LOADING

Type to search

Crespi un po’ deluso: “Peccato, avevamo la faccia giusta”

Share

Di seguito le dichiarazioni di Marco Crespi, coach della Tezenis Verona, al PalaBam dopo il 60-59 a favore della Dinamica Generale Mantovana, domenica 28 febbraio, nella nona giornata di ritorno del campionato di Serie A2 Citroen: «È stata una partita da noi ben giocata. Siamo in una situazione particolare, ma venire con questa faccia tecnica a Mantova che è la seconda squadra del nostro campionato, sul suo campo, penso significhi qualcosa di molto positivo. Quando vai a ripercorrere il filmato di una partita persa di un punto pensi agli ultimi cinque o sei possessi sbagliati, perché la consistenza tecnica della partita era stata assolutamente di qualità. Le rotazioni limitate? Ci sono due fatti. Il primo: oggi avere nella rotazione un giocatore in più poteva voler dire anche solo un canestro in più, detto banalmente ma anche con logica cestistica. Il secondo: credo che alla fine, nei possessi finali, i giocatori debbano essere, in modo leggero, con la bava alla bocca perché quelle sono giocate individuali».

fonte: Ufficio Stampa Scaligera Basket Verona