LOADING

Type to search

Ferentino vince e ribalta la differenza canestri contro Agropoli

Share

FMC FERENTINO: Galuppi, Gigli 5, Raspino 12, Benevelli 9, Datouwei, Imbrò 10, Carnovali 16, Benvenuti, Bowers 17, Raymond 18. Allenatore: Ansaloni.
BCC AGROPOLI: Santolamazza 6, Bovo, Bolpin 2, De Paoli 1, Trasolini 16, Carenza 10, Spizzichini ne, Di Prampero, Roderick  19, Tavernari 11. Allenatore: Paternoster.
Arbitri: Perciavalle, Tirozzi, Catani.
Parziali: 20-15; (23-20) 43-35; (21-14) 64-49; (23-21) 87-70.
Risultato Finale: 87-70.
FERENTINO – Terza giornata di ritorno nel torneo di A2, girone Ovest. La FMC Ferentino vince con merito al Ponte Grande con Agropoli 87-70. I ciociari dominano la gara raggiungendo anche i 22 punti di vantaggio. In classifica ora raggiungono proprio la BCC a 20 punti e collezionano la terza vittoria consecutiva. Domenica prossima sfida in trasferta a Reggio Calabria contro la Viola.
PRIMO PERIODO Palla a due per Agropoli che va a segno con Roderick. Per la FMC, invece, subito Bowers. Primo break per Agropoli con Trasolini e Carenza per il 4-11 al 5′. Poi Gigli sblocca gli amaranto con 5 punti di fila (9-11). Il pari arriva con un coast-to-coast di Imbrò che costringe Paternoster al timeout sul 11-11 (7-0). Il sorpasso arriva al rientro in campo con una tripla di Carnovali appena entrato in campo. Trova il canestro Agropoli con Trasolini, ma è la FMC con Bowers a trovare il primo vantaggio amaranto sul 18-15. A fine periodo il nuovo minibreak per i gigliati che chiudono sul 20-15.
SECONDO PERIODO La frazione si apre con Bower per il +7, poi Di Prampero per la tripla del 22-18, ma Imbrò risponde da quasi 7 metri. La gara è ricca di capovolgimenti di fronte, gran ritmo e tante emozioni. A metà periodo la FMC va sul +10 (33-23 al 15′) con una tripla di Raymond ma è soprattutto la difesa a lavorare molto bene, specie su Roderick. Di fronte un’ottima cornice di pubblico. Agropoli prova a ridurre il break, ma la FMC è unita e compatta e tiene sempre a debita distanza gli avversari. Ancora una tripla di Carnovali, dopo un’ottima azione corale riporta la FMC sul +11 (41-30). Si chiude la frazione con il canestro di Roderick e il libero supplementare che porta le squadre negli spogliatoi sul 43-35.
TERZO PERIODO La gara è sempre dai ritmi altissimi, con gran movimento di palla e ottime difese. La FMC si mantiene costantemente in vantaggio con i suoi americani Bowers e Raymond. Agropoli cerca dalla distanza di ridurre il gap ma al 25′ il punteggio è di 53-45 per i ciociari. Raspino strappa applausi per il grande impegno in difesa, il sacrificio nei confronti della squadra e l’energia positiva che trasmette ai suoi compagni. Cresce l’entusiasmo del pubblico. Agropoli non molla e si tiene sempre sotto la doppia cifra di svantaggio (57-49 al 28′). Un 5-0 di Bowers nell’ultimo minuto regala il massimo  vantaggio alla FMC che chiude la frazione sul 64-49 con 17 punti proprio della guardia americana.
QUARTO PERIODO Trascinata dai suoi tifosi la FMC gioca con grande sicurezza, gestisce il vantaggio, anzi al 32′ con una tripla di Carnovali scappa via sul +16. Coach Paternoster è costretto al timeout con 6’45” da giocare sul punteggio di 71-55 per i gigliati. Ancora con una tripla di Carnovali la FMC, dopo il timeout raggiunge il +19. Con metà ultimo periodo da giocare i gigliati non si limitano a gestire, ma continuano a giocare la loro pallacanestro, con grande difesa e determinazione offensiva. Con un’altra tripla, stavolta di Raymond per Ferentino sono ben 22 i punti di vantaggio al 37′. Prima del finale c’è spazio per il quinto fallo di Bovo e per qualche minuto in campo dei giovani Galuppi e Datuowei. Finisce con il punteggio di 87-70. La FMC ribalta anche il -2 dell’andata, raggiunge Agropoli e sale a 20 punti in classifica.
Alessandro Andrelli
Addetto Stampa Basket Ferentino