LOADING

Type to search

Roderick è impressionante e regala ad Agropoli il successo su Agrigento

Share

Un monumentale Terrence Roderick ferma la striscia di vittorie esterne della Fortitudo Moncada Agrigento, che ha avuto il merito di riaprire una partita che sembrava compromessa  a metà terzo quarto.
I primi 20’ avevano mostrato un Agropoli decisamente più preciso e capace di approfittare dei molti errori commessi dai biancazzurri (17 punti da palle perse subiti da Agrigento prima dell’intervallo, percentuali molto basse), e quando i padroni di casa sono andati sul +15 (56-41) sembrava che potessero controllare bene la situazione.
Lì, però, capitan Chiarastella e compagni hanno ritrovato la loro difesa, disturbando così l’esecuzione dei giocatori di Paternoster e riprendendo in mano il ritmo della gara. Ne nascono molte buone transizioni offensive, Saccaggi ed Evangelisti ritrovano la mano dalla distanza e ne nasce un terzo periodo da 29 punti, annullando praticamente il gap.
La Fortitudo riesce anche a passare avanti (sul 63-64, assist di Evangelisti per Chiarastella), ma negli ultimi minuti un clamoroso show di Roderick permette ai campani di prendersi i due punti, in un finale molto equilibrato.
 
BCC Agropoli – Fortitudo Moncada Agrigento 85 -82
(19-17; 39-28; 61-57)
BCC Agropoli: Satolamazza 5 (1/2, 0/2, 3/4 tl), Trasolini 23 (11/16, 0/2, 1/3 tl), Carenza 8 (1/1, 2/5), Roderick  35 (8/14, 4/10, 7/7 tl), Tavernari 9 (0/4, 3/5), Manfrè ne., Bovo ne., Bolpin (0/1 da tre), De Paoli (0/1), Spizzichini (0/2), Di Prampero 5 (1/2, 1/3), Silvestri ne. All. Antonio Paternoster
Fortitudo Moncada Agrigento: Martin 21 (6/12, 3/4, 0/1 tl), Evangelisti 23 (2/6, 5/8, 4/4 tl), Chiarastella 9 (2/6, 1/3, 2/2 tl), Piazza 7 (1/4, 1/3, 2/2 tl), Eatherton 9 (4/8, 1/2 tl), Vai ne., De Laurentiis, Saccaggi 13 (2/3, 3/10), Morciano, Visentin ne. All. Franco Ciani

Fonte: Ufficio Stampa Fortitudo Agrigento