LOADING

Type to search

Tags:

Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sulla 22^ giornata

Share

SERIE A2 OLD WILD WEST 2017-2018
22^ giornata, settima di ritorno

Girone Est

CALENDARIO
Nel girone Est di Serie A2 Old Wild West si gioca la 22^ giornata, settima di ritorno. Sette gare in programma domenica 18 febbraio, con Treviso-Trieste alle 12.00 su Sportitalia. Posticipo lunedì 19 tra Fortitudo Bologna e Imola.

Domenica 18 febbraio, ore 12.00
Villorba: De’ Longhi Treviso-Alma Pallacanestro Trieste
Domenica 18 febbraio, ore 18.00
Ravenna: OraSì-Unieuro Forlì
Brescia: Agribertocchi Orzinuovi-Bondi Ferrara
Roseto: Roseto Sharks-Bergamo
Mantova: Dinamica Generale-Assigeco Piacenza
Udine: G.S.A.-Tezenis Verona
Porto San Giorgio: XL Extralight Montegranaro-Termoforgia Jesi

Lunedì 19 febbraio, ore 20.30
Bologna: Consultinvest-Andrea Costa Imola

CLASSIFICA
Alma Pallacanestro Trieste 32, Consultinvest Bologna 32, G.S.A. Udine 26, De’ Longhi Treviso 26, XL Extralight Montegranaro 26, Tezenis Verona 26, OraSì Ravenna 24, Dinamica Generale Mantova 22, Bondi Ferrara 22, Termoforgia Jesi 22, Andrea Costa Imola Basket 22, Unieuro Forlì 18, Assigeco Piacenza 16, Agribertocchi Orzinuovi 8, Bergamo 8, Roseto Sharks 6

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West
, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, è Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B. Old Wild West, in collaborazione con Lega Nazionale Pallacanestro, sta ideando numerose iniziative che per tutta la stagione coinvolgeranno ed emozioneranno tifosi e sportivi.
La prima è il Quinto Quarto: la domenica a cena con il biglietto della partita o l’abbonamento abbinato al gettone, si riceverà uno sconto del 20%. (Ristoranti aderenti sul sito www.oldwildwest.it/quintoquarto).

TREVISO-TRIESTE IN DIRETTA SU SPORTITALIA
Grazie all’accordo con la Lega Nazionale Pallacanestro, Sportitalia offre in esclusiva la stagione regolare di Serie A2 Old Wild West. Con le partite dei gironi Est ed Ovest, per una copertura di 26 dirette complessive. Disponibili in chiaro sul canale 60 del digitale terrestre e al canale 225 del bouquet satellitare Sky. Le gare trasmesse su Sportitalia saranno visibili anche sulla piattaforma web dell’emittente, ed in parallelo a disposizione degli abbonati ad LNP TV Pass. Per la 22^ giornata in diretta la sfida del girone Est tra De’ Longhi Treviso e Alma Pallacanestro Trieste, domenica 18 febbraio alle 12.00 dal PalaVerde di Villorba.

IN DIRETTA SU LNP TV
Per la terza stagione consecutiva tutte le gare della Serie A2 Old Wild West sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il secondo campionato nazionale sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com.

LE PARTITE

DE’ LONGHI TREVISO – ALMA TRIESTE
Dove: PalaVerde, Villorba (Tv)
Quando: domenica 18 febbraio, 12.00
Arbitri: Ursi, Boscolo, Raimondo
Andata: 83-91
In diretta tv su Sportitalia (canale 60 digitale terrestre; canale 225 bouquet satellitare Sky)
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2CoKQvm

QUI TREVISO
Stefano Pillastrini (allenatore) –
“Rispetto all’andata siamo due squadre diverse, loro avendo tenuto l’ossatura dello scorso anno a inizio torneo erano nettamente superiori a tutti, questa è una partita che certamente sarà diversa. Noi abbiamo inserito Lombardi e Swann e anche loro non sono la stessa squadra. Loro hanno vinto bene l’ultima con Ravenna puntando sull’anima storica della squadra come Prandin e Coronica, dimostrando di aver superato il momento difficile. Affrontiamo una squadra fortissima e proprio per questo vincere domenica sarebbe molto importante per la classifica e la convinzione della squadra. Sì, veniamo da otto vittorie consecutive, ma non conta, si parte sempre da zero sia se si viene da un filotto di vittorie sia se si perde. Ci stiamo preparando per fare una grandissima partita, c’è grande carica nella squadra e sappiamo che loro verranno qui con una forma ritrovata per fermarci. Ma se faremo una grande partita come è nelle nostre possibilità possiamo vincere, sarebbe una spinta forte anche per il futuro della nostra stagione”.
Note – Domenica alle 12.00 al Palaverde anticipo della 7^ di ritorno con grande sfida tra una lanciatissima De’ Longhi TVB, che cavalca una striscia vincente di otto vittorie consecutive, e la capolista Alma Trieste. Sei punti dividono le due formazioni nel ranking del Girone Est di A2, comandato fin dalla prima giornata dai triestini ora a quota 32 punti, mentre la De’ Longhi Treviso con il suo rush degli ultimi tempi è risalita fino al terzo posto a quota 26. Nell’ultimo turno Treviso ha battuto 84-67 Mantova al Palaverde, mentre Trieste ha vinto 97-79 con Ravenna. All’andata a Trieste vinse l’Alma 91-83 (23 Brown, 21 Baldasso). De’ Longhi al completo per il big match di domenica. Esibizione negli intervalli delle Fuoriclasse, le cheer leaders presentate da Limone Aperitivo Arrogante, partner di TVB per l’animazione al Palaverde. Casse del Palaverde aperte dalle 10.30 per l’acquisto sul posto dei biglietti. Ancora disponibili biglietti solo per il settore Non Numerati domani (sabato, ndr) nei punti vendita Wind Sperotto (Treviso Corso del Popolo e Piazza San Vito, Silea-Emisfero, Conegliano Via XI Febbraio), 3 Store in Via Nino Bixio e Via Martiri della Libertà a Treviso, Camalò presso Zanatta Elettrodomestici. Previsto l’arrivo di 200 tifosi da Trieste.
Media – Diretta tv su SportItalia (225 satellite e 60 digitale terrestre) alle ore 12.00, aggiornamenti e conferenza stampa post partita sulla pagina Facebook di Treviso Basket. Lunedì alle 21 differita su Eden Tv (canale 86 dtt).

QUI TRIESTE
Marco Legovich (assistant coach) –
“Nonostante qualche infortunio, la squadra sta rispondendo con grande maturità, allenandosi con intensità e concentrazione; Treviso è la squadra più in forma del nostro girone, rispetto al match di andata hanno aggiunto fisicità con Lombardi e hanno aumentato il talento offensivo con l’ingaggio di Swann. Per batterli in casa loro, servirà la partita perfetta: grande difesa di squadra e concentrazione, per limitare i loro tiratori ed il gioco in campo aperto. Non c’è un solo giocatore da sottovalutare: Treviso, come noi, è una squadra composta da dieci giocatori che possono essere tutti quanti decisivi. Hanno un gioco di sistema dove la squadra viene prima del singolo: più saremo bravi a non disunirci nelle due fasi di gioco, più aumenteranno le nostre chances di giocarcela fino alla fine”.
Federico Loschi (giocatore) – “Quella di domenica sarà una bellissima partita, con due formazioni in vetta alla classifica che si esibiranno all’interno di un’ottima cornice come il PalaVerde; direi che ci sono tutti gli elementi per un mezzogiorno di fuoco. Come condizione generale stiamo discretamente, facciamo ancora un pò di difficoltà ad essere continui in trasferta come invece facevamo a inizio stagione, ma ovviamente questo fa parte del gioco, anche perchè tutte le squadre che affrontiamo vogliono battere la capolista. Noi dovremo avere fiducia in noi stessi e mostrare a tutti che siamo consci di avere i mezzi per fare delle ottime partite: Treviso è una squadra lunghissima, come lo siamo noi peraltro; in casa hanno una marcia in più, con un pubblico sempre presente. La chiave sarà non fargli prendere ritmo, evitare di subire dei parziali e non far accendere Fantinelli, che è il loro faro del gioco. Noi dovremo essere bravi a tenere in mano il pallino del match, facendo una gara tosta e dura”.
Note – In settimana è rientrato a lavorare stabilmente con il gruppo Matteo Da Ros, che sarà a disposizione di coach Dalmasson per la partita di domenica; ancora terapie, invece, per Javonte Green e Lawrence Bowers, che sono seguiti passo dopo passo dallo staff medico biancorosso. Partita dell’ex per Federico Loschi, trevigiano di nascita e cresciuto nelle giovanili del Treviso Basket.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. Differita su TeleQuattro (Canale ch. 42 per Veneto e Friuli Venezia Giulia; LCN Friuli Venezia Giulia – 10; LCN Veneto – 610) lunedì 19 febbraio alle ore 13.40. Diretta radiofonica sulla web radio di www.pallacanestrotrieste2004.it e su Radio Punto Zero (101.1 e 101.5 per Trieste, 101.3 Friuli e Veneto, 90.1 Valcanale e Carinzia, 101 Cortina, 101.3 Sappada).

ORASÌ RAVENNA – UNIEURO FORLÌ
Dove: Pala De Andrè, Ravenna
Quando: domenica 18 febbraio, 18.00
Arbitri: Marton, Valleriani, Begnis
Andata: 73-77
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2soNem6

QUI RAVENNA
Alessandro Lotesoriere (assistant coach) –
“Abbiamo preparato questa partita con  grande attenzione come sempre, ma è naturale che tre sconfitte in una settimana abbiano fatto suonare un campanello d’allarme e per questo siamo tornati a lavorare anche su situazioni che si pensavano risolte. Sotto determinati aspetti comunque un miglioramento si è visto già a Trieste”.
Alberto Chiumenti (giocatore) – “L’Unieuro si è sbloccata anche in trasferta e viene da due brillanti vittorie, pertanto è in fiducia. Noi in questo momento non siamo nelle condizioni di poter sottovalutare nessuno ma dipende tutto dal nostro atteggiamento in campo. Quando si affrontano partite importanti dopo un periodo negativo, se le cose non si mettono subito bene può subentrare un po’ di nervosismo. La solidità mentale di un gruppo sta nel non lasciarsi travolgere dalla negatività. Ma per quanto ci riguarda non ne abbiamo motivo: la nostra stagione fino a qui è buona e se me l’avessero detto ad agosto che saremmo stati così in alto, avrei messo la firma”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI FORLÌ
Giorgio Valli (coach) –
“Aver messo qualche punto tra noi e le ultime tre ci conforta, ma restiamo concentrati. Rispetto alla partita di andata mettiamo DiLiegro, dovremo aumentare l’intensità difensiva soprattutto dentro l’area. Come noi Ravenna non ha cambiato niente sul mercato, ci sono molte caratteristiche simili tra le due squadre: forse loro hanno più fisicità, con Rice, per andare dentro l’area mentre noi siamo più perimetrali, ma stile e costruzione della squadra sono analoghi”.
Giovanni Severini (giocatore) – “La vittoria contro Roseto è stata un’iniezione di fiducia che in un certo senso ci ha dato ulteriore energia. Domenica scorsa abbiamo giocato con un peso in meno e soprattutto non sentivamo la pressione di dover fare risultato. Ravenna è una squadra importante, costruita per fare molto bene. Oltre ai due americani il roster può contare su giocatori italiani esperti quali Giachetti, Masciadri e Raschi, con cui peraltro ho avuto l’occasione di giocare durante la mia parentesi a Chieti. L’OraSì sicuramente vorrà tornare alla vittoria dopo qualche passaggio a vuoto, noi dal canto nostro proveremo a metterli in difficoltà e prolungare la scia positiva di queste ultime settimane”.
Note – Squadra al completo per coach Valli. Attesi al Pala DeAndrè quasi mille tifosi forlivesi.
Media –  L’incontro sarà trasmesso in diretta su LNP TV, aggiornamenti sulle pagine Facebook e Instagram della società.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI – BONDI FERRARA
Dove: Centro Sportivo San Filippo, Brescia
Quando: domenica 18 febbraio, 18.00
Arbitri: Gagliardi, Capurro, Gonella
Andata: 79-86
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2EwnY3f

QUI ORZINUOVI
Alessandro Finelli (allenatore) –
“Ferrara sta vivendo un grande momento di forma e perciò sono in fiducia. La partenza di Venuto ha prosciugato le rotazioni, ma al tempo stesso ha responsabilizzato chi è rimasto. Per quanto ci riguarda il punto chiave sarà la nostra capacità di aggredire la partita a livello di ritmo per 40 minuti e vincere il duello a rimbalzo. Quest’ultimo sarà un aspetto molto delicato perché Ferrara ha tanti giocatori fisici, a partire dagli esterni Rush e Cortese. Sarà vitale per noi lavorare bene con i tagliafuori da parte di tutti i giocatori per prendere più rimbalzi di loro, questo ci permetterà poi di giocare al nostro ritmo offensivo”.
Anthony Raffa (giocatore) – “Ferrara è una squadra che ha nel proprio roster un giocatore veramente forte come Mike Hall. Hall sa fare tutto sul parquet ed è un ottimo rimbalzista quindi il lavoro di contenimento sarà destinato prevalentemente a lui, oltre che a Riccardo Cortese. Il nostro staff tecnico fa un grande lavoro per cercare di prepararci al meglio ad affrontare ogni partita e anche in questa gara faranno di tutto per metterci nelle condizioni di vincere. Noi dal canto nostro dobbiamo cercare di mettere in campo il piano partita e in questo modo potremo essere nella miglior posizione per fare bene e trovare la vittoria”.
Note – Niente da segnalare.
Media – Partita in diretta streaming su LNP TV per i possessori di LNP TV Pass. Ci sarà anche una diretta tramite web radio a cura di Radio Brescia Sport.

QUI FERRARA
Andrea Bonacina (allenatore) –
“Parliamo della gara per noi più difficile della stagione, anche perché Orzinuovi in casa non può più perdere se si vorrà salvare. I bresciani hanno messo il bollino rosso su questa partita, così sarà una battaglia sportiva senza esclusione di colpi in cui l’Agribertocchi darà di più del 100%. Ha due giocatori, Raffa e Smith, in grado di spaccare da soli le partite, è una squadra capace di break improvvisi di 10-12 punti nel giro di pochissimo tempo. Parliamo del più classico dei trappoloni, un po’ per la stanchezza che vedo negli occhi dei miei giocatori dopo sette giorni tiratissimi, un po’ purtroppo per una settimana travagliata, che ha visto Erik Rush praticamente sempre fermo. Grande prova che ci aspetta dal punto di vista mentale, dobbiamo essere bravi a non farci sorprendere dalla frenesia nei momenti della loro pazzia positiva, non ci dobbiamo fare prendere dalla loro voglia di corri e tira nei 40’, insomma una trappola, ma pure una grande occasione per provare a continuare a restare in gioco per le posizioni di media classifica ancora per un po’. Orzinuovi è compagine rivoluzionata e votata all’attacco, dal talento offensivo forse senza eguali. M’imbarazza quasi essere capo allenatore in una gara dove dall’altra parte c’è Alex Finelli, sarà un piacere abbracciarlo e quasi con soggezione provare a vincere una gara sarà un sogno, un ricordo che porterò dentro”.
Riccardo Cortese (giocatore) – “L’Agribertocchi ha cambiato molto, ora sono diventati molto più piccoli rispetto a prima, ha un gioco molto veloce, fatto di corri e tira, con due tiratori come Raffa e Smith che parlano da sé. Dal canto nostro, dobbiamo cercare di abbassare i ritmi, non fare correre Orzinuovi, che davanti al proprio pubblico non va fatta gasare. Dobbiamo fare una gara solida, con scelte di tiro giuste, imponendo il nostro ritmo. Adesso come adesso ogni squadra ha un obiettivo, così ogni partita è tosta, fuori casa soprattutto. Noi siamo in un buon momento, bisogna che cerchiamo di continuare a fare quello che già stiamo facendo, portando continuità nell’ottimo lavoro che stiamo producendo. Contro Orzinuovi dobbiamo vincere se vogliamo continuare il nostro trend positivo”.
Note – Durante la settimana qualche acciacco di natura muscolare per Erik Rush. Il giocatore sarà valutato dallo staff medico biancazzurro fino all’immediata vigilia della gara. Il mondo Kleb riabbraccerà coach Alex Finelli, già tecnico a Ferrara ai tempi del Basket Club del patron Roberto Mascellani.
Media – La partita, per gli abbonati, sarà trasmessa in diretta streaming su LNP TV Pass, https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/09/18/agribertocchi-orzinuovi-vs-bondi-ferrara?lang=it. Aggiornamenti live sulle pagine Facebook e Instagram del Kleb Basket Ferrara. Gli appuntamenti del Kleb su Telestense: differita della gara dei biancazzurri il lunedì, alle ore 23.20, su Telestense (canali 16 e 113 DDT) e il martedì, alle ore 13, su Tele Ferrara Live (canale 188 DDT). Basket In il martedì, alle ore 21.30, su Telestense.

ROSETO SHARKS – BERGAMO
Dove: PalaMaggetti, Roseto degli Abruzzi (Te)
Quando: domenica 18 febbraio, 18.00
Arbitri: Vita, Solfanelli, Filippini
Andata: 64-82
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2Cn8GaS

QUI ROSETO
Emanuele Di Paolantonio (allenatore) –
“Domenica sarà l’ennesimo crocevia della nostra stagione, vincere significherà rientrare decisamente nella corsa salvezza e quindi dovremo profondere ogni sforzo possibile per ottenere questo risultato. Bergamo verrà a Roseto per fare il colpo, sfruttando i suoi punti di forza, ma noi dovremo farci trovare pronti , cercando di limitare al minimo il talento dei loro singoli , stranieri su tutti e l’impatto del loro tiro da tre punti, specialmente con i lunghi”.
Andy Ogide (giocatore) – “Domenica è una partita importantissima, giochiamo contro una delle due concorrenti per non retrocedere e non possiamo fallire questo appuntamento. Ci siamo preparati duramente questa settimana per affrontare al meglio Bergamo, e sappiamo che prenderci questi due punti significherebbe tanto per noi, rimettendoci in parità con loro e riportando linfa a tutto l’ambiente. Come ultimo scontro salvezza mi aspetto una grande spinta dal pubblico, vedere il PalaMaggetti gremito significherebbe molto per noi, dandoci ancor più carica”.
Note –   Ex di giornata Giovanni Fattori.
Media –  Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass; aggiornamenti live sulla pagina Facebook RosetoSharks. Lunedì sera ore 23 differita su Rete 8 Sport.

QUI BERGAMO
Andrea Vicenzutto (vice-allenatore) –
“Affrontiamo Roseto, davanti al loro pubblico, uno dei più caldi di tutto il girone. Rispetto alla gara di Bergamo sarà una squadra diversa, visto che non c’erano Marulli e Carlino, mentre Ogide è cresciuto decisamente nelle ultime giornate. È una partita che dirà tanto, perché vincendo metteremmo 4 punti di vantaggio su Roseto, che diventerebbero 6 con lo scontro diretto a favore; dal loro punto di vista, vincere vorrebbe dire agguantarci. Ci aspettiamo una battaglia”.
Giovanni Fattori (giocatore) – “Domenica sarà una partita – inutile nasconderlo – molto importante, e per me in particolare non sarà una partita come le altre. Tornare a Roseto in quel campo, in quella regione, ha sempre un sapore molto particolare e mi riaffiorano molti ricordi bellissimi. Sarà l’occasione di rivedere molte persone e molti amici a me cari; con i miei compagni dovremo cercare di dimostrare e dimostrarci che valiamo questa categoria e prepararci ad una partita molto tosta”.
Note – Da valutare le condizioni di Giulio Mascherpa, per il resto nessun problema di formazione per coach Ciocca.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (https://www.facebook.com/bergamobasket2014/) che su quello Twitter (https://twitter.com/BergamoBasket) di Bergamo Basket 2014. La gara verrà trasmessa in diretta su LNP TV.

DINAMICA GENERALE MANTOVA – ASSIGECO PIACENZA
Dove: PalaBAM, Mantova
Quando: domenica 18 febbraio, 18.00
Arbitri: D’Amato, Marota, Triffiletti
Andata: 66-68 d. 1 t.s.
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2EGdYn8

QUI MANTOVA
Davide Lamma (allenatore) –
“Piacenza è una squadra che ha talento e qualità, come tutte le squadre che affrontiamo. Sarà una partita importante e che disputeremo in casa. Veniamo da una settimana di tre partite che hanno portato a tre sconfitte, seppur diverse tra loro, ma in settimana abbiamo lavorato bene; i ragazzi sono vogliosi e mettono grande sacrificio e impegno in palestra”.
Bobby Jones (giocatore) – “Nella partita di domenica contro Piacenza sarà molto importante giocare duro e mantenere la concentrazione. Personalmente tengo molto a questo aspetto perché io per primo credo di non essere stato molto continuo in questa ultima settimana: purtroppo mi è capitato di disconnettermi nel corso delle gare, a causa delle mie situazioni di falli. Noi puntiamo molto a riscattarci in questo momento molto difficile e delicato della seconda metà di stagione”.
Note – Nessun infortunio.
Media – La gara sarà trasmessa live sulla Web Radio5.9. La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Il servizio è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

QUI PIACENZA
Alessandro Mambretti (assistant coach) –
“Andiamo a Mantova partendo dalla sensazione di aver vinto con Roseto grazie a una prestazione solida. Non spettacolare, non brillante, non balisticamente travolgente ma solida. Per aver ragione degli Stings dovremo far nostri un paio di accorgimenti, ‘obiettivo tecnico’ della settimana in corso è aumentare la durezza mentale per affrontare un team fisicamente ‘stazzato’ e, credo, arrabbiato dopo la quarta sconfitta consecutiva. Rispetto alla partita di andata hanno un americano in più…Moraschini sta infatti producendo cifre pazzesche e sarà un osservato speciale”.
Davide Reati (giocatore, guardia) – “Piacenza e Mantova sono cambiate rispetto all’andata per via dei diversi aggiustamenti di roster. Come adesso, anche all’andata gli Stings si presentarono reduci da un momento difficile. Domenica dovremo evitare i tanti blackout che abbiamo durante le partite. Mantova è una squadra con un roster importante, ma noi vogliamo mantenere alto l’entusiasmo dopo la vittoria con Roseto. Dobbiamo inoltre sfruttare il momento negativo degli Stings, che stanno mostrando un calo rispetto ad un mese fa. Sicuramente ci sarà una reazione da parte loro, ma noi vogliamo raggiungere la salvezza il prima possibile”.
Note – Tutto il roster è a completa disposizione di coach Riva.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza (http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

GSA UDINE – TEZENIS VERONA
Dove: Palasport “Carnera”, Udine
Quando: domenica 18 febbraio, 18.00
Arbitri: Noce, Salustri, Capozziello
Andata: 77-61
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2syiT4v

QUI UDINE
Lino Lardo (coach) – 
“Sapevamo che la reale Verona non era quella delle prime giornate di campionato. Poi, nel corso della stagione, si è arricchita di un giocatore importante come Poletti ed è uscito il valore degli scaligeri che sono reduci da nove vittorie nelle ultime undici uscite. Sarà una partita di grande importanza per entrambe le squadre, ma soprattutto per noi che dovremo capitalizzare con un’affermazione casalinga”.
Franko Bushati (giocatore) – “Ci attenderà una gara dura, tosta e fisica come del resto tutte quelle del girone di ritorno in cui ogni squadra scende in campo col coltello tra i denti. Verona è una grande squadra, ha gli stessi nostri punti ed è guidata da un grandissimo allenatore come Dalmonte. Fisicamente sto sempre meglio e progredisco partita dopo partita”.
Note – Capitolo infermeria: oltre ai lungodegenti Andrea Benevelli e Mauro Pinton, sarà indisponibile anche il giovane Raphael Chiti a causa della distorsione a una caviglia. Domenica, le casse e i cancelli del PalaCarnera apriranno alle 17, mentre il servizio di baby parking sarà operativo dalle 17.30.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass, mentre la differita verrà mandata in onda domenica stessa alle 21 sul digitale terrestre di Udinese Tv (canale 110 nel Triveneto) con il commento di Massimo Fontanini e Giovanni Gerometta. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

QUI VERONA
Marco Gandini (vice allenatore) –
“Quella di Udine sarà il terzo scontro diretto del nostro febbraio, dopo le gare contro Montegranaro, Mantova e Bologna. È una gara importante perché all’andata abbiamo perso in casa ed ora vogliamo provare a portare la mini serie con Udine in parità. Sicuramente sarà una partita difficile, con grande impatto fisico; loro sono reduci dalla sconfitta di Ferrara e vorranno riprendere la loro corsa verso ai play off. Per noi sarà una verifica dopo la sconfitta interna contro la Fortitudo; al di là del risultato cerchiamo una prestazione solida e concreta per giocarci fino alla fine le nostre carte per i play off”.
Mitchell Poletti (giocatore) – “Anche domenica sul campo di Udine mi aspetto una partita molto dura. La GSA, soprattutto in casa, è una squadra vincente che mantiene basso il punteggio e proprio per questo mi aspetto una partita fisica. Dobbiamo essere pronti ad affrontare una gara così. Da martedì abbiamo iniziato a lavorare su questa partita con la massima concentrazione, consapevoli dell’importanza di giocare gare così con dirette concorrenti nella zona play off”.
Note – Niente da segnalare.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su LNP TV e sul DTT da Telenuovo.

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO – TERMOFORGIA JESI
Dove: PalaSavelli, Porto San Giorgio (Fm)
Quando: domenica 18 febbraio, 18.00
Arbitri: Masi, Maschio, Longobucco
Andata: 76-71
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2GeC8SM

QUI MONTEGRANARO
Gabriele Ceccarelli (coach) –
“Noi e Jesi arriviamo al derby in momenti diametralmente opposti: loro in netta ripresa dopo un periodo negativo a seguito dei casi Brown e Quarisa con l’inserimento di Green e Fontecchio, noi al contrario stiamo affrontando il primo vero down dopo tanti mesi ad altissimo livello. Tutto questo però resta fuori quando si va in campo: concentrazione e voglia di vincere fanno la differenza. Dovremo essere bravi in difesa a lavorare sui punti di forza della Termoforgia, che ha dimostrato di avere diverse frecce al proprio arco. Stiamo avendo qualche difficoltà nel lavoro settimanale a causa di qualche acciacco, ma abbiamo bisogno di ogni stilla di energia che ognuno sarà in grado di mettere sul parquet. È una partita importante per noi, per la società e per il pubblico: faremo di tutto per portarla a casa”.
Eugenio Rivali (giocatore) – “Forse quella di domenica è la partita perfetta per noi in questo momento della stagione. Loro vengono da tre vittorie, noi da tre sconfitte ed è una gara chiave per i playoff. Ci stiamo allenando bene, abbiamo capito gli errori commessi nell’ultima settimana, ci sono tutte le condizioni per fare una grande partita. Vogliamo tornare a dare una gioia al nostro pubblico”.
Note: assente solo il lungodegente Arnold Mitt. All’andata, fu vittoria XL EXTRALIGHT® all’Ubi Banca Sport Center per 71-76.
Media – Diretta streaming per abbonati su LNP Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro) e Twitter (@poderosabasket). Lunedì alle 20.15 la partita sarà trasmessa in differita su TVRS (canale 11 del DT), media partner per la stagione 2017/2018.

QUI JESI
Maurizio Rossetti (assistente allenatore) –
“Montegranaro è una squadra molto forte nonostante non stia attraversando un bel momento a livello di risultati. Ha un quintetto di altissimo livello dove spiccano Amoroso e Corbett, uno degli americani più forti del girone, e Powell che è il miglior lungo di tutta la serie A2. È una squadra fisica che se sta bene può far male a qualsiasi avversario sia vicino che lontano da canestro e che merita senza dubbio la posizione di classifica in cui si trova. Noi arriviamo a questo derby in ottima salute e dobbiamo affrontarlo  con la stessa concentrazione delle ultime partite e perché no con il pensiero alla sfida dell’andata gettata al vento per colpa di un finale scellerato. I ragazzi sanno che questa e le prossime gare potranno dare una svolta al nostro campionato e sono sicuro che daranno il 110% pur di fare un’ottima prestazione”.
Marques Green (giocatore)  – “La partita di Bergamo era molto importante per noi perché non è mai facile giocare in trasferta contro un avversario che lotta per rimanere nella categoria. Siamo stati tutti concentrati, noi e lo staff e il risultato lo ha dimostrato. Il derby di domenica è molto importante perché noi vogliamo coltivare l’ambizione dei play off ed allungare la bella striscia vincente che abbiamo costruito. In quest’ottica le due gare con Montegranaro ed Udine saranno fondamentali”.
Note –Tutti a disposizione per coach Cagnazzo.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma LNP Tv Pass e sarà disponibile da martedì sul canale YouTube Vallesina TV. Martedì alle ore 21,00 sarà visibile sul canale 111 del digitale terrestre.

CONSULTINVEST BOLOGNA – ANDREA COSTA IMOLA
Dove: PalaDozza, Bologna
Quando: lunedì 19 febbraio, 20.30
Arbitri: Gagno, Scrima, Lestingi
Andata: 76-75
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2o4FtgD

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Christian Pavani (presidente) –
 ”Stiamo attraversando un buon momento e vogliamo proseguire su questa strada. Nessun calo di tensione, la grande rimonta di queste settimane ci deve ispirare per continuare a dare il massimo. Con Imola sarà dura, giocano una pallacanestro imprevedibile, stanno giocando bene e sono  ben allenati da coach Cavina. Quanto a noi, Stefano Comuzzo aveva una responsabilità importante ed è stato bravissimo, così come i giocatori. Ma non abbiamo ancora fatto niente. Per quel che riguarda il mercato, a breve faremo una riunione con lo staff tecnico: potrebbe arrivare qualcuno prima dei playoff ma questi ragazzi meritano fiducia. Hanno dimostrato di essere una squadra con gli attributi”.
Note – Squadra annunciata al completo, in panchina ci sarà ancora coach Stefano Comuzzo.
Media – Diretta televisiva su TRC Sport (canale 185 digitale terrestre), radiofonica su radio Nettuno (fm 97,00) e streaming su LNP TV Pass.

QUI IMOLA
Demis Cavina (coach) –
“La partita dell’andata ci regalò la consapevolezza di poter competere anche con le corazzate di questo girone. Come contro le altre Big, la forza del nostro colletivo dovrà colmare il gap fisico e di esperienza”.
Lorenzo Penna (giocatore) – “Non sarà un derby facile  per il campo in cui andremo a giocare. Sarà sicuramente una partita molto importante a livello emozionale. Noi però veniamo da una vittoria che ci ha dato entusiasmo e fiducia e, soprattutto, veniamo da un periodo che ci ha resi consapevoli del gruppo e della squadra che siamo”.
Note – Nulla da segnalare.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma LNP TV per gli abbonati al servizio.  L’emittente televisiva DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre  in Emilia-Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino, e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro lunedì alle 22 ed in replica il giorno seguente.

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

Tags: