LOADING

Type to search

Demis Cavina ugualmente soddisfatto: “Orgoglioso del temperamento dei miei ragazzi”

Share

Demis Cavina (coach Tortona): “Sono orgoglioso del temperamento mostrato dai miei ragazzi, nonostante le difficoltà che avevamo o che sono nate durante la gara. Nello specifico, Bianchi si è fermato nel riscaldamento, quindi le nostre rotazioni sono state forzatamente più limitate del solito, Simoncelli era al rientro e Marks ha avuto un problema a una gamba durante il match. Abbiamo impensierito Trapani, una squadra che considero attrezzata ed estremamente valida: se a fine anno arriveremo vicini a loro in classifica, come siamo in questo momento, significherà che staremo in alto. Tommasini ci ha puniti con due triple pesantissime nel finale e i nostri avversari l’hanno spuntata. Per vincere su un campo come questo, avremmo dovuto fare qualcosa in più, con un pizzico di malizia e di furbizia. In altre parole, avremmo dovuto essere più forti di tutto il resto e anche di ciò che ci è capitato: non ce l’abbiamo fatta fino in fondo, tuttavia mi ritengo soddisfatto della nostra prestazione”.

Fonte: Ufficio Stampa LNP