LOADING

Type to search

Roma vince e convince contro Reggio Calabria

Share

Acea Virtus Roma-Bermè Reggio Calabria 80-73 (12-15, 34-33, 61-53)
Acea Virtus Roma: Olasewere 28, Meini 2, Maresca 11, Leonzio 3, Callahan 18, Flamini 2, Benetti 1, Voskuil 9, Casagrande ne, Bonfiglio 6. All. Caja
Bermè Reggio Calabria: Costa, Lupusor 9, Mordente, Adegboye 15, Rullo 8, Pandolfi ne, Sindoni ne, Crosariol, Brackins 26, Dobbins 15. All. Frates
Seconda vittoria consecutiva per l’Acea Virtus Roma, che al Palazzetto dello Sport batte 80-73 la Bermè Reggio Calabria al termine di una gara combattuta. Decimo successo stagionale della Virtus, che nel primo tempo non riesce a trovare il giusto ritmo e lotta punto a punto con gli ospiti, ma nella ripresa si accende spinta dai 28 punti di Olasewere e dall’ottimo contributo della panchina.
Tanti errori da entrambi i lati nel primo tempo. La Virtus, dopo aver cominciato piazzando un parziale di 7-0, viene sorpassata dagli ospiti grazie ai canestri di Dobbins e Rullo. Reggio però non riesce mai ad allungare e continua a lottare punto a punto con Roma, che a ridosso dell’intervallo rimette la testa avanti grazie ai 6 punti consecutivi realizzati da Olasewere.
Stesso copione anche nella ripresa, con la Bermè che tenta la fuga affidandosi al tiro dall’arco di Brackins e Adegboye ma non riesce a staccare l’Acea, che sul finire della terza frazione trova lo spunto decisivo con Callahan, che guida il sorpasso della formazione capitolina e la porta fino al +12. Reggio prova a reagire ancora con Brackins e Adegboye ma non riesce a rientrare oltre l’80-73 finale.

Fonte: Ufficio Stampa Virtus Roma