LOADING

Type to search

Ferrara ancora un finale amaro contro Imola

Share

Ferrara è solo Udanoh ma non basta, poca lucidità e troppi errori al tiro nei minuti finali. Gli estensi consegnano il derby di ritorno all'Andrea Costa e si complica la rincorsa ai play-off.

Andrea Costa Imola – Bondi Pall. Ferrara  76-70

Imola: Folli n.e, Washington 14, Sgorbati 1, Maggioli 9, Cai n.e, Amoni 5, De Nicolao 9, Prato 2, Preti, Anderson 20, Hassan 8, Sabatini 8 All. Ticchi

Ferrara: Rush 10, Guarino 5, Udanoh 27, Ibarra, Bucci 4, Losi 8, Brighi n.e, Salafia n.e, Cacace n.e, Ghirelli n.e, Brkic 16 All. Morea

Arbitri: Grigioni, D’Amato, Lestingi

Parziali: (19-12, 17-24; 25-17, 15-17)

Spettatori: circa 2.000

Una partita vera, maschia, ruvida. Poco spettacolo e tante botte, un derby intenso ma giocato all’arrembaggio, di spada piuttosto che fioretto. Ferrara cede, paga dazio ed ora la rincorsa ai play-off è complicatissima. Un avvio dove s’intravede il solo Udanoh a spiccare (una prova mostruosa per Ike), di là Imola è più rodata, si affida ai suoi colored Anderson-Washington ma raccoglie i frutti anche dal supporting cast (Sabatini, Maggioli). Quello che risalta alla fine è una partita in equilibrio, sostanzialmente decisa ancora una volta in volata. Sempre quei famosi minuti finali (vedi la partita d’andata, così come contro Ravenna, Brescia, Treviso ecc..). Arriva con la lingua di fuori la truppa di Morea: troppi errori e palle perse quando la partita non ha ancora un padrone. Brava, fortunata e caparbia invece l’Andrea Costa, a restare sul pezzo e infilare la zampata vincente, su rimbalzo offensivo con il gioco da tre punti di Amoni. Con a malapena una manciata di secondi da giocare, di fatto ammazzando la partita.

Quintetti iniziali

Ferrara: Losi, Bucci, Rush, Udanoh, Brkic

Imola: Sabatini, Anderson, Hassan, Washington, Maggioli

I QUARTO

Apre Rush, imbeccato da sotto da Losi. Poi Udanoh dalla lunetta 1/2. Ancora Udanoh, a rimbalzo d’attacco con la schiacciata in put-back. Primo vantaggio Bondi 5-0. Poi Anderson, si accende con la tripla. Sabatini, in penetrazione fino in fondo. Parità dopo 3’. Washington, sportella da sotto canestro per l’appoggio. Poi ancora Sabatini, da libero piazzato con la tripla. Primo time-out per Ferrara, che si ritrova sotto 10-6 dopo 6’. Udanoh, con il piazzato di tabella. Anderson, altro pick&roll e missile da tre. Bondi ancora a secco. Washington, in transizione, altra tripla. Comincia ad allungare l’Andrea Costa. Poi Udanoh, l’unico pimpante per gli estensi, con la schiacciata. Time-out per Ticchi. A 1’30’’ dalla prima sirena punteggio 16-10. Partita che deve ancora decollare, poco spettacolo e molti errori. Ancora Udanoh, servito da sotto canestro. 9 punti per lui. Anderson, chiude il quarto con la rocambolesca tripla sullo scadere della sirena. 9 punti anche per lui. 19-12 dopo i primi 10’.

II QUARTO

Ferrara torna in campo con Rush da “4” ed Udanoh su Maggioli. De Nicolao, con la preghiera di tabella da tre punti. 22-12 dopo 1’. Udanoh, ancora lui, in penetrazione. Ancora De Nicolao, stavolta con il piazzato da due. Udanoh, in alley-oop. Già 13 per Ike. De Nicolao di là, botta e risposta, con il fallo e canestro e tiro libero aggiuntivo. Dopo 2’30’’ 26-16. Finalmente Bucci, si sblocca con il jumper da due. Poi Losi, anche lui si accende da tre. Poi anche Brkic, con il piazzato da tre. Parziale Bondi di 8-0. Imola costretta al time-out. Dopo 5’ ritorna sotto la Bondi 26-24. Amoni, in pick&roll da due. Brkic, dalla lunetta 2/2. Sabatini, subisce fallo e gita in lunetta: 1/2. Dopo 6’ Imola avanti 29-26. Brkic poi, in contropiede, con la schiacciata. Maggioli, si svita dal post basso, due punti anche per lui. Rush, coast-to-coast in contropiede. Sgorbati, dalla lunetta ½. Dopo 8’ Imola a +2: 32-30. Poi Sabatini, ancora in penetrazione fino in fondo. Brkic, fallo subito ed altra gita in lunetta: 2/2. Rush, in contropiede altro coast-to-coast. Pareggio Ferrara 34 pari. Maggioli, pick&roll con il piazzato da due. Chiude il quarto l’alley-oop di Udanoh. A fine primo tempo parità assoluta: 36-36.

 

Note all’intervallo

Imola 8/19 da due, 6/13 da tre – 2/5 TL – 21 rimb. tot. (4 off.)

Ferrara 12/25 da due, 2/9 da tre – 6/9 TL – 22 rimb. tot. (6 off.)

 

III QUARTO

Dopo 1’ ancora a secco. Difese che prevalgono. Ci pensa Maggioli, con il piazzato dalla lunetta da due a smuovere il punteggio. Dopo 2’ 38-36. Bucci, imbeccato da sotto, primi due punti anche per la Bondi, dopo 3’. Di là il solito Anderson, con il jumper da due. 11 punti per lui. Poi Losi, si accende con la tripla. Washington, in penetrazione fino al ferro: di nuovo avanti Imola 42-41 dopo 4’. Ancora Washington, in penetrazione fino in fondo. Poi Hassan, si sblocca con la tripla. Prima fiammata Imola 7-0 (47-41 dopo 5’) e Morea ricorre ai ripari con il time-out. Brkic, preziosissimo, in transizione con la tripla. Washington, subisce fallo e va in lunetta:1/2 per lui. Anderson, in transizione da tre. Quarta tripla per lui. Poi Guarino, con il piazzato da due. Primi punti anche per lui. 51-46 dopo 7’. Maggioli, tripla centrale lasciato liberissimo: 54-46. Poi Rush, in penetrazione di là. Ancora Imola, ancora da tre, stavolta di Hassan. Muove bene la palla l’Andrea Costa, Ferrara sembra un po’sulle gambe. Hassan, imbeccato da sotto colpevolmente libero: appoggio a tabella. 59-48 a 1’ dal termine del quarto. Morea costretto al time-out. Parziale Imola 17-7 negli ultimi 5’. Losi dalla lunetta 2/2. De Nicolao, in penetrazione con la reverse. Di là ci prova Rush, fallo subito e ½ dalla lunetta. Udanoh, recupera palla e scappa in contropiede con la schiacciatissima. Termina il terzo periodo 61-53 per Imola.

ULTIMO QUARTO

Ancora Udanoh, servito da sotto canestro da Brkic. Ennesima schiacciata per Ike (già 21 punti). Risponde Washington, in penetrazione da sotto. Udanoh, scatenato, subisce fallo e viaggio in lunetta. 2/2 per lui. Ritorna a contatto la Bondi, dopo 2’ 63-57. Ancora Udanoh, incontenibile, altro canestro da sotto. Ticchi va per il time-out. Ferrara ci crede. Dopo 4’ ancora lì 63-59. Guarino, finalmente, tripla della speranza: 63-62 dopo 5’. Washington, dal post basso appoggia da due. Poi Prato, in penetrazione fino in fondo. Non si segna più, una quantità enorme d’errori sia da una parte sia dall’altra. A 2’ punteggio ancora in equilibrio: 67-62. Anderson, altra penetrazione con acrobazia. Risponde in alley-oop il solito Udanoh. Rush, servito da sotto, appoggia da due. Finale al cardio palma. A 1’ dal termine Imola è sopra di tre 69-66. Amoni, su rimbalzo offensivo, fallo e canestro subito: azione da tre punti. Canestro pesantissimo, di fatto spezza le gambe ai bianco-azzurri. Imola allunga a +6: 72-66 a meno di 1’ dal termine. Time-out Bondi, per giocarsi le ultime chances. Brkic, rimedia un fallo e deposita l’1/2 dalla lunetta. Rimbalzo Imola, time-out per Ticchi. A 30’’ dalla sirena finale 72-67. Anderson, su fallo subito: ½ dai liberi. Brkic, trova la tripla di là. Bondi a -3 ad una manciata di secondi dalla fine: 73-70. Ancora Anderson su fallo sistematico, dalla lunetta ½. Non entra la tripla della disperazione di Losi, rimbalzo Imola. Sipario.

Note a fine partita

Imola 19/39 da due, 10/28 da tre – 8/14 TL – 40 rimb. tot. (7 off.)

Ferrara 20/41 da due, 6/21 da tre – 12/18 TL – 43 rimb. tot. (9 off.)

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Ferrara