LOADING

Type to search

LNP IG Basket Cup: Vittoria in volata per Scafati che passa su Casale Monferrato

Share

La Givova Scafati conquista la finale della IG Basket Cup Serie A2 superando 69-67 la Novipiù Casale Monferrato in un'equilibrata semifinale. Dopo un primo quarto dominato dai piemontesi, capaci di portarsi avanti di 15 lunghezze, i campani sono riusciti a recuperare, spinti da uno straordinario Portannese (26 punti finali, 18 nel solo primo tempo). Secondo tempo equilibrato, con protagonisti Simmons e Baldassarre per la Givova, oltre a Portannese; in casa rossoblù ottima gara di Tomassini e Blizzard. Il finale ha arriso ai campani, grazie a due liberi decisivi di Mayo.

Inizio sprint di Casale, con un ottimo impatto di Natali e Tomassini (4-12 al 5°), mentre Scafati appare in difficoltà offensiva contro l'ottima difesa rossoblù, tirando male e perdendo diversi palloni. Il vantaggio della Junior si estende fino a 15 lunghezze (4-19 all'8°) con Blizzard e Martinoni, prima che la Givova si sblocchi con una tripla di Rezzano. +10 per la Junior alla prima pausa (9-19).

Nel secondo quarto diventa protagonista Marco Portannese per Scafati, con 7 punti filati che riavvicinano i campani (16-23 al 14°), grazie anche ad una ritrovata forza difensiva. E' proprio Portannese, aiutato da Baldassarre, a regalare il primo vantaggio scafatese (27-26 al 17°). Fall e Natali riportano avanti la Novipiù, prima che un irreale Portannese (18 punti all'intervallo lungo) regali la nuova parità a quota 35 con un buzzer beater sulla sirena.

2 triple del solito Portannese e di Mayo danno il +4 alla Givova (43-39 al 26°), mentre Casale è ora in grossa difficoltà offensiva, per una difesa scafatese salita decisamente di tono dopo l'inizio incerto. Un altro canestro dall'arco di Baldassarre regala il +6 ai gialloblù (46-40 al 28°). 4 punti di un positivo Blizzard ridanno il -1 ai rossoblù. Alla terza pausa è 49-46 Scafati con canestro di Baldassarre.

Un caldissimo Blizzard mantiene la gara sul filo dell'equilibrio, prima che Baldassarre e Crow portino la Givova sul +5 (57-52 al 34°). L'attacco casalese soffre, ma trova una grande risorsa in Tomassini, che guida l'aggancio rossoblù (63-63 a 2 minuti dal termine), mentre per i campani si fa notare un ottimo Simmons. Finale in volata, due liberi di Blizzard consegnano nuovamente la parità a Casale con 9 secondi dal termine, Tomassini commette fallo su Mayo che non fallisce dalla linea (67-69 a -8 secondi). Ultimo possesso per la Junior, Blizzard prova il tiro dalla lunga ma il suo tentativo è corto. E' vittoria Givova, con i gialloblù che conquistano la finale.

 

Dal sito ufficiale LNP