LOADING

Type to search

Ferentino non si rialza più e cade anche contro la Mens Sana

Share


Mens Sana Siena – FMC Ferentino 77-68

[22-18; (27-17), 49-35; (11-18) 60-53; (17-15) 77-68]
Siena: Diliegro 10, Borsato 3, Ranucci 4, Roberts 17, Cucci 5, Cacace ne, Marini 2, Bucarelli, Udom 11, Bryant 25. Allenatore: Ramagli.
FMC Ferentino: Bulleri, Galuppi ne, Gigli 8, Raspino 5, Benevelli 8, Imbrò 6, Carnovali 6, Benvenuti, Raymond 14, Bowers 21. Allenatore: Ansaloni.
Arbitri – Ursi di Livorno, Pazzaglia di Pesaro, Patti di Montesilvano (Pe).

Ultima gara del 2015 per la FMC e ultima sconfitta dell’anno per gli amaranto, battuta al palaSclavo di Siena con il punteggio di 77-68 dalla Mens Sana Siena. Gara sempre condotta dai senesi che raggiungono fino a 16 punti di vantaggio. In almeno tre occasioni la FMC torna sul -4 ma poi non riesce mai a completare la rimonta. Domenica prossima, 3 gennaio, sfida al Ponte Grande con la capolista Scafati per l’ultima giornata d’andata del torneo di A2, girone Ovest. Ecco la cronaca della gara.

PRIMO PERIODO Break iniziale favorevole a Siena che si porta subito sull’8-0, sfruttando qualche errore di troppo della FMC e e i canestri di Ranucci, Roberts e Cucci. Dopo 3′ la reazione della FMC con Bowers, Raymondo e soprattutto una difesa migliore degli amaranto. A metà frazione è Imbrò a segnare il tap-in della parità sull’8-8. Ora la gara è molto più equilibrata, ma soprattutto la FMC è entrata molto più in partita. Primo cambio per la FMC con capitan Bulleri per Bowers. Diliegro e Roberts danno un nuovo break di vantaggio a Siena sul 17-11. La FMC gioca con ritmo ma è imprecisa al tiro. Bowers e Benevelli riportano però con caparbietà i gigliati sul -1. Ultimo possesso per Siena che trova il canestro del 22-18.

SECONDO PERIODO Siena apre la frazione ancora a proprio vantaggio. Sfruttando al meglio la transizione i toscani si portano sul +8 dopo 3’30” costringendo al timeout coach Ansaloni sul 33-25. Troppe le palle perse da parte della FMC che però con pazienza cerca di giocare la propria pallacanestro. Un canestro fortunoso di Udom consente al 15′ la doppia cifra di vantaggio ai toscani sul 37-27, per poi raggiungere il massimo vantaggio sul +12 con due liberi di Bryant. Troppi errori al tiro della FMC, che lascia tirare dal perimetro la Mens Sana. I toscani sfruttano il buon momento fino al +14. Coach Ramagli chiama timeout con 2′ da giocare sul 41-30. Gli amaranto si affidano a Benevelli e Bowers, ma purtroppo le percentuali realizzative non sufficienti tengono con merito avanti Siena di oltre dieci punti. Timeout coach Ansaloni sul 44-30 con 1’40” da giocare. Ancora Bowers trova la tripla e poi completa un buon recupero per il -11, ma poi Udom tutto solo dal perimetro trova la tripla del 49-35, punteggio sul quale le due squadre tornano negli spogliatoi.

TERZO PERIODO Ottimo avvio per la FMC che piazza un break di 7-0 firmato da Bowers, Gigli e Raymond. Siena accusa il colpo, la FMC si lascia trascinare dalle triple di Raspino e Bowers e torna prepotentemente in partita fino al -4 (55-51) a metà periodo. Ottima anche la difesa della FMC Ferentino e la gestione del pallone per Imbrò. Ancora Bryant per Siena che trova la tripla del ritrovato -9 (60-51) con Bulleri e Carnovali in campo per Imbrò e Bowers. Fase finale della frazione contraddistinta da tanti errori. Ancora Raymond per la FMC, poi il punteggio si ferma e la sirena interrompe la gara sul 60-53 a fine frazione.

QUARTO PERIODO Ancora una volta la FMC inizia nel migliore dei modi la frazione con due triple di Carnovali. Per Siena è Roberts a trovare i canestri che tengono lontana la FMC dal completare la rimonta (63-59). Siena cerca di gestire palla e trova le conclusioni del solo Roberts. Ferentino rimane sempre sul -4 con Imbrò e Bowers (70-66 al 35′). Minibreak per Siena che torna sul +9 con 4′ da giocare e costringe al timeout coach Ansaloni sul 74-66. Tanti errori nel concitato finale da una parte e dall’altra. Il pathos del momento aiuta Siena che gestisce al meglio il vantaggio. Ferentino è nervosa e non riesce più a riaprire la gara. La stoppata di Udom su Bowers a 30″ dalla sirena sancisce il successo finale di Siena. Ansaloni chiama timeout sul -9 con 25″ da giocare. Finisce con il punteggio di 77-68 per la Mens Sana Siena. Ultima gara del 2015 per la FMC che resta ferma a 14 punti in classifica dopo 14 giornate di campionato. Prossimo impegno, l’ultima giornata d’andata del girone Ovest, domenica prossima 3 gennaio al Ponte Grande contro la capolista Scafati.

Fonte: Ufficio Stampa Basket Ferentino