LOADING

Type to search

Agrigento torna alla vittoria: Rieti si arrende nel secondo tempo

Share

Un successo fondamentale per la Fortitudo Moncada Agrigento su Rieti (84-72), che aveva bisogno di tornare a chiudere una partita con il sorriso (soprattutto davanti al proprio pubblico), dopo una settimana difficile. Un sorriso pero’ macchiato dalla nuova uscita per guai fisici di Alessandro Piazza, tornato in quintetto base dopo due gare di stop ma fuori causa dopo poco più di 3′.
Prima dell’inizio della gara è stato rivolto un pensiero al sovrintendente capo della Polizia di Stato Piero Vallone, spesso impegnato nei servizi d’ordine pubblico al PalaMoncada, scomparso prematuramente la scorsa settimana. Il pubblico, dopo l’annuncio dello speaker, ha tributato un lungo applauso in memoria del poliziotto.
La partita, che già si sapeva complicata anche per la particolare condizione emotiva della squadra dopo due sconfitte in fila, è dunque diventata ancora più difficile nonostante l’eccellente vena realizzativa di Andrea Saccaggi (ritoccato il suo “high” nel girone di ritorno) e il +10 toccato nel secondo quarto. Dall’altra parte c’era un Dalton Pepper assolutamente scatenato, autentico trascinatore della squadra laziale capace di segnare più punti nel solo terzo quarto che nell’intera prima metà di gara, chiudendo avanti di 2 all’ultimo riposo e mettendo ulteriore pressione sulle teste e sulle spalle dei biancazzurri.
Agrigento, però, stavolta nel momento più difficile ha saputo dare il meglio, con la guida tecnica di un eccellente Marco Evangelisti, arrivato fresco nei minuti decisivi anche grazie al grande lavoro di Federico Vai in precedenza (grande impegno in difesa e minuti preziosi per far riposare Marco nel cuore della partita).
I due punti, dunque, ci sono, e la Fortitudo Moncada si conferma al secondo posto in classifica a -4 da Scafati (battuta in casa da Agropoli) e insieme a Tortona. Il prossimo impegno è di quelli di grande spessore: domenica si andrà a Siena in casa della Mens Sana 1871, prima di affrontare la settimana della Final Eight di Rimini.

Fortitudo Moncada Agrigento – NPC Rieti 84-72
(19-18; 37-30; 59-61)

Fortitudo Moncada Agrigento: Martin 10 (2/5, 1/2, 3/4 tl), Vai 2 (1/1, 0/1), Evangelisti 17 (3/6, 3/4, 2/3 tl), Chiarastella 7 (2/5, 1/3), De Laurentiis 8 (4/6, 0/1, 0/1 tl), Saccaggi 22 (3/4, 4/9, 4/4 tl), Morciano (0/1 da 3), Visentin  (0/1), Piazza (0/1 da tre), Eatherton 18 (8/13, 0/1, 2/2 tl). All. Franco Ciani

NPC Rieti: Hidalgo, Buckles 9 (2/7, 1/4, 2/3 tl), Mortellaro 16 (7/11, 2/2 tl), Benedusi 2 (1/2, 0/1 tl), Feliciangeli 5 (1/2, 1/3), Veccia (0/1, 0/2), Longobardi 4 (1/2, 0/2, 2/2 tl), Ponziani, Parente 8 (2/6, 1/5, 1/1 tl), Pepper 28 (2/8, 7/11, 3/4 tl). All. Luciano Nunzi

Fonte: Ufficio Stampa Fortitudo Agrigento