LOADING

Type to search

Ferrara prosegue la corsa ai playoff: espugnata Recanati

Share

U.S Basket Recanati – Bondi Pall. Ferrara 73-82

Recanati: Raponi n.e, Pierini 12, Lauwers 10, Nwokoye n.e, Traini 4, Procacci 9, Bonessio, Allodi 5, Amorese n.e, Maspero 10, Lawson 15, Sollazzo 8  All. Sacco

Ferrara: Rush 23, Guarino 3, Udanoh 16, Bucci 16, Losi 2, Brighi n.e, Salafia n.e, Cacace 2, Ghirelli n.e, Soloperto 5, Brkic 15  All. Morea

Arbitri: Belfiore, Wasserman, Gagno

Parziali: (22-22, 20-19; 9-20, 22-31)

Spettatori: 500 circa

 

Due punti conquistati con caparbietà, meritatissimi. La Bondi espugna ancora una volta il PalaGuerrieri (c’è poco da fare, ai ferraresi porta bene quel palazzo…), certo non avrà il peso specifico di una promozione in serie A ma consente comunque alla truppa di coach Morea di proseguire il sogno play-off. Un primo tempo a contatto, tanto di merito anche ai padroni di casa, partiti a razzo con le triple di Maspero e capitan Pierini. Il neo-arrivato intanto, zitto zitto si scioglie dai ghiacci della Finlandia e scalda l’entusiasmo dei pochi (ma buonissimi) tifosi bianco-azzurri. Ike Udanoh prima, Erik Rush poi, la Bondi va negli spogliatoi costretta a mordere il freno (42-41). Nella ripresa si stringono le maglie per gli ospiti, Rush continua a dettare legge, Bucci e Brkic lo seguono. I tre tenori, stasera con l’aiuto del quarto violinista, al secolo Ike Joseph Udanoh, nato a Detroit ma dalla doppia cittadinanza nigeriana, e per Recanati comincia ad essere in salita. Brividi nel finale, quando la partita sembrava già fatta, con i marchigiani che accorciano a -4 a 2’ dalla sirena finale. Pierini trema dalla lunetta, Rush infilza in penetrazione i punti della staffa. E via andare.

 

Quintetti iniziali

Ferrara: Losi, Bucci, Rush, Udanoh, Brkic

Recanati: Traini, Sollazzo, Bonessio, Pierini, Lawson

 

I QUARTO

Parte subito Udanoh, con i primi punti in maglia Bondi da sotto. Maspero risponde da tre. Rush, attacca in penetrazione. Dopo 2’ vantaggio Ferrara 3-4. Ancora Udanoh, in alley-oop servito da Losi. Super inizio per il neo-arrivato! Traini, in penetrazione fino in fondo. Rush, da tre punti. Ancora Maspero, con il “long-two”. Ecco anche Bucci con il jumper. Dopo 4’ sempre avanti Ferrara 7-11. Capitan Pierini, con il piazzato da tre. Primi punti anche per lui. Poi di nuovo Rush, in penetrazione. 7 punti per Erik. Time-out per Recanati. Dopo 5’ punteggio parziale 10-13. Ancora Pierini, stavolta dal post basso con il semi-gancio. Udanoh, servito ancora in area, altri due. Partita equilibrata. Poi Brkic, in contropiede con la schiacciata. Lawson, s’iscrive al match attaccando in post basso. Primi punti anche per lui. Dopo 7’ 14-17. Maspero, subisce fallo e insacca 2/2 dai tiri liberi. Già 7 punti per lui. Ancora Pierini, ancora da tre in transizione. Recanati balza al comando 19-17 dopo 8’. Poi Bucci, anche lui da tre in transizione. Altra tripla, Maspero inizio infuocato per lui che riporta avanti i suoi 22-20. Brkic da sotto, di nuovo parità dopo i primi 10 minuti.

 

II QUARTO

Apre Allodi, da sotto canestro. Risponde Soloperto, con il piazzato da due. Sollazzo, liberissimo dall’angolo con la tripla. Ferrara si schiera a zona 2-3. Poi Pierini, ancora da sotto canestro. Troppo morbida la difesa degli estensi, Morea ricorre al time-out. Dopo 2’ Recanati +5: 29-24. Ancora un passaggio sotto canestro: Sollazzo appoggia facile. Dopo 3’ ancora avanti Recanati 31-24. Rush, subentrato a Cacace, ferma l’emorragia con il 2/2 dai tiri liberi. Bucci, in transizione, con il piazzato da due. Ancora Rush, in penetrazione. Poi Brkic, con il piazzato da tre. Bucci con l’arresto e tiro dalla lunetta: parziale 11-0 Bondi che ritorna avanti 31-35 dopo 6’. Costretto a fermare il gioco coach Sacco per i suoi. Procacci, ci mette una pezza da tre punti. Ancora Rush, si lancia in penetrazione: scatenato Erik. Già quota 11 per lui. Procacci, il play di riserva ma non molto: con un’altra tripla. Poi Lawson, servito sotto canestro con la schiacciatissima. Il PalaGuerrieri si esalta. Morea chiama time-out per fermare l’entusiasmo. Recanati sopra a 2’ dalla fine del primo tempo: 39-37. Rush, ancora lui, corregge a rimbalzo d’attacco. Poi Lawson, con l’azione da tre punti: fallo e canestro. Bucci, dalla lunetta 2/2. Termina un equilibratissimo primo tempo: Recanati avanti di misura 42-41.

 

Note all’intervallo

Recanati 9/22 da due, 7/10 da tre – 3/3 TL – 15 rimb. tot. (2 off.)

Ferrara 14/23 da due, 3/11 da tre – 4/4 TL – 17 rimb. tot. (4 off.)

 

III QUARTO

Ritorna in campo meglio la Bondi: con Brkic che infila da tre. Ancora da tre, stavolta Bucci. Recanati ancora a secco dopo 2’30’’. Ci pensa Sollazzo, a procurarsi una gita in lunetta per il 2/2. Primi punti per Recanati nella ripresa. Udanoh, riprende a segnare, servito sotto canestro per la bimane. Dopo 4’ si segna a fatica ma è Ferrara a stare sopra 44-49. Bucci, nota dolente, sanzionato con il quarto fallo, costretto alla panchina. Sollazzo ½ dalla lunetta. Guarino, in palleggio arresto e tiro, di nuovo avanti i bianco-azzurri 45-51 dopo 6’. Traini, anche lui gita dalla linea del tiro libero: 2/2. Neanche un punto su azione per Recanati. Appoggia il decimo punto anche Udanoh, sotto canestro una presenza stasera. Gli risponde Pierini da sotto in semi-gancio. Ancora Udanoh, stavolta con il piazzato dalla media. Poi Guarino guadagna due tiri liberi: 1/2 e la Bondi tocca il massimo vantaggio. Dopo 7’ vantaggio ospite 49-56. Soloperto poi, insacca da due. Recanati ricorre ai ripari con il time-out. Ferrara sta scappando via, a 2’ dal termine del terzo periodo 49-58. Recanati non segna più, Ferrara dalla lunetta 2/2 con Losi. A 1’ dalla fine 49-60. Ancora un fallo, la Bondi ne approfitta con Soloperto ½ dai liberi. La truppa di Morea allunga a +12 (49-61) prima che Lawson, finalmente un canestro per i giallo-blu: termina il terzo quarto 51-61. Super la difesa degli estensi che concedono solo 9 punti agli avversari.

 

ULTIMO QUARTO

Ancora Lawson, prova a risollevare i suoi con il semi-gancio sotto canestro. Cacace poi, altro 2/2 dalla lunetta. Sempre avanti Ferrara 53-63 dopo 2’30’’. Brkic, da sotto canestro, spazza via Pierini per l’appoggio a tabella. Procacci, da tre punti: ci prova Recanati a ritornare sotto. Dopo 3’ 56-65. Lauwers, in penetrazione dalla linea di fondo. Ancora Lauwers, stavolta dai 6.75: cominciano a crederci i giallo-blu che ritornano sotto 61-65 dopo 4’. Parziale aperto di 8-0. Lo chiude subito Brkic, con la tripla. Di nuovo sopra a 5’ dalla fine: 61-68. Allodi, gli risponde sempre da tre. Non mollano i padroni di casa. Ci vuole parlare sopra coach Morea, che chiama time-out. A 4’ dal termine match ancora in equilibrio: 64-68. Rush, ritorna a segnare, sempre in penetrazione fino in fondo. Poi Udanoh, da sotto canestro con il gancio. A 2’30’’ dal termine Ferrara prova l’allungo decisivo: 64-72. Lawson, servito da sotto canestro per la schiacciata. Di nuovo -6. Bucci, in arresto e tiro. A 2’ dalla fine sempre +8 per la Bondi: 66-74. È quasi fatta. Lawson, ci prova fino in fondo, con il tap-in a rimbalzo d’attacco. Lauwers, in transizione con l’appoggio a tabella. Pierini si guadagna due liberi: 0/2 per lui in un momento delicato (70-74). Errore che pesa. Rush non perdona nulla e chiude i giochi, in penetrazione dalla linea di fondo: 70-76 a 30’’ dal termine. Respiro di sollievo, per stasera è fatta.

Fonte: Ufficio Stampa Bondi Ferrara