentiis sempre per il problema al ginocchio destro rimediato la scorsa settimana in allenamento.
Media –  L’incontro sarà trasmesso in streaming su LNP TV. Aggiornamenti sulle pagine Facebook e Instagram della società.

ASSIGECO PIACENZA – BONDI FERRARA
Dove: PalaBanca, Piacenza
Quando: domenica 22 aprile, 18.00
Arbitri: Brindisi, Pazzaglia, Del Greco
Andata: 92-89 d. 1 t.s.
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2qGomCr

QUI PIACENZA
Cesare Riva (allenatore) –
“Le nostre belle prestazioni con Trieste e della scorsa domenica al PalaDozza non hanno portato però né punti in classifica né la salvezza matematica, visto lo straordinario finale di stagione di Bergamo. Sarà così decisivo per noi il match con Ferrara che giochiamo davanti al nostro pubblico e con il grande vantaggio di pensare solo a noi, senza attendere notizie da altri campi. Gli estensi hanno disputato un girone di ritorno da top team e hanno centrato con merito la qualificazione ai play-off al termine di un lungo inseguimento. E per questo mi complimento con coach Andrea Bonacina perché all’esordio da capo allenatore ha dimostrato competenza, sangue freddo ed enorme passione per andare oltre ogni difficoltà. Ferrara è una squadra magari poco profonda ma molto ricca di talento individuale in tutti i ruoli e verrà al PalaBanca per continuare la serie positiva. Noi dobbiamo mettere sul campo tutta l’energia rimasta e la qualità che si è vista anche nelle ultime partite, nonostante le sconfitte. Vincere domenica avrebbe un sapore speciale e tutti ne siamo consci”.
Luca Infante (giocatore, capitano) – “Quella di domenica sarà una partita decisiva per noi. Speravamo di non arrivare a questa situazione però stiamo lavorando bene questa settimana in vista di questo ‘dentro o fuori’, come si dice in questi casi. Sarà una partita tosta perché affrontiamo una squadra qualificata ai playoff mentre noi dobbiamo fare di tutto per evitare i playout. Dobbiamo guardare a noi stessi e buttare in campo tutto quello che abbiamo in corpo. Per noi sarà come una finale di Champions!”.
Note – Qualche acciacco nelle fila biancorossoblu: Oxilia all’alluce, Guyton all’anca, Passera al tallone ma tutti stringeranno i denti per esserci domenica.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza (http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

QUI FERRARA
Andrea Bonacina (allenatore) –
“Niente è scontato, vogliamo conquistare una posizione in griglia play off importante: ciò ci stimola. In queste situazioni conta tantissimo l’aspetto emotivo, proveremo a sfruttare a nostro vantaggio la pressione dell’Assigeco, che sicuramente vorrà cominciare forte, togliendosi la scimmia di dosso, provando a costruire un vantaggio. Dal canto nostro proveremo ad insinuarci in questa ansia da prestazione di Piacenza di dover vincere a tutti i costi, proveremo a costruire da lì una gara di grande orgoglio e pulizia tecnico-tattica. Non esiste modo migliore di prepararsi ai play off che finire bene la regular season. A livello fisico non stiamo benissimo: abbiamo problemi con Cortese che già dal post Bergamo si trascinava. Hall va gestito a livello psicofisico. Non dimentichiamo la gestione di chi ha tirato la carretta e che ora ha qualche acciacco. A Piacenza vogliamo fare una gara di grande prestanza fisica, mi aspetto molto da tutti i miei giocatori, anche da chi ha trovato meno spazio e di tutto farà per mettermi in difficoltà”.
Tommaso Fantoni (giocatore) – “Cercheremo di vincere per essere nella miglior posizione play off possibile. Abbiamo da perdere poco in questa gara, giocheremo con questo vantaggio in più, mentre l’Assigeco assolutamente deve centrare i due punti, altrimenti si troverebbe invischiata nella lotta play out. Sarà comunque una bella gara. Con l’aggiunta di Amoroso e il fatto che gioca con quattro piccoli, Piacenza ha trovato la quadra del cerchio. Avversaria molto temibile, affamata dei due punti, dal canto nostro dovremo stare attenti a tutti i loro giocatori, da Formenti e Reati, passando per Guyton, chiudendo con i loro lunghi, che sono tanti e grossi”.
Note – Anche questa settimana coach Andrea Bonacina ha dovuto far fronte a diversi acciacchi che hanno colpito numerosi giocatori del roster. Le condizioni della gamba malconcia di capitan Riccardo Cortese, colpito duro a Bergamo, saranno monitorate dallo staff medico biancazzurro di giorno in giorno. La sua presenza nella gara sarà decisa all’immediata vigilia della palla a due. Ex di turno Luca Infante.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta su Lnp Tv Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/09/18/assigeco-piacenza-vs-bondi-ferrara-2?lang=it.  Aggiornamenti live sulle pagine Facebook e Instagram del Kleb Basket Ferrara. Gli appuntamenti del Kleb su Telestense: differita della gara dei biancazzurri il lunedì, alle ore 23.20, su Telestense (canali 16 e 113 DTT) e il martedì, alle ore 13, su Tele Ferrara Live (canale 188 DDT). Basket In il martedì, alle ore 21.30, su Telestense.

TEZENIS VERONA – ROSETO SHARKS
Dove: AGSM Forum, Verona
Quando: domenica 22 aprile, 18.00
Arbitri: Boscolo, Saraceni, Maschietto
Andata: 87-86
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2qLPqAi

QUI VERONA
Luca Dalmonte (allenatore) –
“Credo sia doveroso per la classifica ed il senso di responsabilità morale giocare una partita, indipendentemente dall’obiettivo play off raggiunto, di qualità tecnica e di spessore ‘mentale’. Una partita che vale per chiudere la stagione regolare con un punto esclamativo a casa nostra davanti al nostro pubblico. Giochiamo contro una squadra che si sta preparando per la loro decisiva  post season e quindi con un ritmo tecnico e mentale reale, che è cresciuta nella seconda parte del campionato per efficienza di gioco e risultati acquisiti, al netto della posizione in classifica che occupa. Roseto è una squadra che ha forza perimetrale, soprattutto Carlino e Contento, una doppia dimensione sia interna sia perimetrale con Ogide. Necessarie un’attenzione e una performance di squadra per produrre una difesa efficiente a contaminare le loro opzioni principali. Insieme di squadra dovremmo avere le idee chiare su come reagire a differenti proposte difensive e contemporaneamente dovremmo essere pronti a giocare un numero di minuti significativo contro la difesa a zona”.
Matteo Palermo (giocatore) – “Giochiamo l’ultima partita della regular season, un match importante perché mette in palio punti decisivi per conquistare la miglior posizione possibile per la griglia play off. Dobbiamo affrontare la partita con il giusto approccio, sia tecnico che mentale, e in settimana abbiamo lavorato al meglio per farci trovare pronti all’appuntamento, l’ultimo della stagione regolare davanti al nostro pubblico”.
Note – Prima della gara, si giocheranno le finali della Scaligera High School Cup, il torneo interscolastico che ha coinvolto 400 studenti di Verona e provincia.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP TV.

QUI ROSETO
Emanuele Di Paolantonio (allenatore) –
“Arriviamo a giocare l’ultima partita di regular season, che fortunatamente per noi sarà ininfluente per la classifica, in un periodo decisamente complesso. In primis per l’indisponibilità del nostro campo di gioco, che ci ha costretto ad emigrare su un’altra struttura, dovendoci però adattare ad orari differenti, senza mai poter sostenere una doppia seduta e con difficoltà, a causa di alcuni problemi fisici,  anche ad avere i numeri per un 5 vs 5. Questo però non deve farci perdere la concentrazione e l’attenzione che ci hanno permesso di poterci giocare ancora le nostre chances di salvezza ai playout. Di conseguenza dovremo disputare una partita solida a Verona, contro una squadra di altissimo livello, per fare un ulteriore passo di avvicinamento al nostro obiettivo”.
Note – Casagrande sicuramente sarà out, da valutare le condizioni di Ogide, Contento e Di Bonaventura. Ex di giornata Luca Dalmonte, coach biancazzurro per metà stagione 2003/04.
Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass. Aggiornamenti live sulla pagina Facebook RosetoSharks. Lunedì sera ore 23 differita su Rete 8 Sport.

TERMOFORGIA JESI – ORASÌ RAVENNA
Dove: UBI Banca Sport Center, Jesi (An)
Quando: domenica 22 aprile, 18.00
Arbitri: Filippini, Costa, Nuara
Andata: 75-85
In diretta tv su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre; canale 225 bouquet satellitare Sky)
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2qIlqFk

QUI JESI
Damiano Cagnazzo (allenatore) –
“Domenica affrontiamo Ravenna nella partita che deciderà il risultato di una stagione molto difficile e altrettanto impegnativa, chi alla fine vincerà otterrà la qualificazione ai playoff e già solo questo basterebbe per presentare la sfida. Affronteremo una squadra molto diversa da noi per come è stata costruita e per tipologia di gioco, con giocatori molto esperti e abituata a giocare tante partite di questo tipo nel corso degli ultimi anni. Noi abbiamo il dovere di essere affamati dal primo all’ultimo possesso, mettendo in campo determinazione e durezza mentale, consapevoli che alla fine vincerà chi riuscirà ad esprimere meglio la propria pallacanestro. Credo che Jesi vorrà esserci vicina come ha sempre fatto durante tutta la stagione, la spinta dei nostri tifosi potrà essere determinante per centrare tutti insieme la vittoria”.
Tommaso Rinaldi (giocatore)  – “Siamo dove volevamo essere quando abbiamo iniziato la nostra stagione ad agosto, vale a dire a giocarci i play off all’ultima giornata. Sarebbe il degno coronamento di una stagione che reputo già buona, abbiamo disputato un grande girone di ritorno e ci manca la ciliegina finale. Sfide così da dentro o fuori sono impronosticabili, vero è che giocare in casa per noi rappresenta un piccolo vantaggio. Voglio che il nostro palazzo domenica sia bollente e che la gente ci trascini alla vittoria”.
Note – Tutti disponibili per la partita che decide la stagione. Si attende il pubblico delle grandi occasioni e la prevendita ha già fornito segnali incoraggianti su una massiccia presenza di tifosi jesini. All’Ubi Banca Sport Center anche una rappresentanza della tifoseria ravennate.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta su SportItalia, sulla piattaforma LNP Tv Pass e sarà disponibile da martedì sul canale YouTube “Vallesina TV” . Martedì alle ore 21,00 sarà visibile sul canale 111 del digitale terrestre.

QUI RAVENNA
Antimo Martino (allenatore) –
“Ci aspetta un vero e proprio spareggio contro una squadra che ha disputato un grandissimo girone di ritorno meritando la chance di giocarsi l’accesso ai playoff, anche grazie agli inserimenti di Fontecchio ma soprattutto di Marques Green che dal suo arrivo ha portato la squadra ad avere un bilancio di nove vinte e quattro perse. Si tratta di un  giocatore che non ha bisogno di presentazioni, capace inoltre di esaltare le qualità dei propri compagni di squadra in un contesto nel quale Hasbrouck spicca per talento ma anche il gruppo degli italiani è estremamente valido. Sicuramente sarà una partita difficile nella quale gli aspetti tattici saranno importanti ma non quanto la capacità delle squadre di gestire le energie nervose che una gara del genere comporta. In altre occasioni abbiamo già dimostrato di avere la possibilità di farci trovare pronti per occasioni  del genere e dovremo farlo ancora per vincere al Pala Triccoli”.
Andrea Raschi (giocatore) – “È una partita fondamentale per entrambi che arriva dopo le ultime settimane discordanti, dove alla possibilità di chiudere la stagione al quinto posto si prospetta anche la sciagurata ipotesi di rimanere fuori dai play-off. Dopo settimane difficili, siamo riusciti ad allenarci al completo e questo ci dà ulteriore morale per centrare l’obiettivo d’inizio stagione. Loro sono nella nostra stessa situazione: in queste circostanze è la squadra di casa che avverte qualche tensione in più, perciò, pur consapevoli della difficoltà abbiamo la giusta fiducia e siamo molto determinati”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta tv su Sportitalia e in streaming su LNP TV Pass.

GSA UDINE – ANDREA COSTA IMOLA
Dove: Palasport Carnera, Udine
Quando: domenica 22 aprile, 18.00
Arbitri: Vita, Foti, Maffei
Andata: 73-76
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2JWpvP8

QUI UDINE
Lino Lardo (allenatore) – 
“Dobbiamo resettare tutta l’euforia post derby vinto a Trieste per affrontare Imola con molta serietà e concentrazione. I romagnoli arriveranno a Udine con la mente libera per fare il colpaccio. Per noi potrebbero aprirsi prospettive interessanti come il quarto posto e sarebbe un peccato non sfruttare l’occasione per congedarci nel modo migliorare dalla stagione regolare davanti ai nostri tifosi, in attesa dei play-off”.
Note – Capitolo infermeria: Mauro Pinton ha un problema all’alluce di un piede, mentre Ousmane Diop soffre di un risentimento all’adduttore di una gamba. Coach Lardo dovrà scegliere chi lasciare fuori per turnover tra i tre stranieri Troy Caupain, Kyndall Dykes e Rain Veideman. Domenica, le casse e i cancelli del PalaCarnera apriranno alle 16.45.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass con il commento di Massimo Fontanini e Giovanni Gerometta. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

QUI IMOLA
Lorenzo Dalmonte (vice coach) –
“La trasferta di Udine chiuderà una grande stagione dove siamo stati capaci di crescere partita dopo partita sia a livello di squadra che come singoli. Vogliamo farci un ultimo regalo per tutto il lavoro svolto sin ora. Udine rispetto all’andata ha inserito giocatori di livello assoluto come Bushati e Caupain. Dovremo essere bravi a contenere il talento degli esterni e la fisicità dei loro interni”.
Patricio Prato (giocatore) – “Abbiamo fatto una grandissima stagione, abbiamo raggiunto il nostro obiettivo mesi prima rispetto alla fine del campionato, ed il nostro pubblico domenica scorsa ci ha gratificati per questo. Siamo contenti ma non appagati e domenica contro Udine vogliamo regalarci l’ultima gioia della stagione”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

Fonte: Ufficio Stampa LNP

Tags:

You Might also Like