LOADING

Type to search

A2 Ovest: presentata la 16^ giornata

Share

Girone Ovest

CALENDARIO
Prima di ritorno nel girone Ovest di Serie A2, dopo l’ultima di andata che ha visto Agrigento, Scafati, Agropoli e Casale Monferrato accedere alla Final Eight di Coppa Italia. Tutte le gare sono in programma mercoledì 6 gennaio.

Mercoledì 6 gennaio, 17.00
Voghera: Orsi Tortona-Acea Roma
Mercoledì 6 gennaio, 18.00
Latina: Benacquista Ass.-Mens Sana Basket 1871
Verbania: Paffoni Omegna-Lighthouse Conad Trapani
Porto Empedocle: Moncada Agrigento-Angelico Biella
Ferentino: FMC-NPC Rieti
Barcellona Pozzo di Gotto: La Briosa-BCC Agropoli
Scafati: Givova-Assigeco Casalpusterlengo
Mercoledì 6 gennaio, 19.30
Casale Monferrato: Novipiù-Bermè Reggio Calabria

Classifica
Moncada Agrigento 22, Givova Scafati 22, BCC Agropoli 18, Novipiù Casale Monferrato 18, Orsi Tortona 18, Lighthouse Conad Trapani 18, Assigeco Casalpusterlengo 16, Benacquista Ass. Latina 16, Mens Sana Basket 1871 Siena 14, FMC Ferentino 14, NPC Rieti 14, Acea Roma 14, Bermè Reggio Calabria 10, Paffoni Omegna 10, Angelico Biella 10, La Briosa Barcellona 6

IG MAIN SPONSOR LNP
“IG Italia” è al fianco di LNP in qualità di main sponsor. Per tutta la stagione, infatti, la società leader globale nel trading online accompagnerà le sfide delle squadre di A2 attraverso iniziative e progetti condivisi.

IN DIRETTA SU LNP TV
Da questa stagione le gare della Serie A2 sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la nuova proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il campionato di Serie A2 2015-2016, sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com.

LE PARTITE

ORSI TORTONA – ACEA ROMA
Dove: PalaOltrepò, Voghera (Pv)
Quando: mercoledì 6 gennaio, 17.00
Arbitri: Bonfante, Migotto, Barone
Andata: 64-57
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/orsi-tortona-vs-acea-virtus-roma/?lang=it

QUI TORTONA
Demis Cavina (allenatore) – “La vittoria di domenica ad Agropoli è stata molto importante perché a differenza delle ultime trasferte è arrivata al fotofinish, in una partita dove pur giocando al di sotto dei nostri standard siamo riusciti, grazie a concentrazione e determinazione, a portare a casa i due punti. Il prossimo avversario è una squadra che non ha modificato il proprio roster rispetto alla partita di andata ma ha cambiato radicalmente il proprio modo di giocare con una pallacanestro che tende a sgretolare il sistema offensivo avversario e che tende a mettere in luce le caratteristiche dei singoli. Ci stiamo avvicinando alla finestra di mercato e sono certo che il nostro più grande acquisto sarà il pieno recupero di capitan Simoncelli che, insieme a tutto lo staff, sta lavorando con grande determinazione e abnegazione per essere nel girone di ritorno il vero valore aggiunto di questa squadra”. 
Note – Assente capitan Simoncelli.
Media – Diretta alle ore 17 tramite Lnp Tv Pass.

QUI ROMA
Attilio Caja (allenatore) – “Tortona arriva dall’ottima vittoria di Agropoli, in termini di punti fatti ha chiuso il girone di andata al terzo posto in coabitazione con Agropoli, Casale e Trapani. Questo dato dimostra la pericolosità della squadra, soprattutto nel momento attuale. Tra le mura del PalaOltrepò la Orsi riesce a trarre sempre energia dal pubblico, per questo ci aspetta una gara difficile. I bianconeri hanno un organico con responsabilità ben distribuite, un quintetto con punti e opzioni per tutti, per questo dovremo difendere ed attaccare di squadra”.
Riccardo Casagrande (ala) – “Ci aspetta una partita insidiosa contro un avversario molto in forma, che nell’ultima gara ha trovato una vittoria su un campo difficile come quello di Agropoli. Tortona è una squadra compatta e completa in ogni settore ed ha aggiunto un giocatore come Iannilli che in questa categoria può fare la differenza. Giocheremo in un clima molto caldo, per questo dovremo approcciare la gara con un’ottima intensità difensiva come abbiamo fatto nelle ultime due, cercando di tenerli ad un punteggio basso”.
Note – Roster al completo.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta sulla piattaforma LNP TV, disponibile all’indirizzo  http://tvpass.legapallacanestro.com. Aggiornamenti sulla gara saranno effettuati sulla pagina Twitter ufficiale della Virtus Roma, disponibile all’indirizzo https://twitter.com/VirtusRoma.

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA – MENS SANA BASKET 1871 SIENA
Dove: PalaOltrepò, Voghera (Pv)
Quando: mercoledì 6 gennaio, 18.00
Arbitri: Moretti, Terranova, Tallon
Andata: 73-80
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/benacquista-latina-vs-mens-sana-basket-1871-siena/?lang=it

QUI LATINA
Franco Gramenzi (allenatore) – “Sarà una partita difficilissima contro una squadra di una piazza storica della pallacanestro italiana. Siena è una formazione molto simile alla nostra: una miscellanea di esperienza e gioventù, che nel corso del girone di andata, proprio come noi, ha lottato e lavorato con grande impegno e con il preciso obiettivo di mantenere la permanenza nella categoria anche per la prossima stagione. Il girone di ritorno rappresenta una fase molto importante del campionato, nel corso della quale si deciderà il destino di ogni team, ragion per cui continueremo a dare il massimo. Considerando che quando giochiamo in trasferta facciamo maggiore fatica, dovremo cercare di vincere le partite casalinghe, per questo speriamo già mercoledì di poter essere al completo, anche se ancora con alcuni giocatori non in perfetta forma, e di disputare una buona gara. Siamo consapevoli che ognuno dovrà dare in campo ‘quel qualcosa in più’ per contribuire alla causa”.
Francesco Veccia (giocatore) – “Mercoledì con Siena sarà una sfida molto ardua, perché i toscani hanno dimostrato di essere un’ottima squadra e di poter disputare un campionato di alto livello, sia grazie ai giocatori americani, che agli italiani esperti e ai giovani promettenti. Per noi sarebbe davvero importante riuscire a partire con il piede giusto in questo girone di ritorno, conquistando i due punti in palio e, magari, anche ribaltando la differenza canestri della partita dell’andata. Ovviamente rispetto alla prima giornata del campionato, in cui c’era una grande emozione per l’esordio, aumentata dal fatto di giocare al PalaEstra di fronte a un pubblico numeroso e molto partecipe, ora siamo molto più sicuri di noi stessi e faremo del nostro meglio per ben figurare sul nostro campo. Abbiamo dimostrato di non tirarci mai indietro e di dare sempre il massimo in ogni partita, per questo chiediamo ai nostri tifosi di sostenerci, come hanno fatto fino a questo momento, perché il campionato è ancora lungo e desideriamo continuare a farli divertire e appassionare con la nostra pallacanestro”.
Note – Incerta la presenza di Lorenzo Uglietti, fermo dallo scorso 21 novembre per infortunio.
Media – Il match sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass e aggiornamenti in tempo reale saranno pubblicati sulle pagine Facebook e Twitter della società.

QUI SIENA
Alessandro Ramagli (allenatore) – “Andiamo sul campo di Latina, una delle cinque formazioni di questo campionato che ha perso soltanto una volta in casa. È una squadra dalla forte impronta casalinga che gioca pallacanestro non convenzionale e fa del passing game la base del proprio gioco. Ci sarà bisogno di una partita dove dovremo fare una difesa onesta, dove ognuno è responsabile del proprio 1 contro 1, dove c’è la capacità di scivolare e tenere per due, tre palleggi i propri avversari e questa sarà un po’ la chiave della gara. Arriviamo a questa gara dopo la sconfitta a Biella e abbiamo dovuto riconvertire in poco tempo le nostre energie. Ci portiamo dietro qualche piccola scoria di natura fisica, ma sapremo sicuramente superarle e ci presenteremo a Latina con la voglia di fare bene e portare a casa un risultato esterno che manca ormai da un po’ di tempo”. 
Stefano Borsato (giocatore) – “Non è un momento facile per noi, ma fortunatamente domani saremo di nuovo in campo per riscattarci. Abbiamo fatto un passo indietro a Biella, ma domani inizia il girone di ritorno ed anche se abbiamo avuto poco tempo per preparare la partita è giunto il momento di salire di livello e raddrizzare il nostro ruolino di marcia”.
Note – Roster al completo.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

PAFFONI OMEGNA – LIGHTHOUSE CONAD TRAPANI
Dove: PalaBattisti, Verbania
Quando: mercoledì 6 gennaio, 18.00
Arbitri: Boscolo, Maschietto, Dori
Andata: 78-97
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/paffoni-omegna-vs-lighthouse-conad-trapani/?lang=it

QUI OMEGNA
Alessandro Magro (allenatore) – “Rispetto alla gara d'andata (la prima di questo campionato), la nostra squadra è cambiata ed il livello di crescita è indubbio. Dopo un inizio difficile, siamo diventati una compagine in grado di competere ovunque e contro tutti. In terra siciliana abbiamo avuto una partita molto brutta a Trapani, una vittoria e una quasi impresa nell'ultima giornata ad Agrigento. Adesso dovremmo giocare di fronte al nostro pubblico dopo la grande risposta che i nostri tifosi ci hanno dato nella partita vinta in casa nel derby piemontese contro Biella: mi aspetto che la risposta del popolo rosso-verde sia altrettanto forte perchè sappiamo molto bene quanto questa squadra sappia esaltarsi nelle gare casalinghe”.
Note – Indisponibile per coach Alessandro Magro Diego Terenzi, mentre sono in crescita le quotazioni del recupero di Gurini.
Media – Partita in differita su VCO Azzurra TV (canale 19 del digitale) giovedì 7 gennaio alle 20:40.

QUI TRAPANI
Matteo Jemoli (assistant coach) – “Omegna è una squadra che rispettiamo molto. Domenica ha lottato fino all’ultimo secondo su un parquet difficilissimo come quello di Agrigento, arrivando vicina alla vittoria, e questo dimostra sia la loro voglia di lottare, sia la qualità del loro organico. Certamente ci troveremo di fronte una squadra diversa da quella che abbiamo affrontato in casa nostra alla prima di campionato: i punti di riferimento e il sistema di gioco sono gli stessi, ma a essere cresciuta è la maturità degli atleti e l’affidabilità dei loro meccanismi. Noi siamo reduci da una vittoria, nel derby di due giorni fa a Barcellona, che ci ha dato fiducia. Siamo consapevoli che a Omegna ci aspetta una partita molto difficile, ma faremo del nostro meglio per farci trovare pronti”.
Massimo Chessa (giocatore) – “A Barcellona abbiamo interpretato il match nel migliore dei modi, partendo con aggressività e conquistando, alla fine, i due punti in palio. La chiave della partita era muovere di più la palla rispetto a quanto era successo nell’uscita precedente, contro Agrigento: lo abbiamo fatto con efficacia, trovando dei buoni tiri e mettendoci in ritmo con continuità. È stata senza dubbio una bella vittoria, ma adesso dobbiamo rimanere concentrati, in vista della partita contro Omegna, perché sarà un altro appuntamento importante”.
Note – Roster al completo.
Media – Diretta streaming LNP TV Pass. Diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), Radio Cuore Trapani (89.6-89-9 Mhz) e www.trapanisi.it. Aggiornamenti a fine quarto e durante la gara sulla nostra pagina Facebook e sull’account Twitter. Dopo la partita, risultato, tabellino e cronaca su www.pallacanestrotrapani.com. Differita dell’incontro su Telesud Trapani (provincia di Trapani e parte di quelle di Palermo e Agrigento, canale 118 digitale terrestre) sabato 9 gennaio, ore 20.30, e su Tele8 (provincia di Trapani e parte di quella di Palermo, canale 190 digitale terrestre) domenica 10 gennaio, ore 21.00.

MONCADA AGRIGENTO – ANGELICO BIELLA
Dove: PalaMoncada, Porto Empedocle (Ag)
Quando: mercoledì 6 gennaio, 18.00
Arbitri: Boninsegna, Foti, Chersicla
Andata: 82-68
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/moncada-agrigento-vs-angelico-biella/?lang=it

QUI AGRIGENTO
Franco Ciani (allenatore) – “Giocare dopo tre giorni è una particolarità in sé, ed è un aspetto che ha una sua importanza dopo una gara tiratissima come quella con Omegna che ha richiesto un alto dispendio di energie con una rotazione ridotta vista l’assenza di Eatherton. L’Angelico è una squadra molto diversa rispetto all’andata: la versione con Mike Hall è decisamente diversa nella qualità e nell’atletismo rispetto a quella con Marcel Jones, inoltre hanno un assetto e rotazioni diverse rispetto alla prima di andata. I due americani, Ferguson e Hall, prendono moltissime responsabilità e basta vedere i numeri per capire quanto sono coinvolti per numero di possessi e per produzione (punti, rimbalzi, assist). Noi, però, non dovremo sottovalutare nessuno. Sarà una partita complicata, anche perché Biella è una squadra capace di variare molti tipi di difese. Quanto a noi, guardiamo con grande soddisfazione il cammino del girone di andata, ma da ora le cose saranno ancora più difficili perché i punti saranno molto più pesanti per tutte le squadre. Come ci ha insegnato proprio Omegna, mi aspetto un’altra battaglia. I 2.000 di domenica al PalaMoncada? Siamo molto felici per questa crescita di calore e di passione da parte del pubblico, un qualcosa che ci ripaga del lavoro che facciamo tutti i giorni. Credo che la gente abbia capito che venire al PalaMoncada non sia mai una cosa banale, perché al di là della qualità delle partite – spesso molto equilibrate, sempre emozionanti – è molto piacevole stare in un impianto popolato da tifosi come i nostri, con tante famiglie. Inoltre, è chiaro che nei momenti difficili è sempre un bell’aiuto avere tanta gente capace di sostenerci, speriamo sia sempre di più”.
Federico Vai (giocatore) – “Siamo reduci da una partita sicuramente difficile anche perché il nostro centro titolare non poteva giocare, ma siamo stati bravi tutti a fare qualcosa in più per portare a casa il risultato. Per noi è un momento bello e felice perché siamo primi in classifica, una posizione che vogliamo difendere il più a lungo possibile. Il mio ruolo? Io voglio sempre dare il mio contributo, che siano punti o semplicemente minuti di riposo per i miei compagni del quintetto. Con Biella sarà senza dubbio una partita diversa rispetto all’andata: stanno giocando meglio, con Mike Hall sono sicuramente più pericolosi perché lui è un giocatore di alto livello. Sarà difficile, ma speriamo di continuare a vincere”.
Note – Indisponibile Scott Eatherton (lesione muscolare di primo grado alla gamba destra). La Amissima Assicurazioni mette a disposizione delle “gif card” che danno accesso a uno sconto del 50% sulla polizza “Casa Total Relax”: saranno sorteggiate a beneficio degli abbonati, nel corso dell’intervallo. Inoltre, saranno sorteggiati 5 biglietti per “La partita della solidarietà”, che si giocherà martedì 12 gennaio alle ore 11 allo stadio Esseneto di Agrigento con la partecipazione dell’Akragas calcio: 2 di questi andranno agli abbonati, 3 tra gli spettatori che avranno acquistato il biglietto online. Inoltre, in occasione dell’Epifania, la società donerà le tradizionali “Calze” ai figli dei rappresentanti delle forze dell’ordine. Nel corso degli intervalli tornerà a esibirsi al PalaMoncada la squadra di ginnastica artistica della Kerkent Gym di Agrigento.
Media – Gara trasmessa in diretta streaming su LNP TV Pass. Aggiornamenti sui canali social ufficiali della società (Facebook e Twitter) e sul sito ufficiale,www.fortitudoagrigento.it. La gara sarà trasmessa in differita giovedì sera alle ore 21 dal media partner Agrigento Tivù (canale 96 del digitale terrestre).

QUI BIELLA
Michele Carrea (allenatore) – “Agrigento sviluppa una delle migliori pallacanestro del campionato ed è meritatamente al primo posto della classifica Ovest; ha avuto una fase centrale del girone di andata nella quale ha sopperito all'assenza di giocatori chiave come Piazza dimostrando grande maturità. Scendiamo in Sicilia con grande rispetto verso i nostri avversari. Non è da questa partita che passa il nostro percorso salvezza, ma può rivelarsi una grande opportunità per ottenere un bonus e realizzare quel colpo che da inizio stagione a oggi abbiamo solo accarezzato. In più, ci portiamo dietro l'energia della vittoria casalinga con Siena, dalla quale dobbiamo trarre una spinta ulteriore. Abbiamo avuto pochi giorni per preparare il match, ma il vantaggio di aver già giocato contro Agrigento e di conoscere il roster avversario ha aiutato a inquadrare il piano partita. Ci siamo preparati concentrandoci sulle loro caratteristiche individuali e, a livello tattico, sulle nostre regole generali”.
Luca Infante (giocatore e capitano) – “Siamo carichi, dopo il successo al Biella Forum contro la Mens Sana lo siamo ancora di più. Solo lottando su ogni pallone si può conquistare la vittoria, come abbiamo dimostrato domenica davanti ai nostri tifosi. Giocare di squadra sbucciandosi le ginocchia a terra è l'essenza di questo sport. Domani incontriamo una grande squadra, prima in classifica, ben allenata e che gioca una pallacanestro di qualità. Noi vogliamo dire la nostra. L'energia deve essere la costante che ci contraddistingue, per noi giocare di squadra è fondamentale: ogni volta che l'abbiamo fatto, abbiamo vinto. Dobbiamo migliorare e lo faremo, la strada intrapresa è quella giusta, ma dobbiamo ricordarci sempre che solo lottando, tutti insieme, possiamo raggiungere l'obiettivo che ci siamo posti a inizio stagione”.
Note – Roster al completo.
Media – ReteBiella TV/Telebiella (canali 91 e 190 del dtt), televisione ufficiale della compagine biellese, trasmetterà in differita la partita nella serata di lunedì alle ore 21.00 e martedì alle 13.30. Videonovara (canale 86 del dtt) trasmetterà invece martedì sera alle 23.30, mentre su TeleRitmo (canale 87 del dtt) il match andrà in onda mercoledì alle ore 21.00. Non mancheranno inoltre approfondimenti settimanali sui telegiornali delle emittenti sopraelencate. Il match sarà poi trasmesso on-line in streaming su LNP TV PASS (tvpass.legapallacanestro.com), la nuova offerta a pagamento di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta dai palasport di tutta Italia e in video on-demand il campionato di Serie A2 2015/2016.

FMC FERENTINO – NPC RIETI
Dove: Palasport “Ponte Grande”, Ferentino (Fr)
Quando: mercoledì 6 gennaio, 18.00
Arbitri: Brindisi, Caruso, Nuara
Andata: 83-70
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/fmc-ferentino-vs-npc-rieti/?lang=it

QUI FERENTINO
Luca Ansaloni (coach) – “La squadra va ringraziata per il cuore che ha messo in campo con Scafati. Purtroppo eravamo troppo corti e le gambe nel finale sono mancate. Ci è mancata la lucidità e la forza fisica nel finale. Scafati aveva un’ampia rotazione e questo ci ha penalizzato nel finale. Rieti da questo punto di vista, in questo momento, è un po’ più simile a noi per come strutturata in questo momento. Spero che con Rieti possiamo arrivare fino in fondo con la stessa benzina nel motore e giocarci le nostre possibilità fino alla fine dell’incontro”.
Note –  La squadra si allena da lunedì. Solo prima della gara lo staff medico deciderà se schiererà Bulleri, reduce da problemi muscolari che lo hanno costretto a saltare la sfida con Scafati. Domani, mercoledì 6 gennaio, è in programma la rifinitura al Ponte Grande. Palla a due alle ore 18.00 nel derby con Rieti.
Media – La gara sarà in diretta sulla piattaforma LNP TV PASS. Per tutte le informazioni si può consultare il portale www.legapallacanestro.com. Aggiornamenti sul sito: www.basketferentino.com e sui canali social Facebook e Twitter del Basket Ferentino. Al momento non ci sono accordi con emittenti televisive locali per la differita e/o diretta delle gare della FMC Ferentino.

QUI RIETI
Alessandro Rossi (primo assistente) – “Siamo felici di aver iniziato bene l'anno, volevamo dare una gioia ai nostri tifosi e a noi stessi. Adesso andiamo carichi a Ferentino, per giocare contro una squadra che al di là delle difficoltà del momento ha il potenziale per recitare un ruolo da assoluta protagonista. Ed è proprio per questo che ci aspettiamo una squadra tremendamente arrabbiata e vogliosa di fare bene. Sarà importante anche il recupero fisico e mentale delle nostre e delle loro energie in queste quarantotto ore. Ci presenteremo al Palasport Ponte Grande con umiltà, cercando di fare al meglio la nostra partita”.
Dalton Pepper (giocatore) – “Veniamo da una vittoria molto importante per la nostra squadra. Abbiamo avuto diversi giocatori che sono usciti fuori e ci hanno condotto alla vittoria. Ferentino ha sofferto un po’ nelle ultime gare e cercherà di riprendersi domani sul campo di casa. Mi aspetto quindi di affrontare una battaglia durissima. Dovremo dare tutto in campo e combattere non solo per 3 quarti di gara, ma per 40 minuti. Credo e spero che potremo contare anche su una buona base di nostri supporters visto che la trasferta non è lontana”.
Note – Mancherà Gianluca Della Rosa per infortunio.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. La radiocronaca integrale della partita sarà trasmessa dalla radioufficiale Radiomondo (www.radiomondo.fm). Aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook che su quello Twitter di NPC Rieti.

LA BRIOSA BARCELLONA – BCC AGROPOLI
Dove: Pala Alberti, Barcellona Pozzo di Gotto (Me)
Quando: mercoledì 6 gennaio, 18.00
Arbitri: Martolini, Longobucco, Capotorto
Andata: 87-89
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/basket-barcellona-vs-bcc-agropoli/?lang=it

QUI BARCELLONA
Siciliani che tornano in campo tra le mura amiche dopo la pesante sconfitta nel derby contro Trapani. All’andata in Campania per i giallorossi arrivò una sconfitta sulla sirena per un canestro di Roderick.
Note – La società ha disposto l’ingresso gratuito al Pala Alberti per la gara con Agropoli. Ancora probabile l’assenza di Cefarelli.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. La partita sarà trasmessa in diretta radiofonica su Radio Milazzo (100 Mhz nella fascia della provincia di Messina).

QUI AGROPOLI
Antonio Paternoster (coach) – “Affrontiamo una squadra arrabbiata, reduce da diverse sconfitte consecutive, che farà di tutto per batterci. Ci sarà anche l'ingresso gratuito, ragion per cui sicuramente la città si stringerà attorno alla squadra siciliana per sostenerla fino alla fine. Dal nostro canto, andremo a giocarci come abbiamo sempre fatto la partita a viso aperto, cercando di tornare ad Agropoli con i due punti. Non saremo al completo quasi sicuramente a causa delle condizioni fisiche ancora non ottimali di Trasolini, Carenza e Di Prampero. Valuteremo nelle ore antecedenti la gara insieme agli stessi giocatori ed allo staff medico l'apporto che ci potranno dare. Detto ciò, scenderemo in campo con la solita cattiveria agonistica e cercheremo di esprimere la nostra pallacanestro”.
Jonathan Tavernari (giocatore) – “Andiamo in Sicilia con la voglia e la convinzione di poter fare bene. Non sarà facile sia perché affrontiamo una squadra arrabbiata e reduce da una serie di sconfitte consecutive sia perché non stiamo nelle migliori condizioni fisiche a causa di diversi acciacchi. Troveremo un ambiente molto caldo, complice anche la decisione della società di attuare per questa sfida gli ingressi gratuiti. Noi però in questo girone d'andata abbiamo dimostrato di potercela giocare ad armi pari contro tutti e la classifica lo dimostra, per cui giocheremo la sfida a viso aperto con l'obiettivo di vincere”.
Note – Saranno da valutare nel pre-partita le condizioni fisiche di Trasolini, Carenza e Di Prampero. I tre ancora non hanno smaltito del tutto i loro acciacchi muscolari.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

GIVOVA SCAFATI – ASSIGECO CASALPUSTERLENGO
Dove: PalaMangano, Scafati (Sa)
Quando: mercoledì 6 gennaio, 18.00
Arbitri: Ciaglia, Ascione, Ferretti
Andata: 77-68
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/givova-scafati-vs-assigeco-casalpusterlengo/?lang=it

QUI SCAFATI
Giovanni Perdichizzi (allenatore) – “Dopo la bella affermazione di Ferentino, al cospetto di una delle migliori formazioni della categoria, che in questo periodo sta facendo fatica, torniamo a giocare con la consapevolezza che, se giocheremo in difesa con la stessa intensità della seconda parte della sfida disputata in terra laziale, potremo vincere contro chiunque. È da lì che dobbiamo ripartire, cercando di difendere forte sin dall’inizio e, disponendo ora una panchina più lunga, dovremo farlo con maggiore intensità, specialmente in casa, per far tornare il PalaMangano una roccaforte inespugnabile. Dobbiamo farlo contro l’Assigeco Casalpusterlengo, squadra che ha risalito la classifica pian piano, dotata di un buon collettivo, con una buona organizzazione di gioco, che sta attraversando un periodo positivo e verrà a Scafati con la voglia di giocarsela e provare a mettere lo sgambetto alla capolista”. 
Massimo Rezzano (giocatore) – “Dopo la sconfitta contro Roma, la squadra si è compattata di più, facendo ancora più gruppo, anche insieme ai nostri tifosi, encomiabili a Ferentino, dove, con il loro sostegno, la vittoria è stata la naturale conseguenza. Vogliamo bissare il risultato pure contro l’Assigeco Casalpusterlengo, squadra molto ben allenata, dotata di atleti molto importanti, che conoscono bene la categoria, come Poletti e Chiumenti. Nel complesso hanno un pacchetto lunghi italiano davvero ottimo e due stranieri eccellenti, come Austin, dotato di numeri importanti anche se è stato finora condizionato da problemi fisici, e Jackson, tiratore micidiale. È una squadra completa, che in trasferta ha finora creato parecchi problemi alle avversarie. Noi dovremo lavorare molto bene in difesa, sin dall’inizio, e non concedere troppi punti agli avversari nel primo tempo, cercando di farli segnare il meno possibile: l’attacco poi verrà di conseguenza”. 
Note – Roster al completo. Alessandro Finelli (coach Assigeco Casalpusterlengo) è l’unico ex della partita, avendo occupato la panchina della Givova Scafati nell’ultima parte della scorsa stagione.
Media – La partita sarà trasmessa, oltre che in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio “LNP TV Pass”), anche in diretta radiofonica sui 92,50 Mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati) e in streaming sul sito internet www.radiosantanna.it. Inoltre, sarà possibile assistere al video della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 21:00) e, in replica, mercoledì (ore 15:25).

QUI CASALPUSTERLENGO
Andrea Bonacina (vice allenatore) – “La squadra di coach Perdichizzi è allestita per obiettivi importanti. L'asse play-pivot americano è uno dei migliori della Lega: Mayo e Simmons garantiscono leadership, personalità e grande pericolosità offensiva. Sugli esterni Loschi è il tiratore scelto, mentre la completezza di Portannese e la solidità di Baldassarre vanno a completare uno starting five di primissimo livello. Dalla panchina Spizzichini garantisce fisicità e lucidità nella gestione dei ritmi, mentre Crow porta imprevedibilità e atletismo sugli esterni. Fra i lunghi, la personalità di un tiratore come Rezzano e l'energia del neoarrivato Ammannato garantiscono duttilità e tenuta fisica sotto i tabelloni. Solidità è la parola chiave di un gruppo come quello campano che gioca grazie al proprio esperto coach con obiettivi chiari e una grande solidità mentale e difensiva. Il nostro intento è quello di competere per 40 minuti provando a replicare l'ottima prova difensiva messa in mostra contro Latina. La partita contro i pontini ha aggiunto un altro tassello importante al nostro bagaglio di fiducia e autostima, nel nostro lavoro di squadra, nella nostra metà campo; la sfida con Scafati è l'occasione giusta per continuare su questa strada. Chiudere il girone di andata con 8 vittorie certifica la bontà del nostro percorso di crescita, ma siamo consapevoli che la strada per crescere passa da prove solide e compatte fuori casa. Vogliamo iniziare l'anno con una prestazione di grande sostanza a Scafati”.
Note – Roster al completo.                           
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

NOVIPIÙ CASALE MONFERRATO – BERMÈ REGGIO CALABRIA
Dove: PalaFerraris, Casale Monferrato (Al)
Quando: mercoledì 6 gennaio, 19.30
Arbitri: Grigioni, D’Amato, Sansone
Andata: 62-61
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/novipiu-casale-monferrato-vs-berme-reggio-calabria/?lang=it

QUI CASALE MONFERRATO
Marco Ramondino (allenatore) – “Questo è un momento molto particolare della stagione perché oltre al fatto che la partita di mercoledì è antecedente a una prima pausa di campionato, è anche il nostro momento di massima difficoltà dal punto di vista fisico e mentale, per quanto riguarda le energie da mettere in campo. Tutto questo in una settimana in cui si gioca a distanza di 3 giorni e sotto l’aspetto tecnico-tattico la preparazione è abbastanza superficiale. Incontriamo una squadra che ha avuto degli alti e bassi nel corso della stagione, ma ha un livello di esperienza nel roster che sulla singola partita può essere devastante. Hanno fatto una grande fatica all’inizio della stagione, ma adesso hanno trovato un buon ritmo e nelle ultime settimane hanno ottenuto 3 vittorie. Per questo è una squadra diversa da quella di inizio campionato, sia per i cambi che ha fatto, sia per la continuità di rendimento. Hanno dei grandi realizzatori: Freeman, Rullo e Dobbins, sono giocatori che possono fare canestro in tanti modi; hanno due giovani come Costa e Lupusor che stanno avendo minuti e responsabilità e stanno rispondendo positivamente, un giocatore molto completo come Brackins che è pericoloso sia da sotto canestro che da lontano e hanno anche dei veterani importanti come Crosariol e Spinelli. Reggio Calabria è quindi una squadra attrezzata sotto ogni punto di vista e noi cercheremo di mettere in campo tutte le energie necessarie per essere aggressivi e cercare una partita di cuore e coraggio, che sono le uniche armi che in questo momento possiamo mettere in campo”. 
Will Saunders (giocatore) – “Quello di mercoledì è un match che è nelle nostre possibilità. Reggio Calabria è una squadra che difende molto e per questo motivo noi dobbiamo migliorare molto nella parte offensiva. Siamo arrabbiati dopo la sconfitta a Roma, per questo vogliamo vincere e soprattutto la vittoria ci permetterebbe di continuare a rimanere in zona playoff”.
Note – Niccolò Martinoni non sarà della partita: ​il capitano rossoblù, infortunatosi nei giorni scorsi al polpaccio destro, è stato sottoposto lunedì a risonanza magnetica, che ha evidenziato una lesione muscolare sottofasciale di 1°/2° grado. Il giocatore verrà rivalutato, tramite nuovi esami strumentali, fra 15 giorni. ​Tutti gli altri giocatori saranno a disposizione di Marco Ramondino.
Media – L'incontro sarà raccontato in diretta Web su Radio Van d'A, con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/juniorcasale) che su quello Twitter (twitter.com/juniorcasale) della Junior Casale.

QUI REGGIO CALABRIA
Giovanni Benedetto (allenatore) -“Casale Monferrato è un avversario piuttosto ostico. È un gruppo di qualità e ben consolidato, che ha mantenuto l’assetto della passata stagione, modificando poco o nulla. La squadra di Ramondino si è appena qualificata per la Final Eight  di Coppa Italia e questa è un’ulteriore dimostrazione della forza del collettivo. Cercheremo di affrontarlo con tenacia e determinazione: siamo reduci dalla sconfitta di Rieti e la classifica, quindi, ci impone la vittoria. Per quanto riguarda le condizioni fisiche della squadra, abbiamo qualche acciaccato di troppo: a Spinelli e Freeman, che ancora non sono al top per via dei rispettivi infortuni, si è aggiunto Crosariol, uscito malconcio dalla gara di Rieti per una botta al ginocchio. Una difficoltà dietro l’altra, purtroppo, che speriamo di superare nel migliore modo possibile”.
Valerio Spinelli (giocatore) – “Sarà una gara difficilissima. Andremo ad affrontare una delle squadre più temibili, che ha una delle migliori difese del campionato. Il nostro avversario è reduce dalla sconfitta di Roma e avrà voglia di riscattarsi per mantenere la zona alta della classifica. Ci sarà da soffrire, dovremo giocare con la massima concentrazione e cercare di sbagliare il meno possibile. Purtroppo la sconfitta subita domenica scorsa in casa di Rieti ha complicato nuovamente la nostra classifica. I due punti in palio per noi quindi diventano fondamentali, ci consentirebbero una boccata d’ossigeno”.
Note – Da valutare le condizioni di Crosariol, che durante la gara di domenica a Rieti ha preso una botta al ginocchio. Ancora non al meglio Freeman e Spinelli, in fase di recupero completo dai rispettivi infortuni.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla piattaforma LNP TV, e in diretta su Radio Touring 104. La differita dell’incontro sarà trasmessa giovedì alle ore 21 su Reggio TV (canale 14 del digitale terrestre) e venerdì alle ore 20,30 su Video Touring (canale 655 del digitale terrestre).

Fonte: Ufficio Stampa LNP