LOADING

Type to search

Con la Bermé Reggio Calabria arriva la quarta sinfonia consecutiva di Agrigento

Share

Aveva ragione Franco Ciani ad avvertire tutti sulla pericolosità di questa partita, a dispetto della classifica. Reggio Calabria si è dimostrata avversaria forte e difficile da affrontare, potendo contare sul talento e sull’esperienza di giocatori che hanno vissuto palcoscenici importanti da protagonisti assoluti tra Nazionale, Eurolega e anche NBA come Craig Brackins.
Un potenziale che i calabresi di coach Benedetto hanno espresso soprattutto nel secondo quarto, quando sono riusciti a invertire completamente il senso di una partita che i biancazzurri hanno controllato (soprattutto difensivamente) nei primi 10′.

Il parziale di 15-3 con cui la Bermè prende il controllo della gara è eloquente, ma se in altre occasioni Agrigento (al PalaMoncada) non era riuscita a ritrovare il proprio equilibrio, stavolta i ragazzi di coach Ciani restano mentalmente in partita.
Il contro parziale arriva nel terzo periodo, con un grande ritmo impresso nuovamente dalla difesa, dove Scott Eatherton ha il fisico per reggere l’urto dei lunghi ospiti, le rotazioni tornano a funzionare e le mani velocissime di Alessandro Piazza mettono in crisi le linee di passaggio e i palleggiatori sui raddoppi.

L’aggancio e il sorpasso arrivano dalla lunetta (sul 54-53 a 1’53 dall’ultima pausa), con Albano Chiarastella e Marco Evangelisti a capitalizzare un fallo di Rullo e il successivo fallo tecnico. L’allungo agrigentino, invece, bisogna attendere l’inizio dell’ultimo quarto: break di 12-0 ispirato da Andrea Saccaggi, che segna 8 punti consecutivi e tutti i suoi 11 negli ultimi 10 minuti. Il +10 è firmato da Piazza (68-58 a 6’11 dalla fine), da quel momento in avanti i biancazzurri mantengono ben salde le mani sulla partita.

Fortitudo Moncada Agrigento – Viola Bermè Reggio Calabria 76-70
(18-10; 34-42; 56-58)
Fortitudo Moncada Agrigento: Martin 15 (6/12, 1/4, 0/1 tl), Vai 5 (1/1, 1/2), Evangelisti 6 (0/3, 1/2, 3/3 tl), Chiarastella 14 (3/6, 2/5, 2/5 tl), De Laurentiis 2 (1/1), Saccaggi 11 (0/2, 3/8, 2/2), Morciano, Visentin, Piazza 7 (3/5, 0/2, 1/4 tl), Eatherton 16 (7/11, 0/1, 2/3 tl). All. Franco Ciani

Viola Bermè Reggio Calabria: Freeman 11 (3/5, 1/3, 2/2 tl), Costa (0/1 da tre), Lupusor 5 (0/2, 1/2, 2/2 tl), Mordente 6 (0/3, 2/4), Rullo 12 (1/3, 3/9, 1/2 tl), Pandolfi ne, Crosariol 11 (5/6, 1/2 tl), Brackins 12 (3/8, 1/2, 3/3 tl), Dobbins 11 (2/5, 1/2, 4/5 tl), Spinelli 2 (1/1). All. Giovanni Benedetto

Fonte: Ufficio Stampa Fortitudo Agrigento