LOADING

Type to search

Tags:

Serie A2 Old Wild West Girone Est – Tutto sulla 15^ giornata

Share

SERIE A2 OLD WILD WEST 2017-2018
15^ giornata, ultima di andata

Girone Est

CALENDARIO
Quindicesima e ultima giornata di andata nel girone Est di Serie A2 Old Wild West, che stabilirà le quattro squadre qualificate alla Final Eight di LNP Coppa Italia di Jesi (2-4 marzo 2018). Anticipo sabato 6 gennaio alle 18.00 tra Orzinuovi e Treviso, domenica 7 alle 18.00 le altre gare. L’Alma Trieste è già sicura prima e qualificata alle finali di Coppa.

Sabato 6 gennaio, ore 18.00
Brescia: Agribertocchi Orzinuovi-De’ Longhi Treviso

Domenica 7 gennaio, ore 18.00
Bologna: Consultinvest-Dinamica Generale Mantova
Trieste: Alma-XL Extralight Montegranaro
Forlì: Unieuro-Bergamo
Ferrara: Bondi-Assigeco Piacenza
Roseto: Roseto Sharks-Tezenis Verona
Ravenna: OraSì-Termoforgia Jesi
Imola: Andrea Costa-GSA Udine

CLASSIFICA
Alma Trieste 24, XL Extralight Montegranaro 20, GSA Udine 20, Consultinvest Bologna 20, Dinamica Generale Mantova 18, OraSì Ravenna 18, Tezenis Verona 16, Bondi Ferrara 14, Termoforgia Jesi 14, Andrea Costa Imola Basket 12, De’ Longhi Treviso 12, Assigeco Piacenza 10, Unieuro Forlì 10, Agribertocchi Orzinuovi 6, Bergamo 6, Roseto Sharks 4

GIRONE EST, LE IPOTESI DI PARITÀ ALL’ULTIMA DI ANDATA
Al seguente link le ipotesi di parità alla 15^ e ultima giornata di andata per il girone Est di Serie A2 Old Wild West, relativamente alle prime quattro posizioni che qualificano per la Final Eight di LNP Coppa Italia di Jesi (2-4 marzo 2018): http://bit.ly/2EiJi8m

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West
, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, è Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B. Old Wild West, in collaborazione con Lega Nazionale Pallacanestro, sta ideando numerose iniziative che per tutta la stagione coinvolgeranno ed emozioneranno tifosi e sportivi.
La prima è il Quinto Quarto: la domenica a cena con il biglietto della partita o l’abbonamento abbinato al gettone, si riceverà uno sconto del 20%. (Ristoranti aderenti sul sito www.oldwildwest.it/quintoquarto).

IN DIRETTA SU LNP TV
Per la terza stagione consecutiva tutte le gare della Serie A2 Old Wild West sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il secondo campionato nazionale sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com.

LE PARTITE

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI – DE’ LONGHI TREVISO
Dove: Centro Sportivo San Filippo, Brescia
Quando: sabato 6 gennaio, 18.00
Arbitri: Capotorto, Maschio, Centonza
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2lVbvdS

QUI ORZINUOVI
Alessandro Finelli (allenatore) –
“Durante la settimana la mia attenzione è stata quasi interamente dedicata alla squadra, abbiamo cercato di lavorare su diverse situazioni sia offensive che difensive. Treviso è un avversario di livello che ha fatto benissimo nelle ultime stagioni. In questa annata sta trovando difficoltà solamente a causa degli infortuni e della scelta di partire con un solo americano. Adesso che sono al completo mi aspetto di trovare una Treviso aggressiva che dovremo fronteggiare con fiducia e attitudine per 40 minuti”.
Arturs Strautins (giocatore) – “Treviso è una squadra forte e costruita per fare cose importanti, per loro la classifica non sta ripagando come dovuto. In questa gara dobbiamo concentrarci sul nostro gioco, dovremo dare il massimo in entrambi i lati del campo e restare concentrati su ogni situazione per cercare di vincere questa partita”.
Note – Indisponibile Rudy Valenti per un infortunio al tendine d’Achille della gamba destra. Prima partita da head coach per Alex Finelli, che è stato vice di Pillastrini tra il 1998 e il 2000 a Montecatini.
Media – Partita in diretta streaming su LNP TV per i possessori di LNP TV Pass. Ci sarà anche una diretta tramite web radio a cura di Radio Brescia Sport.

QUI TREVISO
Stefano Pillastrini (allenatore) –
 “La vittoria della scorsa giornata con Roseto è stata importante per interrompere il trend negativo, di certo non è cambiato molto per la nostra classifica, ma vincere ci ha dato un po’ di respiro e ora vediamo di chiudere bene il girone d’andata con questo match in terra bresciana. Sarebbe importante dare continuità ai risultati, nell’attesa del ritorno di Bruttini e dell’inserimento di un nuovo giocatore per giocare un girone di ritorno diverso dall’andata. Stiamo lavorando intensamente per migliorare, c’è ancora tanto margine per esprimere il potenziale della squadra e lo sappiamo, ma senza guardare troppo avanti perché ora dobbiamo procedere per gradi, concentrandoci su noi stessi e guardare a ogni singola partita come un’occasione per risalire in classifica e per riacquistare sicurezza nei nostri mezzi. La partita di domani (sabato, ndr) con Orzinuovi la stiamo preparando più guardando a noi stessi che agli avversari, loro hanno cambiato faccia con l’inserimento di Strautins (da Capo d’Orlando) e il cambio di allenatore con l’arrivo di Finelli, quindi ci aspetta una squadra ‘nuova’ che può contare anche su elementi di ottimo valore come Sollazzo, Raffa, Ghersetti, giocatori esperti della categoria che possono accendersi e specie in casa fare male agli avversari. Dovremo essere bravi domani, sabato, ad andare da loro e imporre il nostro gioco e se ci saranno delle difficoltà uscirne con il gioco di squadra e l’agonismo, che dovrà essere la nostra arma in più in questo periodo difficile. Vogliamo chiudere bene il girone d’andata e poi voltare pagina in quello di ritorno”.
Note – La De’ Longhi Treviso Basket inaugura il 2018 con la quindicesima e ultima di andata della A2 Est in trasferta, domenica al PalaSanFilippo di Brescia con l’Agribertocchi Orzinuovi domani, 6 gennaio, alle ore 18.00.  TVB si presenta al match sulla scia della tonificante vittoria con Roseto che ha interrotto la striscia negativa di tre gare che aveva messo in difficoltà la squadra di coach Pillastrini, mentre Oriznuovi nell’ultimo turno è stata sconfitta di misura (64-61) dopo aver lottato per quaranta minuti sul campo della lanciatissima Mantova. In classifica De’ Longhi 10^ assieme a Imola con 12 punti, Orzinuovi 14^ insieme a Bergamo con 6 punti. TVB ancora senza Bruttini che sta recuperando dall’infortunio al bacino.
Media – Diretta su LNP TV in streaming video su abbonamento, attivabile da www.legapallacanestro.com, diretta audio su Facebook pagina Treviso Basket con le interviste post partita in diretta. Differita lunedì alle 21 su Eden Tv (canale 86 dtt).

CONSULTINVEST BOLOGNA – DINAMICA GENERALE MANTOVA
Dove: PalaDozza, Bologna
Quando: domenica 7 gennaio, 18.00
Arbitri: Beneduce, Buttinelli, Longobucco
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2CBqCD0

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Marco Carraretto (general manager)
– ”Quelle con Roseto e Piacenza erano due partite da vincere, pur non essendo scontate. Sono state vittorie molto importanti che ci hanno fatto tornare a sorridere dopo la sconfitta con Montegranaro. Complessivamente siamo soddisfatti del campionato disputato finora e del rendimento della squadra considerando che c’è stato un grande rinnovamento rispetto all’anno scorso e che abbiamo avuto un precampionato molto complicato per via dei numerosi infortuni. Ci manca ancora però la continuità di concentrazione, soprattutto in difesa, per tutti i 40 minuti. Il processo di maturazione di questa squadra può richiedere più tempo del previsto per via del rinnovamento che è stato effettuato rispetto all’anno scorso e di un precampionato con tanti infortunati. Abbiamo poi un roster di grande quantità ma anche di altrettanta qualità e ritengo che questa situazione per noi sia comunque positiva visto che ci rende imprevedibili per i nostri avversari. Domenica sarà molto bello poter ritrovare Davide Lamma. Ho tanti ricordi legati a lui, come la medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo con l’Italia e la promozione in A2 con la Fortitudo nel 2015, oltre alla splendida stagione successiva in cui riuscimmo ad arrivare in finale playoff. Abbiamo condiviso tanti momenti ed esperienze positive. Dal punto di vista sportivo, Davide mi ha sorpreso positivamente quest’anno per la gestione del gruppo e dei singoli, nonostante sia alla sua prima esperienza da allenatore. Ha conquistato tante vittorie nell’ultimo minuto e ciò denota che la squadra ha le idee chiare nei momenti topici degli incontri. Mi aspetto una partita tosta e fisica, Mantova è una squadra che concede poco agli avversari e che sa punire gli errori. Ha un roster più corto rispetto al nostro, ma comunque molto pericoloso. Ha una coppia di americani notevoli, con Jones che sta disputando una stagione stupenda”.
Note – Sempre assente per infortunio Daniele Cinciarini, ci sarà turnover per un altro giocatore senior.
Media – Diretta televisiva su TRC (canale 15 o 618 digitale terrestre in Emilia Romagna), radiofonica su radio Nettuno (fm 97,00) e streaming su LNP TV Pass.

QUI MANTOVA
Davide Lamma (allenatore) –
“Matteo Boniciolli è un super allenatore, bravissimo a portare le proprie idee alla squadra; una squadra che gioca in maniera molto aggressiva sui passaggi, hanno grande intensità, questo chiaramente richiede rotazioni ampie, una squadra profonda. Io ho giocato per lui e sono stato al suo fianco come dirigente; è un allenatore di livello altissimo, probabilmente fuori categoria. Bologna è una squadra molto fisica, hanno stazza e possono essere molto aggressivi in difesa sia sui passaggi di palla che sull’1 contro 1, riempiono benissimo l’area sulle penetrazioni. Hanno giocatori grande talento difensivo e offensivo, giocatori furbi, una squadra profonda… indubbiamente hanno una grandissima qualità diffusa; giocano in un palazzo che è un vero sesto uomo. Ognuno di noi deve tirar fuori la massima concentrazione per contrastare minuto dopo minuto tutto il talento e le qualità loro”.
Riccardo Moraschini (giocatore) – “Contro Bologna sarà una partita molto complessa per noi, saremo su un campo difficilissimo, tra i più difficili in questa categoria. Ci aspetta una partita molto fisica, loro sono grandi, lunghi, grossi e occupano spazio in campo, quindi dovremo essere bravi a punire ogni loro piccolo errore cercando anche di muovere il più possibile la palla. Per me sarà una partita molto, molto particolare, essendo cresciuto e tifoso Virtus… sarà comunque un’emozione”.
Note – Nessun infortunio.
Media – La gara sarà trasmessa live sulla Web Radio5.9. La gara sarà visibile in diretta e on demand in abbonamento su LNP TV Pass. Il servizio è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com. Aggiornamento live sui social Facebook, Instagram e Twitter degli Stings.

ALMA TRIESTE – XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO
Dove: PalaRubini Alma Arena, Trieste
Quando: domenica 7 gennaio, 18.00
Arbitri: Scrima, Caruso, Salustri
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2EW2gC0

QUI TRIESTE
Eugenio Dalmasson (allenatore) –
“Abbiamo ripreso a lavorare con delle sedute atletiche molto intense, alle quali la squadra ha risposto molto bene. Nei primi giorni della settimana abbiamo lamentato le assenze di Janelidze, Schina e Coronica: i primi due hanno poi ripreso gli allenamenti e per quanto riguarda Coronica puntiamo a recuperarlo nella giornata di venerdì. Direi che il lavoro sta andando nella direzione che vogliamo, siamo tornati in palestra con la testa giusta e posso dire di essere contento del lavoro che stiamo svolgendo. Montegranaro, nonostante sia una neopromossa, sta facendo un campionato di altissimo livello, si è resa protagonista di partite importanti. I marchigiani sono una grandissima formazione a livello di potenziale offensivo, con un buon mix di giocatori esperti e giovani in uscita dalla panchina: noi dovremo essere bravi a trovare l’ennesima prestazione positiva fra le mura amiche. Sarà importante tenere bene gli uno contro uno, sapendo che Montegranaro ha giocatori di talento che possono fare canestro anche dopo buone difese. Dovremo avere la forza mentale di rimanere comunque concentrati, anche di fronte a queste situazioni e rispettare le nostre regole”.
Matteo Da Ros (giocatore) – “Abbiamo spinto bene nelle giornate di martedì e mercoledì, sia a livello di preparazione atletica che con le sedute tecniche. Ci siamo concentrati su alcune situazioni che Montegranaro usa, svolgendo poi un allenamento più tecnico nella giornata del giovedì. Parlando della Extralight, nessuno si aspettava potesse essere in questa posizione di classifica a questo punto, ma se l’è meritata sicuramente: hanno una rosa di qualità ed esperienza, due americani validi come Powell e Corbett oltre ad un italiano come Amoroso che gioca in Serie A da quindici anni. Rappresentano una sorta di mina vagante, offensivamente hanno molte armi e noi dovremo essere bravi a muovere la loro difesa utilizzando il gioco sui blocchi e la nostra capacità di corsa. È chiaro che sarà una partita dove potremo soffrire a rimbalzo, visto che sono molto presenti in questo settore”.
Note – Nei primi giorni della settimana sono rimasti fermi Janelidze, Schina e Coronica; solo capitan Coronica, a giovedì, è indisponibile per una forma influenzale ma dovrebbe recuperare per la fine della settimana. Come ogni partita interna, verrà effettuato l’AlmaShow durante l’intervallo della partita. La formazione biancorossa è già qualificata per la Coppa Italia LNP del 2-4 marzo a Jesi, mentre i marchigiani sono alla ricerca di una vittoria per ottenere il pass.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. Differita su TeleQuattro (Canale Ch. 42 per Veneto e Friuli Venezia Giulia; LCN Friuli Venezia Giulia – 10; LCN Veneto – 610) lunedì 8 gennaio alle ore 13.40. Diretta radiofonica sulla web radio di www.pallacanestrotrieste2004.it e su Radio Punto Zero (101.1 e 101.5 per Trieste, 101.3 Friuli e Veneto, 90.1 Valcanale e Carinzia, 101 Cortina, 101.3 Sappada).

QUI MONTEGRANARO
Gabriele Ceccarelli (coach) –
“Il pensiero di giocarci l’ingresso in Coppa Italia per una neopromossa come noi è già di per sé una cosa esaltante. Poterlo fare andando a vincere sul campo della squadra più forte del campionato è ancora più stimolante e abbiamo tutte le intenzioni di provarci fino in fondo. Andremo a Trieste a fare la nostra partita, consci del fatto che vengono da una sconfitta bruciante a Udine e che quindi avranno una carica in più. Hanno un roster profondissimo, con tanta qualità sugli esterni e fisicità nei lunghi. Hanno talento per farti male in attacco e in difesa, anche grazie alle ampie rotazioni, riescono sempre a mettere una grandissima intensità. Il nostro obiettivo, comunque, è quello di vincerla, senza però la pressione di doverlo fare a tutti i costi su un parquet come quello triestino. Ma le favole esistono e tutto è possibile quando poi si scende in campo”.
Luca Campogrande (giocatore) – “Sarà una partita ostica perché Trieste ha perso due delle ultime tre partite ed avrà quindi grande voglia di rifarsi. Dovremo riuscire a sfruttare questo piccolo calo che stanno avendo per provare a infliggere loro la prima sconfitta interna stagionale. La loro forza è nella coesione, visto che il gruppo è cresciuto praticamente insieme anno dopo anno. Hanno esperienza con gente come Fernandez, Cavaliero e Cittadini e fisicità con un giocatore come Green, scaltro in difesa e incisivo in attacco. Nelle partite importanti siamo riusciti spesso a dare qualcosa in più e questa è una partita che vale tantissimo per noi, dato che ci giochiamo la Coppa Italia. Durante la partita contro Imola ho avuto un problema al polpaccio, mi sto allenando a singhiozzo in questi giorni, ma domenica darò il 110% per provare a fare quella che sarebbe una vera impresa”.
Note – Assente solo il lungodegente Arnold Mitt, Luca Campogrande ha saltato alcuni allenamenti a causa di un affaticamento al polpaccio, ma sarà regolarmente in campo.
Media – Diretta streaming su LNP Tv Pass, diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro) e Twitter (@poderosabasket). Lunedì alle 20.15 la partita sarà trasmessa in differita su TVRS (canale 11 del DT), media partner per la stagione 2017/2018.

UNIEURO FORLÌ – BERGAMO
Dove: Unieuro Arena, Forlì
Quando: domenica 7 gennaio, 18.00
Arbitri: Vita, Wassermann, Saraceni
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2EVcQJD

QUI FORLÍ
Giorgio Valli (coach) –
“Partita pericolosa contro una diretta avversaria in casa, abbiamo un solo risultato da ottenere. La pressione sarà forte anche perché Bergamo sta migliorando in questa seconda parte di girone di andata: è una squadra costruita con cognizione e l’allenatore è molto bravo. Detto questo, se stiamo bene e siamo in salute possiamo fare una buona partita”.
Davide Bonacini (giocatore) – “Sappiamo quanto è importante questa partita, uno scontro diretto che vale 4 punti. Sarà tosta specialmente sotto l’aspetto fisico, sono lunghi e con diverse armi. Dovremo superare la loro voglia di vincere, accendere il palazzetto e fare quelle cose sporche che alla fine ti permettono di vincere. Mi aspetto un’Unieuro Arena gremita, piena dei nostri tifosi di cui ora abbiamo particolarmente bisogno”.
Note – Prima del 2018 all’Unieuro Arena, con Forlì che dopo il ko di Verona va a caccia di due punti pesantisissimi con Bergamo dell’ex Michele Ferri. L’ex capitano sarà premiato dal presidente di Forlì Giancarlo Nicosanti prima della palla a due. Durante la partita “incursioni” sugli spalti della Befana di Civitella di Romagna che lancerà ai bambini regali targati Pallacanestro Forlì 2.015; l’intervallo sarà vivacizzato dai balli del gruppo Cheerdance. L’ingresso alla partita sarà gratuito nel terzo anello giallo per tutti gli Under 19: basterà presentarsi alla cassa dell’Unieuro Arena con un documento d’identità.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta su LNP TV, aggiornamenti sulle pagine Facebook e Instagram della società. Differite su Teleromagna Mia (ch 74 del digitale) lunedì alle 16 e alle 22.30, martedì alle 23.30 su Teleromagna (14).

QUI BERGAMO
Cesare Ciocca (allenatore) –
“Vincere in trasferta nel nostro girone è un obiettivo, specie per le squadre di bassa classifica, difficilmente raggiungibile, e questo girone d’andata lo dimostra. Le nostre ultime prestazioni lontano da Bergamo gridano vendetta: mi aspetto che i ragazzi mettano in campo determinazione ed attributi contro una squadra che farà del fattore campo un sicuro punto di forza. Fondamentale sarà partire con un piglio diverso e con un attenzione importante”.
Michele Ferri (capitano, giocatore) – “Forlì è sicuramente un banco di prova importante per dare più continuità in trasferta. Abbiamo alternato buone prove in casa a brutte figure in trasferta; in casa riusciamo ad esprimere meglio il nostro gioco, e le difficoltà emerse nelle partite lontano dal PalaNorda devono essere superate, in quanto i due punti in palio ci sono anche in trasferta. Vincere per noi varrebbe doppio, per rimanere agganciati al treno salvezza; dobbiamo pensare ad affrontare la partita nel migliore dei modi, pensando a noi stessi senza metterci ulteriori pressioni e stress”.
Note – Tutti a disposizione di coach Ciocca. Ben quattro gli ex della partita: Michele Ferri, capitano di Forlì nelle stagioni 2015-16 e 2016-17, in cui ha vinto la Coppa Italia di Serie B (con nomina a MVP della manifestazione) ed il campionato nello stessa stagione; Giulio Mascherpa e Luigi Sergio, a Forlì nella stagione 2013-14 e Giovanni Fattori che ha giocato in maglia biancorossa nella stagione 2007-08.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (https://www.facebook.com/bergamobasket2014/) che su quello Twitter (https://twitter.com/BergamoBasket) di Bergamo Basket 2014. La gara verrà trasmessa in diretta su LNP TV.

BONDI FERRARA – ASSIGECO PIACENZA
Dove: Palasport di Ferrara
Quando: domenica 7 gennaio, 18.00
Arbitri: Lo Guzzo, Solfanelli, Tarascio
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2lQIuPI

QUI FERRARA
Andrea Bonacina (assistente allenatore) –
“Dopo Jesi il morale è alto, allo stesso tempo le antenne sono dritte, anche perché questa è la classica gara difficile. Arriva una compagine tosta ed esperta, con giocatori che, se lasciati giocare, possono fare male dalla lunga distanza: attenzione a Guyton, Formenti, Reati e Sanguinetti, che con le loro triple possono fare dei break. Piacenza è solida, compatta ed esperta. Dal canto nostro dovremo essere duri in difesa, la chiave sarà la nostra prestazione difensiva: se forniremo una prova difensiva consistente, allora il match per noi sarà più agevole e potremmo avere un vantaggio. In caso contrario, loro hanno ottime mani e ci puniranno. La chiave sarà il nostro impatto e la nostra continuità a livello difensivo, in attacco bisogna che siamo lucidi, avendo dei possessi equilibrati, andando dentro i nostri obiettivi, per non far correre Piacenza, che non dovrà trovare dei tiri facili, in transizione soprattutto. Gara particolare per me, ho un ottimo ricordo dell’esperienza a Casalpusterlengo, adesso Piacenza, ritrovo degli amici, un particolare saluto al presidente Curioni. Sarà un piacere abbracciare tutti, ma due punti per noi”.
Riccardo Cortese (giocatore) – “Bisognerà che partiamo forti, limitando subito i loro tiratori: Reati, Formenti, Guyton e Sanguinetti possono essere pericolosi dall’arco dei tre punti. Piacenza non è stata molto costante, anche se va detto che ha dato fastidio a molte compagini. Importante sarà subito partire forte, dando subito il nostro ritmo e fare vedere che in casa non vogliamo lasciare dei punti a nessuno. Non ci sono gare dove tu aspetti la squadra che ti concede due punti facili, anche Piacenza ha perso a Udine solamente alla fine; contro la Fortitudo è stata una gara strana; importante, come dicevo, sarà l’approccio alla gara. Ci aspettiamo un bel pubblico, anche perché si gioca di domenica: sta a noi fare divertire il nostro pubblico, la sostanza è che sarà fondamentale portare a casa i due punti, belli o brutti che siano”.
Note – Coach Alberto Martelossi potrà contare sull’intero roster a disposizione, nonostante in settimana non siano mancati attacchi influenzali che hanno colpito Tommaso Fantoni e Yankiel Moreno e guai muscolari per Lorenzo Molinaro. Ex della gara sarà Luca Infante, adesso fra i leader dell’Assigeco Piacenza. In settimana la squadra ha partecipato alla 28^ edizione della Befana dello Sport.
Media – La partita, per gli abbonati, sarà trasmessa in diretta streaming su LNP TV Pass, https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2017/09/18/bondi-ferrara-vs-assigeco-piacenza-2?lang=it. Aggiornamenti live sulle pagine Facebook e Instagram del Kleb Basket Ferrara. Gli appuntamenti del Kleb su Telestense: differita della gara dei biancazzurri il lunedì, alle ore 23.20, su Telestense (canali 16 e 113 DTT) e il martedì, alle ore 13, su Tele Ferrara Live (canale 188 DTT). Basket In il martedì, alle ore 21.30, su Telestense.

QUI PIACENZA
Cesare Riva (vice allenatore) –
“Iniziamo questo importante e difficile mese di gennaio con la trasferta di Ferrara, che all’opposto nostro ha chiuso l’anno con due larghe vittorie non solo nei numeri ma per quanto espresso in campo. Sono una squadra forte e completa con otto giocatori nelle rotazioni, forse una delle più fisiche del campionato con esterni come Cortese e Rush, molto bravi in post basso. Ad un collaudato sistema di squadra si aggiunge l’incredibile talento di Mike Hall, giocatore che con questo campionato non c’entra niente come ha più volte dimostrato e che è stato appena confermato per il resto della stagione. Ci stiamo preparando per limitare i loro punti di forza anche se sarà fondamentale il nostro approccio offensivo dopo due sfide in cui abbiamo fatto fatica a fare canestro. Personalmente sono felice di riabbracciare alcuni amici a cui sono molto legato, da coach Martelossi che è stato il mio primo mentore, al vice Bonacina e al play Marco Venuto che ho allenato per tre stagioni proprio in maglia Assigeco”.
Matteo Formenti (giocatore) – “Quella di domenica con Ferrara sarà una partita molto impegnativa perché loro sono una squadra molto lunga, molto grossa e con tanto talento, soprattutto nel quintetto base con tanta qualità in esterni come Cortese e Rush, grazie anche alla loro fisicità. Sotto canestro hanno giocatori di livello come Fantoni e Hall, e dalla panchina escono  giocatori con tanti punti nella mani. Ci aspetterà una partita difficile su un campo caldo. Noi ci siamo preparati nella maniera giusta, con molta intensità concentrandoci sia su di noi sia sui nostri avversari, per cercare di metterli in difficoltà nei loro punti deboli”.
Note – Roster al completo a disposizione di coach Zanchi.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza (http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

ROSETO SHARKS – TEZENIS VERONA
Dove: PalaMaggetti, Roseto degli Abruzzi (Te)
Quando: domenica 7 gennaio, 18.00
Arbitri: Tirozzi, Radaelli, Barbiero
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2CCGwxw

QUI ROSETO
Emanuele Di Paolantonio (allenatore) –
“Affrontiamo quella che ritengo una delle migliori squadre di questo torneo, per composizione del roster e qualità del gioco espresso; Verona ha dieci giocatori con talento e fisicità in ogni ruolo, e sta giocando una pallacanestro molto efficace sia in attacco che in difesa guidata da uno dei migliori allenatori della Lega. Detto questo però noi sappiamo che oggi il nostro avversario conta il giusto, mentre sarà fondamentale il nostro modo di affrontare questa gara”.
Ion Lupusor (giocatore) – “Partita fondamentale quella contro Verona, soprattutto per iniziare l’anno nel migliore dei modi; la formazione scaligera è una squadra molto forte, piena di giocatori che conoscono già questo campionato, noi però ci siamo allenati bene durante la settimana, stiamo crescendo come gruppo e come collettivo in campo e non vediamo l’ora di tornare sul parquet per prenderci questi due punti fondamentali per il prosieguo del campionato”.
Note – Infante e Casagrande si sono allenati pochissimo in settimana a causa di fastidi muscolari, mentre Lusvarghi è rimasto a casa negli ultimi giorni per colpa di un virus influenzale. Ex di giornata Luca Dalmonte, coach di Roseto in Serie A nella stagione 2003/04.
Media – Gara in diretta ed esclusiva su LNP TV Pass; aggiornamenti live sulla pagina Facebook RosetoSharks. Lunedì sera ore 23 differita su Rete 8 Sport.

QUI VERONA
Luca Dalmonte (allenatore) –
“Senza scivolare nelle banalità più consumate, il giusto approccio prevede: non guardare la classifica. Se qualcuno volesse non seguire il consiglio sopracitato leggerebbe con attenzione le due ultime partite casalinghe vinte da Roseto nella nuova versione dall’arrivo di Carlino. Una squadra con assoluta necessità di vincere i turni casalinghi per rincorrere una salvezza sicuramente possibile ma ad oggi altrettanto impegnativa. L’impossibilità di fallire le partite in casa ci porta a pensare ad una squadra che ci aggredirà difensivamente, e che vorrà fare leva su alcuni aspetti tecnici da cui assorbire fiducia ed entusiasmo: contropiede, tiro da tre punti, rimbalzi offensivi. Approccio determinante. Dettagli tecnici: dovremo essere pronti a giocare il nostro attacco in controllo senza dare loro la possibilità di correre, il nostro equilibrio offensivo per ‘guidare’ il ritmo della partita negando a Roseto la possibilità del campo aperto e tiri non contestati che possono tecnicamente ed emotivamente segnare la partita. Le statistiche dicono che Carlino goda di assoluta licenza. Ogide è la seconda opzione offensiva. È necessaria la capacità di contenerli mantenendo un equilibrio tale da non permettere ad ‘extra player’ (Marulli, Contento e Lupusor) di decidere la partita”.
Matteo Palermo (giocatore) – “Ci stiamo preparando come sempre per affrontare al meglio la partita di Roseto. Sarà l’ultima del girone di andata e vogliamo mantenere aperta la striscia di vittorie e soprattutto aumentare il record di partite vinte. Sappiamo che sarà una trasferta insidiosa perché loro hanno fatto dei cambiamenti nel roster e sono stati molto competitivi nelle ultime partite; in casa, davanti al loro pubblico sono riusciti a fare risultati positivi contro Ferrara e Jesi nelle ultime uscite, segno che bisognerà mettere in campo il nostro miglior gioco. Roseto è un campo tosto, dovremmo dare il massimo per portare a casa la vittoria”.
Note – Assente il lungodegente Maganza.
Media – Il match di Roseto sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass e sul DTT da Telenuovo.

ORASÌ RAVENNA – TERMOFORGIA JESI
Dove: Pala De Andrè, Ravenna
Quando: domenica 7 gennaio, 18.00
Arbitri: Pepponi, Bartolomeo, Pecorella
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2CHWtTi

QUI RAVENNA
Antimo Martino (allenatore) –
“La partita di Bergamo ha evidenziato, se mai ce ne fosse stato ancora bisogno, che senza l’approccio giusto e l’energia giusta in questo campionato si rischiano brutte figure contro chiunque. È da lì che dobbiamo ripartire anche perchè contro Jesi ci sarà da fermare uno dei migliori attacchi del campionato con tanti giocatori in grado di fare canestro. Sarà una partita importante per noi, saranno necessarie concentrazione e solidità per una gara che potrebbe anche rivelarsi fondamentale per il futuro, ma noi dovremo restare focalizzati solo sulla nostra gara perché nessuna combinazione di risultati prescinde da una nostra vittoria. Mi auguro di vedere ancora tanta gente a sostenerci al Pala De Andrè in una partita che dovremo cercare di vincere a tutti i costi”.
Andrea Raschi (giocatore) – “Jesi è stata costruita a inizio stagione con obiettivi importanti, per puntare ai play-off. Hanno una coppia di americani dal valore assoluto elevato come Brown e Hasbrouck oltre un buon gruppo di italiani. Attualmente non stanno vivendo un periodo splendido ma avevano cominciato molto bene la stagione e vorranno ripartire. Dovremo dare il massimo per toglierci un’altra soddisfazione e dare un’ulteriore gioia al nostro pubblico”.
Note – Roster al completo.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI JESI
Giorgio Contigiani (assistente allenatore) –
“Veniamo da una prestazione opaca contro Ferrara, frutto delle difficoltà e dell’emergenza che ci troviamo ad affrontare da un po’ di tempo a questa parte. Non possiamo e non vogliamo però che questo possa diventare un alibi. Andiamo a Ravenna con la voglia e la determinazione per reagire, consapevoli delle difficoltà che andremo ad affrontare una squadra in salute, composta da giocatori di grande talento, come Montano e Giachetti, fisicità come Rice e Grant, ed esperienza come Chiumenti Masciadri e Raschi. Sarà fondamentale l’attenzione e l’aggressività difensiva per limitare il loro talento offensivo. Sarebbe molto importante per noi in questo momento che i nostri tifosi ci facessero sentire tutto il loro calore e supporto per darci quella spinta in più che potrebbe risultare determinante per cogliere un successo prezioso”.
Pierpaolo Marini (giocatore) – “Non stiamo attraversando un grande momento dal punto di vista dei risultati ma la sfida contro una squadra solida come Ravenna sarà l’occasione per dimostrare che, pur nelle difficoltà, siamo una squadra tosta e capace di superarsi. Servirà una partita attenta di grande energia difensiva e la affronteremo con l’obiettivo di chiudere al meglio il girone di andata. Siamo consapevoli del nostro potenziale e faremo di tutto per regalare un successo ai tifosi che decideranno di seguirci a Ravenna”.
Note – Tutti i giocatori, ad eccezione di Andrea Quarisa, sono a disposizione di coach Cagnazzo.
Media – L’incontro, in diretta su LNP TV Pass,  sarà disponibile da martedì sul canale YouTube Vallesina TV e sarà visibile, martedì ore 20.30,  sul canale 111 del digitale terrestre YouTVRS.

ANDREA COSTA IMOLA – GSA UDINE
Dove: PalaRuggi, Imola (Bo)
Quando: domenica 7 gennaio, 18.00
Arbitri: Noce, Marota, Del Greco
In diretta su LNP TV Pass: http://bit.ly/2CCGNAy

QUI IMOLA
Demis Cavina (coach) –
“Chiudiamo il girone di andata affrontando un’altra big e, come già successo in passato quando abbiamo affrontato roster così profondi e prestanti fisicamente , dovremmo riuscire a imporre il nostro gioco provando a correre dopo ogni buona difesa”.
Tommaso Rossi (giocatore) – “La partita contro Udine sarà davvero tosta perché loro sono tra le prime quattro in classifica, però penso che questa settimana, come ogni settimana d’altronde, ci siamo preparati al meglio per fare la nostra partita”.
Note – Sarà della partita Giovanni Gasparin anche se il virus influenzale che lo ha colpito non gli ha permesso di allenarsi per l’intera settimana. Sarà tra i disponibili anche Patricio Prato che ha ripreso, in settimana, ad allenarsi con i compagni.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma LNP TV per gli abbonati al servizio.  L’emittente televisiva DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre  in Emilia-Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino, e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro lunedì alle 22 ed in replica il giorno seguente.

QUI UDINE
Lino Lardo (coach) –
 “Ci piacerebbe concludere il girone d’andata con il raggiungimento di un traguardo prestigioso come la Final Eight di Coppa Italia. Dobbiamo confermare quanto di buono fatto finora senza avere la pancia piena. Sappiamo benissimo, però, che Imola non è da sottovalutare, sta giocando una buona pallacanestro ed è reduce da ottime prove, tra cui l’ultimo successo interno contro Treviso”.
Michele Ferrari (giocatore) – “Sarà una partita importante. In ottica qualificazione in Coppa Italia abbiamo il destino nelle nostre mani, quindi dobbiamo vincere. Inoltre, per me sarà la gara dell’ex: ho sempre un bel ricordo dell’ambiente di Imola. Affronterò coach Cavina che è stato uno dei primi tecnici a darmi fiducia nell’allora LegaDue con la maglia della Snaidero, sarà un piacere rivederlo. Imola, nel complesso, è una squadra giovane, ma ha dimostrato soprattutto in casa di sapere disputare prove importanti. Sono sicuro che venderà cara la pelle”.
Note – Capitolo infermeria: Rain Veideman a causa dell’influenza è rimasto a letto sia mercoledì che giovedì, mentre Vittorio Nobile lamenta un problema a un dito del piede sinistro che gli ha impedito di allenarsi giovedì. A Imola, al seguito dell’Apu Gsa, ci sarà un nutrito gruppo dei ragazzi del Settore D.
Media – L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass e sul digitale terrestre di Udinese Tv (canale 110 nel Triveneto) con il commento di Massimo Fontanini. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West

Tags:

You Might also Like