LOADING

Type to search

Notiziario A2 Est ed Ovest

Share
Girone Ovest

Turno infrasettimanale nel girone Ovest di Serie A2 con la 7° giornata. Si parte mercoledì 11 con Scafati-Latina e Omegna-Siena. Altre 5 gare in programma giovedì 12 novembre. Rinviata a giovedì 19 novembre la sfida tra Reggio Calabria e Roma.

Calendario

Mercoledì 11 novembre, 20.30

Scafati: Givova-Benacquista Ass. Latina

Verbania: Paffoni Omegna-Mens Sana Basket 1871 Siena

Giovedì 12 novembre

Ore 20.30

Biella: Angelico-BCC Agropoli

Casale Monferrato: Novipiù-NPC Rieti

Porto Empedocle: Moncada Agrigento-FMC Ferentino

Ore 21.00

Trapani: Lighthouse Conad-Assigeco Casalpusterlengo

Voghera: Orsi Tortona-La Briosa Barcellona

Giovedì 19 novembre, ore 21.00

Reggio Calabria: Bermè-Acea Roma

Classifica

Givova Scafati 10, BCC Agropoli 10, Moncada Agrigento 8, Benacquista Ass. Latina 8, Novipiù Casale Monferrato 8, FMC Ferentino 8, NPC Rieti 8, Orsi Tortona 6, Assigeco Casalpusterlengo 6, Mens Sana Basket 1871 Siena 6, Lighthouse Conad Trapani 6, Bermè Reggio Calabria 4, La Briosa Barcellona 4, Angelico Biella 2, Paffoni Omegna 2, Acea Roma 0

 

IG MAIN SPONSOR LNP

“IG Italia”
 è al fianco di LNP in qualità di main sponsor. Per tutta la stagione, infatti, la società leader globale nel trading online accompagnerà le sfide delle squadre di A2 attraverso iniziative e progetti condivisi.

 

IN DIRETTA SU LNP TV

Da questa stagione le gare della Serie A2 sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la nuova proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il campionato di Serie A2 2015-2016, sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com.

 

LE  PARTITE  DI  MERCOLEDÌ  11

GIVOVA SCAFATI – BENACQUISTA ASS. LATINA

Dove: PalaMangano, Scafati (Sa)

Quando: mercoledì 11 novembre, 20.30

Arbitri: Masi, Vita, Bianchini

In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/givova-scafati-vs-benacquista-latina/?lang=it

QUI SCAFATI

Giovanni Perdichizzi
 (allenatore) – “Siamo soddisfatti della vittoria di Casale Monferrato, ma siamo già proiettati alla sfida contro Latina, perché, per raggiungere risultati importanti, bisogna passare per partite come questa, da affrontare con sacrificio, umiltà e massima concentrazione. Giocheremo contro una squadra che ha solo una vittoria in meno rispetto a noi, molto giovane e ben allenata da Gramenzi, che fa dell’agonismo e dell’energia fisica la sua arma principale per vincere le partite. Dovremo essere bravi a capire subito le loro caratteristiche, visto che abbiamo poco tempo per preparare la gara, e dovremo fare tutto quello che ci riesce meglio, sia in attacco che in difesa, per aggiungere altri due punti alla nostra classifica”.

Jeremy Simmons (giocatore) – “Quello contro Latina sarà un match importante e di sicuro anche agonisticamente bello ed avvincente, perché i nostri avversari sono dotati di un organico completo e forte, che non a caso occupa una delle prime posizioni del girone Ovest. Non abbiamo molto tempo per prepararci al meglio, ma cercheremo di fare il possibile per riuscire ad imporci e dimostrare che stiamo attraversando un buon momento di forma”. 

Note – Roster al completo. Franco Gramenzi (coach Benacquista Latina) ha allenato a Scafati nelle stagioni 1997/1998 e 2008/2009. Marco Portannese (guardia Givova Scafati) ha giocato a Latina negli ultimi mesi della passata stagione agonistica.

Media – La partita sarà trasmessa, oltre che in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio “LNP TV Pass”), anche in diretta radiofonica sui 92,50 Mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati) e in streaming audio sul sito internet www.radiosantanna.it. Inoltre, sarà possibile assistere al video della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre).

QUI LATINA

Franco Gramenzi (allenatore) – 
“Dopo l’importante successo conquistato domenica in casa nostra, superando Tortona, la settimana che ci attende rappresenta un ‘tour de force’, con due partite da giocare in sette giorni sfidando compagini di alto livello come Scafati e Casale Monferrato. L’impegno infrasettimanale con Scafati, che affronteremo mercoledì in casa loro, è di notevole difficoltà. La Givova è realmente una squadra molto forte, lo dimostra l’eccezionale avvio di campionato che sta vivendo, ma, da parte nostra, abbiamo già avuto modo di verificarlo nel corso delle amichevoli estive. Dovremo giocare al meglio delle nostre possibilità, perché si tratterà di una gara intensa al cospetto di un avversario con giocatori talentuosi e di esperienza, su un campo dove il pubblico è molto partecipe”.

Nicola Mei (giocatore) – “Mercoledì giocheremo su un campo piuttosto caldo, in un ambiente in cui tengono al basket e affrontando una squadra estremamente solida, che è in prima posizione in classifica. La Givova è ben strutturata e dotata di un buon organico: ha, infatti, un gruppo di italiani di alto livello, degli esterni che tirano molto bene da tre punti e una panchina lunga che consente ampie rotazioni. Dal canto nostro, sfacciati come siamo, proveremo come sempre a dire la nostra e a far sentire la nostra presenza in campo. Non vogliamo fare un campionato anonimo, ma mettere sempre il massimo dell’impegno in ogni partita giocando di squadra, come abbiamo fatto a Reggio Calabria e in casa con Tortona”.

Note – Assente per infortunio Chace Stanback. Ex dell’incontro Portannese, che nella passata stagione ha vestito la maglia nerazzurra.

Media – Il match sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass.

 

PAFFONI OMEGNA – MENS SANA BASKET 1871 SIENA

Dove: PalaBattisti, Verbania

Quando: mercoledì 11 novembre, 20.30

Arbitri: Pazzaglia, Pierantozzi, Gasparri

In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/paffoni-omegna-vs-mens-sana-basket-1871-siena/?lang=it

QUI OMEGNA

Alessandro Magro (allenatore) – 
“Finalmente la vittoria che tanto abbiamo cercato è arrivata e vogliamo investire subito su questo. Ci aspetta una partita importante davanti al nostro pubblico e ci teniamo a far bene per continuare questo momento di crescita e per continuare a mettere fieno in cascina, per l'obiettivo importante che la società si è data, ossia lottare con le unghie e con i denti per rimanere in questo campionato che, vedendo i risultati, abbiamo capito essere veramente molto competitivo”.

Andrea Casella (giocatore) – “Era molto importante sbloccarsi. Ora il clima è molto più positivo, perché quando vinci capisci che tutto quello che hai dato in campo è servito a qualcosa. Ma non si è fatto ancora niente: abbiamo già resettato tutto quello che abbiamo fatto, prendendo soltanto gli aspetti positivi e stiamo lavorando forte per la partita di mercoledì. Sarà fondamentale mantenere alta la concentrazione, perché un primo passo è stato fatto ma il cammino è ancora molto lungo”.

Note – Tutti a disposizione per coach Alessandro Magro. Durante la pausa tra primo e secondo tempo ci sarà la presentazione del settore giovanile della Virtus Verbania, società amica della Fulgor. Il match contro un avversario di così grande prestigio come Siena sarà accompagnato da un altro grande appuntamento: il Centro Commerciale Le Isole-Ipercoop di Gravellona Toce ha offerto delle biro con marchio Fulgor che saranno acquistabili con un'offerta all'ingresso del PalaBattisti. Il ricavato sarà interamente devoluto per le cure mediche di Tiago, un giovanissimo tifoso della Paffoni di cinque anni, che sta lottando una battaglia durissima contro la leucemia. Il pallone della partita sarà offerto dalla pizzeria I Cavalieri di Omegna, mentre lo “Sponsor Day” sarà dedicato all'S.G. Amministrazioni Condominiali.

Media – Differita su VCO Azzurra TV (canale 19 del digitale).

QUI SIENA

Alessandro Ramagli (allenatore) –
 “È la prima esperienza di riconversione di energie fisiche e mentali dopo pochi giorni. Quella di domani sarà una partita complicata. Omegna è una squadra ben allenata, in fiducia, che viene da due partite ben giocate. Sarà un bel test, anche dal punto di vista emotivo perché troveremo gente come Alessandro Magro e giocatori come Alessandro Cappelletti e Antonio Iannuzzi che hanno avuto trascorsi importanti in biancoverde”.

Stefano Borsato (giocatore) – “Abbiamo avuto poco tempo per preparare la partita, ma dobbiamo ottimizzare i tempi. Lunedì abbiamo cominciato subito a lavorare sia in video che in campo e questa mattina abbiamo lavorato sugli ultimi dettagli. Omegna è una squadra giovane che viene da un momento non facile, ma dovremo stare attenti perché il fatto che sia in fondo alla classifica non significa niente perché il campionato è appena iniziato”.

Note – Roster al completo.

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

 

 

Girone Est

Settima giornata di Serie A2 nel girone Est, turno infrasettimanale. Ravenna-Recanati, Brescia-Verona e Chieti-Trieste sono le prime tre gare in programma mercoledì 11 novembre, giovedì 12 le altre cinque gare.

Calendario

Mercoledì 11 novembre

Ore  20.30

Ravenna: OraSì-Basket Recanati

Brescia: Centrale del Latte Amica Natura-Tezenis Verona

Ore 21.00

Chieti: Proger-Pallacanestro Trieste 2004

Giovedì 12 novembre

Ore 20.30

Treviso: De’ Longhi-Andrea Costa Imola

Ferrara: Bondi-Aurora Basket Jesi

Roseto: Mec Energy-Europromotion Legnano

Ore 21.00

Matera: Bawer-Eternedile Bologna

Treviglio: Remer-Dinamica Generale Mantova

Classifica

De’ Longhi Treviso 12, Dinamica Generale Mantova* 8, Tezenis Verona 8, Centrale del Latte-Amica Natura Brescia 8, Andrea Costa Imola 8, Pallacanestro Trieste 2004 6, Eternedile Bologna 6, Aurora Basket Jesi 6, Europromotion Legnano 6, OraSì Ravenna 6, Proger Chieti* 4, Remer Treviglio 4, Mec-Energy Roseto 4, Bondi Ferrara 4, Basket Recanati 2, Bawer Matera 2

*1 gara in meno

 

LE  PARTITE  DI  MERCOLEDÌ  11

ORASÌ RAVENNA – BASKET RECANATI

Dove: Pala De Andrè, Ravenna

Quando: mercoledì 11 novembre, 20.30

Arbitri: Bramante, Marton, Dori

In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/orasi-ravenna-vs-basket-recanati/?lang=it

QUI RAVENNA

Antimo Martino (allenatore) –
 “Il turno infrasettimanale ci ha portato ad archiviare velocemente la bella vittoria di Imola e già da lunedì ci siamo trovati in palestra per preparare la partita di Recanati. Il successo nel derby ha un valore importante per la classifica e per il morale, ma sarà tale solo se mercoledì riusciremo a tornare alla vittoria casalinga. Non dobbiamo pensare che sia una cosa facile, perché Recanati al di là dei due punti in classifica, ha dimostrato di essere competitiva, e probabilmente con un po’ di fortuna nei minuti finali, avrebbe potuto ottenere qualche punto in più in classifica. Inoltre, giocare dopo tre giorni e sfidare una squadra che potrà beneficiare dell’anticipo al venerdì nel turno precedente, ed arrivare alla partita con due giorni in più di riposo rende questa sfida più difficile. Noi però abbiamo grande voglia di tornare a vincere, di farlo in casa davanti ai nostri tifosi, che avranno un ruolo fondamentale e spero siano numerosi nonostante l’inusuale giornata di gara”.

Note – L’inno nazionale sarà cantato da Gloria Turrini, cantante blues, soul e funk di Ravenna che ha all’attivo collaborazioni con La Pina, Inoki, Giuliano Palma, Andrea Mingardi, Max Gazzè, Jackie Allen e Will Robertson. Il Pala De Andrè applaudirà il ritorno a Ravenna di Adam Sollazzo, primo giocatore americano della storia del Basket Ravenna e della pallacanestro cittadina. Le casse del Pala De Andrè apriranno alle 19.15,  i cancelli di ingresso al palasport alle 19.30. I biglietti sono in vendita al prezzo di 16 € per la poltrona centrale, di 13 € per la tribuna, e di 9 € per la categoria dei ridotti (nati fino al 1950 e dal 1996).

Media – La partita sarà trasmessa in diretta streaming su Lnp Tv Pass, al quale si può accedere attraverso www.legapallacanestro.com; è prevista anche la diretta radiofonica sui 97 MHz e su www.radioitalia97.it; la partita sarà trasmessa in replica anche su TeleRomagna Sport, canale 192 del digitale terrestre.

QUI RECANATI

Alessandro Pozzetti (assistente allenatore) –
 “Dopo le sfortunate trasferte di Treviglio -persa all’overtime- e Legnano -nella quale eravamo a 3 minuti dal termine avanti nel punteggio-, proveremo a sbloccarci nel turno infrasettimanale in quel di Ravenna. Non sarà facile, come d’altronde tutte le partite in questo campionato. Cercheremo comunque di essere più cinici nel finale, stringendo i denti, per condurla in porto. Ravenna è una buona squadra, viene da un ottimo risultato, grazie alla vittoria all’ultimo respiro nel derby con Imola, ed hanno quindi grande entusiasmo; noi comunque ce la metteremo tutta per conquistare i primi due punti in trasferta”.

Andrea  Traini (playmaker) – “Dobbiamo limitare gli alti e bassi in questo avvio di stagione, vedi l’ultima trasferta di Legnano, nella quale, nonostante fossimo andati in vantaggio nel finale non siamo riusciti a chiuderla positivamente. Ravenna è reduce dal successo nel derby con Imola all’ultimo secondo, saranno motivatissimi ed avranno grande energia, noi lo dovremo essere altrettanto in quanto stiamo 1 a 5 in fatto di vittorie e sconfitte, dovremo quindi vincere per recuperare così qualche punto in trasferta”.

Note – Basket Recanati al gran completo.

Media –  Il match OraSì Ravenna – Basket Recanati sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass. Aggiornamenti in tempo reale sui social network dell’USBR Recanati, Facebook e Twitter. La partita sarà trasmessa in differita su TVRS Marche canale 11 sabato 14 novembre alle ore 22.00, in streaming sul sito  www.tvrs.it.

 

CENTRALE DEL LATTE AMICA NATURA BRESCIA – TEZENIS VERONA

Dove: Centro Sportivo San Filippo, Brescia

Quando: mercoledì 11 novembre, 20.30

Arbitri: Noce, Longobucco, D’Amato

In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/centrale-del-latte-brescia-vs-tezenis-verona/?lang=it

QUI BRESCIA

Andrea Diana
 (allenatore) – “Arriviamo al derby dopo una brutta sconfitta casalinga, non tanto per le dimensioni, ma per le ingenuità che abbiamo commesso nel corso della partita. Sicuramente Treviso merita un plauso per aver dimostrato di essere una squadra vera, ma certi errori non puoi permetterteli. Verona è un'ottima squadra, forse la più tosta se ci concentriamo sulle individualità, quindi mi aspetto una battaglia. Vogliamo scendere in campo agguerriti, perché è quello che tutti si aspettano da noi. La pallacanestro è fatta di complicità e alchimia ed è questo che voglio vedere nei miei ragazzi. Quindi difesa alla morte e gioco di squadra”.

Franko Bushati (giocatore) – “Verona è un’altra grande squadra, che gioca in maniera molto aggressiva e che fino ad ora ha sempre tenuto l’avversario a un punteggio molto basso. Noi stiamo faticando a giocare in maniera corale e ci stiamo affidando al nostro talento, che però non basta per vincere contro squadre così organizzate. Ma giochiamo di nuovo in casa e abbiamo l'obbligo di fare una partita diversa, fatta di 40 minuti di intensità difensiva prima di tutto, poi in attacco alla ricerca del tiro migliore. Sono sicuro che così facendo abbiamo tante chance per fare nostra la partita”.

Note – Ancora in dubbio Leonardo Totè per una tendinite.

Media – Radiocronaca diretta sulle frequenze di Radio Bresciasette (94.8 – 95.1) dalle 17.55. Aggiornamenti live sui profili Facebook e Twitter della Leonessa. Differita del match martedì 10 novembre alle 22.10 su Brescia.Tv.

QUI VERONA

Marco Crespi (allenatore) – 
“Brescia, club e squadra, è ambiziosa. Gioco che parte attaccando dalle accelerazioni e dal pick and roll di Fernandez. Con tre punte di fianco a lui, Holmes-Alibegovic-Hollis, e il lavoro splendido di Cittadini. Passera, Bushati e Bruttini portano qualità e esperienza dalla panchina. Una partita bella da preparare e bella da giocare”.

Lorenzo Saccaggi (giocatore) – “Brescia è una squadra lunga e talentuosa, con la leadership nelle mani di Fernandez, fulcro del loro gioco, capace di innescare i compagni così come prendere iniziative individuali. Mi aspetto una partita intensa e molto emozionante, giocata a viso aperto sia da noi che da loro. Ci stiamo allenando duramente, cercando di assimilare meglio possibile e il prima possibile quel che coach Crespi ci chiede. Sappiamo che la strada è lunga, ma sappiamo anche che ci sono certe tappe intermedie particolarmente significative nell’arco della stagione. E Brescia può essere una di queste”.

Note – Tutti i giocatori sono a disposizione di coach Crespi.

Media – Diretta su LNP TV Pass e TeleArena dalle 20:25.

 

PROGER CHIETI – PALLACANESTRO TRIESTE 2004

Dove: PalaTricalle “Sandro Leombroni”, Chieti

Quando: mercoledì 11 novembre, 21.00

Arbitri: Caruso, Saraceni, Meneghini

In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/proger-chieti-vs-pallacanestro-trieste-2004/?lang=it

QUI CHIETI

Massimo Galli (allenatore) –
 “La lunga sosta di 12 giorni ci ha permesso di ricaricare le energie e soprattutto di recuperare una pedina fondamentale come Allegretti. Novembre è un mese da brividi, per noi è fondamentale vincere con Trieste, perché un calendario balordo ci costringerà ad affrontare in sette giorni tre trasferte consecutive ad altissimo coefficiente di difficoltà, come Roseto, Mantova e Ravenna, per chiudere il 29 in casa contro la supercorazzata Treviso. Non sarà comunque facile avere ragione di Trieste, che reputo una squadra ben allenata e con giovani molto interessanti. La squadra di Dalmasson attua una gran difesa, molto attenta e aggressiva. Dovremo quindi giocare con altrettanta aggressività e con il 100% della nostra determinazione per riuscire a batterli. Non ci sono altre vie”.

Marco Allegretti (giocatore) – “Trieste è davvero un avversario difficile, una squadra tosta, molto aggressiva e intensa sia in attacco che in difesa. Sarà una partita molto fisica, che dovremo affrontare con la massima concentrazione dal primo all’ultimo secondo. Partita comunque da vincere ad ogni costo, perché non possiamo concederci in questa fase di campionato nessun altro passo falso casalingo. Veniamo da una settimana di buoni allenamenti, affrontati con tutto il roster finalmente al completo. Personalmente posso dire di stare bene e di aver recuperato dall’infortunio  al 100%. Sono pronto, come tutti i miei compagni, ad affrontare una vera battaglia. Sono certo che sostenuti dal nostro pubblico, che ci dà sempre una grande carica, faremo bene”.

Note – Allegretti è tornato al 100% della condizione, ed anche Abbott è sulla via del pieno recupero, anche se è escluso che possa essere inserito a referto prima di una settimana. Possibile ma ancora da verificare un suo rientro a Mantova o a Ravenna.

Media – La partita sarà trasmessa via streaming sul sito LNP TV a partire dalle 20.45 con interviste pregara, durante l’intervallo lungo e a fine partita.

QUI TRIESTE

Eugenio Dalmasson (coach) –
 “Andiamo a Chieti con la consapevolezza di affrontare una trasferta difficile, sotto molti punti di vista. Ci siamo potuti allenare una sola volta dopo la vittoria di domenica contro Matera, oltretutto un viaggio di avvicinamento così lungo è un’ulteriore variabile che rende ostico il match infrasettimanale che andremo a giocare. Il fatto di aver avuto meno tempo per ricaricare le batterie rispetto ai nostri avversari non deve però essere un motivo di ansia per noi: contro la Proger dobbiamo poter plasmare la migliore prestazione esterna di questo inizio campionato, giocando meglio di quanto fatto nello scorso week-end contro la Bawer. Serviranno intensità e energia, tutto ciò che in casa ci ha permesso di vincere sinora tre gare su quattro: è questa la strada da compiere per poterci sbloccare anche lontano dal PalaTrieste”.

Lorenzo Baldasso (giocatore) – “La Proger è una squadra che per certi versi ci assomiglia molto. Sono giovani, stanno cercando di costruire un’identità solida in questo avvio di stagione e hanno tutta una serie di caratteristiche che possono mettere in difficoltà qualunque avversaria. Ci sarà dunque bisogno di una gara perfetta per riuscire a strappare i due punti: aver vinto domenica scorsa contro Matera ci ha permesso di capire che in casa, pur non giocando benissimo, abbiamo già trovato le armi giuste per vincere. Dimostrare di poterlo fare già mercoledì al PalaTricalle, dopo le prime trasferte di campionato non felici, sarebbe un qualcosa di estremamente importante per la nostra squadra”.

Note – A Chieti sarà assente Aristide Landi, alle prese con il disturbo di tipo allergico che non gli ha permesso di scendere in campo già nello scorso week-end contro la Bawer Matera: sarà Massimiliano Ferraro il 10° biancorosso che scenderà sul parquet della Proger. Qualche piccolo fastidio fisico per Pecile e Prandin, che saranno comunque regolarmente in campo mercoledì sera.§

Media – Diretta streaming su LNP TV Pass (tvpass.legapallacanestro.com), diretta radiofonica a cura di RadioAttività News (97.5-97.9 MHZ, oppure su www.radioattivita.com) e aggiornamenti in tempo reale sui profili ufficiali Facebook e Twitter di Pallacanestro Trieste 2004. Differita televisiva della gara giovedì 12 novembre sull’emittente locale Telequattro, alle ore 13.45.

Fonte: Ufficio Stampa LNP