LOADING

Type to search

La Junior Casale batte Casalpusterlengo e agguanta il secondo posto

Share

Nonostante l’assenza di capitan Martinoni, Casale ottiene la sua nona vittoria e lo fa davanti al suo pubblico
La partita sembra non essere favorevole alla Novipiù che chiude i primi due quarti in svantaggio, ma al rientro dall’intervallo i ragazzi di coach Ramondino mettono in campo la giusta carica e infiammano letteralmente il PalaFerraris che gli regala una standing ovation a partita conclusa.

Match che si sblocca dopo più di 2’ con una tripla di Bray, a cui risponde Poletti da sotto canestro. Anche Natali mette la firma dalla lunga distanza e a metà primo quarto il punteggio è 10-5. Poletti segna solo uno dei 2 liberi a sua disposizione e Tomassini aumenta il gap di vantaggio, 13-6 quando mancano dopo 6'. Sandri e Poletti riportano l’Assigeco a -1 (14-13), a 2’ dal termine. La tripla realizzata da Jackson fa concludere il quarto sul 16-20. 
Secondo quarto che riprende con il canestro di Bray e l’imminente risposta di Austin. Natali va ancora a segno e dopo 2’ il punteggio è 20-23. Il canestro di Vencato obbliga coach Ramondino a chiamare il primo time out della partita. La Novipiù non riesce più a trovare la via del canestro, a metà quarto l’Assigeco conduce 20-29. Bray da sotto canestro cerca di ridare la giusta carica ai suoi, ma Sandri è fulmineo dalla lunga distanza, regalando il massimo vantaggio agli ospiti: 22-32 a 2’ minuti all’intervallo lungo. Bray prima e Tomassini dopo ricuciono parzialmente lo svantaggio, Fultz però non ci sta e si va all’intervallo lungo sul punteggio di 29-39.

Al rientro, primo canestro ancora una volta rossoblu con Fall, a cui rispondono Fultz e Jackson. Blizzard realizza dall’arco e la Novipiù si stringe in difesa: 39-46 dopo 3’. Entrambe le squadre hanno difficoltà nell’andare a canestro; ma Bray dalla lunetta realizza entrambi i liberi, e dopo 6’ il punteggio è 41-49. Tomassini prima e Saunders poi ridanno fiato a Casale, portandola sul -5 (46-51). Casale ha ingranato la marcia con Bray, Saunders e Blizzard che con 3 triple consecutive, fanno chiudere il quarto sul 57-51 in un PalaFerraris incandescente.
Ultimo quarto che inizia con un solo tiro libero realizzato da Jackson, a cui risponde Saunders. La Novipiù stringe al massimo le maglie della propria difesa e il canestro di Tomassini sancisce il primo massimo vantaggio casalese sul 61-52 dopo 3’. Jackson dall’arco prova a riportare l’Assigeco in scia, ma Saunders risponde ancora una volta da 3, a 4’ dal termine, però gli ospiti si riportano sul -2 (64-62). Casale vuole portarsi a casa questa vittoria e la schiacciata di Fall e il canestro con fallo di Bray ne sono la dimostrazione: finisce 74-66.

NOVIPIU’ CASALE – ASSIGECO CASALPUSTERLENGO: 74–66
(16-20, 29-39, 57-51)
NOVIPIU’ CASALE: Saunders 11, De Nicolao, Bray 20, Tomassini 8, Natali 13, Blizzard 9, Denegri ne, Vangelov 4, De Ros ne, Ruiu ne, Fall 9, Valentini ne. All. Ramondino
ASSIGECO CASALPUSTERLENGO: Chiumenti 6, Poletti 16, Fultz 5, Vencato 5, Sandri 15, Bordato ne, Donzelli ne, Rossato, Austin 6, Jackson 13. All. Finelli

Fonte: Ufficio Stampa AS Junior