LOADING

Type to search

Caja: “Sentiamo molto la sfida, sarà necessaria una prestazione di alto livello”

Share

Attilio Caja ha presentato così la sfida: «Domani affronteremo una partita ricca di significato dal punto di vista romantico, un confronto che solo tre anni fa ha visto queste due squadre sfidarsi nella finale playoff. La rivalità tra Roma e Siena si è sviluppata nel tempo, è molto sentita dal pubblico e l’abbiamo percepita anche nello spogliatoio, per questo sarebbe bello fare un’ottima partita e continuare nel nostro andamento positivo. Abbiamo bisogno del calore dei nostri tifosi, daremo il massimo per coinvolgerli e fidelizzarli sempre di più.
Siena attraversa un buon momento, dal punto di vista offensivo gioca con grande energia e fisicità affidando il pallino del gioco ai due statunitensi Bryant e Roberts, giocatori in grado sia di finalizzare individualmente sia di creare per i compagni. Al loro fianco ci sono ragazzi come Udom, che ho allenato nella Nazionale Sperimentale e che sta facendo molto bene, piuttosto che due giocatori esperti e solidi come Ranuzzi e DiLiegro che contribuiscono con la loro fisicità e fanno tanto lavoro “sporco” a rimbalzo. Dalla panchina la Mens Sana può pescare una serie di giovani alla prima esperienza senior, ma che hanno buone qualità.
L’unione di tutti questi tasselli renderà necessaria da parte nostra una partita di alto livello. Abbiamo lavorato bene durante la settimana, aggiungendo sempre qualcosa di nuovo al nostro bagaglio, vogliamo provare a dare seguito a questo nostro momento positivo».