LOADING

Type to search

A2 Ovest – La presentazione della 13^ giornata

Share

CALENDARIO
Tredicesimo turno di Serie A2 nel girone Ovest che prosegue dopo l’anticipo del venerdì tra Ferentino e Omegna. Sabato 19 Agropoli e Casale si sfidano in un incontro al vertice, domenica 20 dicembre le altre gare.

Venerdì 18 dicembre, 20.30
Ferentino: FMC-Paffoni Omegna (notiziario)
Sabato 19 dicembre, 20.30
Agropoli: BCC-Novipiù Casale Monferrato
Domenica 20 dicembre, 18.00
Roma: Acea-Benacquista Ass. Latina
Codogno: Assigeco Casalpusterlengo-Mens Sana Basket 1871 Siena
Barcellona Pozzo di Gotto: La Briosa-Givova Scafati
Porto Empedocle: Moncada Agrigento-Bermè Reggio Calabria
Rieti: NPC-Lighthouse Conad Trapani
Domenica 20 dicembre, 20.00
Biella: Angelico-Orsi Tortona

Classifica
Givova Scafati 18, Novipiù Casale Monferrato 16, Moncada Agrigento 16, BCC Agropoli 16, Lighthouse Conad Trapani 14, Orsi Tortona 14, Mens Sana Basket 1871 Siena 12, FMC Ferentino 12, Benacquista Ass. Latina 12, Assigeco Casalpusterlengo 12, NPC Rieti 12, Acea Roma 10, Bermè Reggio Calabria 8, Paffoni Omegna 8, Angelico Biella 6, La Briosa Barcellona 6

IN DIRETTA SU LNP TV

Da questa stagione le gare della Serie A2 sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la nuova proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il campionato di Serie A2 2015-2016, sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com.

LE PARTITE

BCC AGROPOLI – NOVIPIÙ CASALE MONFERRATO
Dove: Pala Di Concilio, Agropoli (Sa)
Quando: sabato 19 dicembre, 20.30
Arbitri: Paglialunga, Caruso, Patti
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/bcc-agropoli-vs-novipiu-casale-monferrato/?lang=it

QUI AGROPOLI
Antonio Paternoster (coach) –
“Sarà una partita molto tattica, direi a scacchi, contro una delle squadre più preparate del girone. Conosco molto bene il loro coach, Marco Ramondino, che ha dato una precisa organizzazione di gioco alla squadra, che gioca di fatto una pallacanestro moderna, dove tutti sanno dove andare e quando andare. Hanno la miglior difesa del campionato, in quattro occasioni hanno tenuto gli avversari a 50-52 punti. Noi però siamo consapevoli dei nostri mezzi ed abbiamo dimostrato fino ad oggi di potercela giocare alla pari contro tutti fino al suono della sirena finale. Faremo lo stesso contro i piemontesi, cercando di fare un regalo ai nostri tifosi visto che contro Casale sarà l’ultima partita del 2015 al Pala Di Concilio”.
Enrico Merella (giocatore)  – “Sarà sicuramente una partita difficile e combattuta fino alla fine contro i piemontesi. Affrontiamo una squadra che ha la miglior difesa del campionato e dovremo essere ancora più bravi nell’arco dei quaranta minuti. Tutto dipenderà da noi perché quando giochiamo come sappiamo fare i nostri avversari vanno in difficoltà. Vogliamo vincere per fare un bel regalo di Natale ai nostri tifosi e  mantenere questa posizione che ci siamo guadagnati con il lavoro e con il cuore”.
Note – Roster al completo.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. La partita sarà trasmessa in differita lunedì 21 dicembre alle 14.45 su Stile TV (619 del dgt) e riproposta dalla stessa emittente martedì 22 dicembre alle 21.40.  Inoltre, la partita sarà trasmessa da SET – Scelza Edizioni Televisive (669 del dgt) lunedì 21 dicembre alle 21.15.

QUI CASALE MONFERRATO
Marco Ramondino (allenatore) –
“Non è assolutamente pretattica questa, ma ad oggi la preoccupazione principale è capire che squadra avremo disposizione per il match contro Agropoli. Al momento Natali non è ancora disponibile, Blizzard oltre ai soliti problemi ha accusato una contrattura al collo, Bray e Ruiu hanno avuto la febbre; oltre ai ragazzi del settore giovanile che hanno avuto dei problemi anche loro. La prima preoccupazione è quindi questa. Poi ci sono i grattacapi che una squadra come Agropoli, che è assolutamente da considerare un top team del campionato, perché dopo 12 partite, con il gioco che esprimono, non può essere considerata una rivelazione. Hanno due grandi giocatori americani che sono sì un punto di riferimento, ma non devono far dimenticare e confondere su quello che è un vero punto forte di questa squadra: la capacità di avere un contributo da parte di tutti i giocatori. Santolamazza e Tavernari sono due giocatori esperti, ma anche Spizzichini e Carenza si dividono bene il ruolo di ala forte e i giovani come Di Prampero e Bolpin che soprattutto nelle ultime partite sono saliti di rendimento. Poi c’è da aggiungere la grossa identità che il loro coach è riuscito a dare a questa squadra: sono il secondo miglior attacco della stagione e anche dal punto di vista difensivo preparano molto bene le partite, fanno delle scelte molto precise per mettere in difficoltà gli avversari e soprattutto sul loro campo riescono nel loro intento di comandare la partita”.
Brett Blizzard (giocatore) – “La partita di sabato contro Agropoli sarà molto difficile, ma è anche una sfida che stavamo aspettando da tempo. Dobbiamo essere sicuri di giocare forte e di non permettergli di segnare break importanti o di portare la partita sul loro binario. Il fatto di non riuscire a fare allenamenti tutti insieme per gli infortuni vari non è un problema, o meglio, non lo è se si lascia che non lo diventi. Tutti noi giocatori sappiamo cosa fare e il pregio di questo gruppo sta nel fatto che ognuno aiuta i compagni in caso di difficoltà”.
Note – Altra settimana tribolata per la Junior. Febbricitanti a inizio settimana, TJ Bray ed Eric Ruiu hanno pienamente ripreso rispettivamente mercoledì e giovedì. Un fastidio al collo di Brett Blizzard ha lievemente frenato l'italo-americano a metà settimana, senza comunque grossi impedimenti. Persiste, ma in via di assorbimento, il problema all'adduttore di Nicola Natali, impiegato in lavoro differenziato tutta la settimana. Lo staff valuterà un eventuale utilizzo solo nella giornata di sabato. 
Media – L'incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/juniorcasale) che su quello Twitter (twitter.com/juniorcasale). La gara sarà in diretta sulla piattaforma LNP TV PASS (tvpass.legapallacanestro.com).

ACEA ROMA – BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA
Dove: Palasport Viale Tiziano, Roma
Quando: domenica 20 dicembre, 18.00
Arbitri: Borgo, Maschietto, Marton
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/acea-virtus-roma-vs-benacquista-latina/?lang=it

QUI ROMA
Attilio Caja (allenatore) –
“Latina sta disputando un buon campionato, è reduce da una vittoria molto positiva e convincente contro Ferentino, gioca ogni partita con grande determinazione e voglia di vincere. I pontini mettono in campo tanta aggressività ed energia in direzione del canestro con esterni come Tavernelli, Mei, Pastore e Veccia, ai quali uniscono la fisicità e l’atletismo di Mosley, Tagliabue e la doppia dimensione interna e perimetrale di Ihedioha. Dovremo essere molto aggressivi e non lasciare l’iniziativa a Latina”.
Simone Bonfiglio (playmaker) – “Quella di domenica sarà una partita difficile, Latina arriva dalla bella vittoria con Ferentino mentre noi vogliamo riscattarci dopo lo stop di Trapani. Sarà una vera battaglia, i due punti in palio sono importantissimi, ci stiamo allenando bene e dovremo mettere in campo tutto il duro lavoro che abbiamo fatto in allenamento. Spero che anche domenica ci sia una bella cornice di pubblico, contro Siena i nostri tifosi ci hanno dato una gran carica e speriamo che possa ripetersi anche contro Latina perché abbiamo bisogno del loro supporto”.
Note – Roster al completo.
Media: La partita sarà trasmessa in diretta sulla piattaforma LNP TV, disponibile all’indirizzo  http://tvpass.legapallacanestro.com e in differita su Teleroma 56 martedì 22 dicembre alle ore 23 con la telecronaca di Emanuele Blasi ed Edoardo Caianiello. La radiocronaca della partita sarà trasmessa in diretta sul sito www.timeoutchannel.it. Aggiornamenti sulla gara saranno effettuati sulla pagina Twitter ufficiale della Virtus Roma, disponibile all’indirizzo https://twitter.com/VirtusRoma.

QUI LATINA
Franco Gramenzi (capo allenatore) –
“È ormai noto che stiamo affrontando un campionato equilibrato e difficile e, soprattutto nelle partite in trasferta, dobbiamo migliorare il nostro andamento e cercare di non smarrirci nei momenti importanti delle partite lontano dal PalaBianchini. Per quanto riguarda la gara con la Virtus Roma, quello che temiamo maggiormente è la forza della squadra capitolina, che, in quest’ultima parte di campionato, con la conquista di 5 vittorie consecutive, impresa non semplice, ha dimostrato di essere davvero un buon team. La sfida ha un sapore particolare, perché, oltre al fatto che si tratta di un derby, affronteremo una squadra storica della pallacanestro italiana. Per noi è, quindi, motivo di orgoglio e grande prestigio confrontarci con una compagine del calibro della Virtus, dovremo essere pronti e cercare di disputare una buona partita. Roma è una formazione che corre e difende molto bene, ma ciò che ci preoccupa maggiormente è il nostro atteggiamento in trasferta e la nostra capacità di reagire nei momenti di difficoltà. Visti i risultati ottenuti in occasione delle ultime gare esterne, speriamo di riuscire a trovare la giusta compattezza del gruppo e l'adeguata forza mentale per giocarci la partita”.
Chace Michael Stanback (giocatore) – “Dato il grande equilibrio del nostro girone, come ogni partita, e soprattutto ogni trasferta, mi aspetto che quella contro Roma possa essere una partita molto difficile. I nostri avversari hanno nel loro roster alcuni ottimi tiratori, che dovremo essere abili a non far entrare in ritmo, cercando quindi di limitarli al massimo. L’aspetto fondamentale della sfida contro la Virtus Roma sarà la nostra capacità di rimanere concentrati per tutta la durata del match, senza mollare mai ed essere pronti a mettercela tutta per conquistare il successo”.
Note – Assente per infortunio Lorenzo Uglietti.
Media – Il match sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass e aggiornamenti in tempo reale saranno pubblicati sulle pagine Facebook e Twitter della società.

ASSIGECO CASALPUSTERLENGO – MENS SANA BASKET 1871 SIENA
Dove: Palasport “Campus”, Codogno (Lo)
Quando: domenica 20 dicembre, 18.00
Arbitri: Boninsegna, Foti, Catani
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/assigeco-casalpusterlengo-vs-mens-sana-basket-1871-siena/?lang=it

QUI CASALPUSTERLENGO
Andrea Bonacina (assistente allenatore) –
“È impossibile parlare della Mens Sana Basket 1871 senza partire dalla grande tradizione di un club che ha fatto tanto per la pallacanestro italiana, conservando luoghi, storie e identità di un posto speciale come Siena. Coach ramagli ha a disposizione un roster di grande atletismo e fisicità. Il duo americano Bryant/Roberts ha taglia fisica di Serie A e ha talento e intensità di livello superiore. Il pacchetto esterni italiano e di grande impatto: Ranuzzi è il capitano della promozione dalla Serie B in A2; ha grande leadership oltre che un tiro letale e un ottimo gioco tra post basso e senza palla. Borsato è un tiratore micidiale e un difensore molto intenso. I lunghi titolari, Udom e Diliegro, garantiscono energia e concretezza sotto i tabelloni. Dalla panchina escono giovani di qualità e prospettiva: Cucci e Marini sotto le plance, Cacace e Bucarelli sul perimetro. Tutti con esperienza nelle Nazionali giovanili e con minuti alle spalle nel mondo senior. Insomma un ottimo gruppo plasmato come suo consueto da Ramagli, con una precisa identità difensiva di grande intensità e un sistema d'attacco che mixa l'organizzazione al talento dei singoli. L’Assigeco viene da una buona settimana di lavoro e valuteremo le condizioni di Austin e del problema che lo limita da una decina di giorni. Kyle è encomiabile e con Tortona ha giocato sul dolore e ora verificheremo con lo staff medico i suoi progressi. Le vittorie con Ferentino e Tortona ci hanno dato fiducia e autostima rispetto al lavoro quotidiano e ora l'obiettivo è grazie a ciò elevare la continuità e la concretezza difensive sui 40 minuti, con particolare attenzione a tagliafuori e rimbalzi. Abbiamo costruito nelle ultime settimane una bella identità, frutto degli sforzi comuni sul campo e vogliamo prolungare il momento positivo dando continuità alle vittorie in casa e facendo un bel regalo di Natale ai nostri splendidi tifosi. Ne approfittiamo per augurare buone feste al mondo Assigeco e a tutte le altre squadre. Auguri”.
Note – Da valutare la situazione di Austin. Tutti a disposizione di coach Finelli.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI SIENA
Alessandro Ramagli (allenatore) –
“Casalpusterlengo è una squadra molto talentuosa con la capacità di segnare alti punteggi. Presenta il miglior assistman della Lega, Robert Fultz; la guardia è il miglior tiratore da tre punti in percentuale del campionato che è Joshua Jackson ed un gruppo di giocatori che sanno giocare sul perimetro, prendendosi tanti tiri da tre che nascono prevalentemente da situazioni di blocco sulla palla, che riescono a declinare un po’ in tutte le sue sfaccettature. Un giocatore d’area, Mitchell Poletti, Kyle Austin e Daniele Sandri sul perimetro e una panchina fatta di un mix di gioventù ed esperienza. Una squadra che in casa sa segnare tanto, sa imporre il suo gioco facendo una pallacanestro spettacolare. Ci sarà da soffrire. Dovremo giocare una partita attenta, dura. Sapere che ci saranno dei momenti di difficoltà e in quei momenti avere la capacità di tenere, rimanere a contatto, per poi provare a giocarsi tutte le carte nella parte finale della partita”.
Valerio Cucci (giocatore) – “Domenica incontriamo Casalpusterlengo, una squadra al pari nostro in classifica che ci darà filo da torcere perché in casa ha dimostrato che può vincere contro chiunque. C’è tanta voglia di andare lì e dimostrare che possiamo continuare il buon lavoro che stiamo facendo”.
Note – Roster al completo.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

LA BRIOSA BARCELLONA – GIVOVA SCAFATI
Dove: Pala Alberti, Barcellona Pozzo di Gotto (Me)
Quando: domenica 20 dicembre, 18.00
Arbitri: Moretti, Lestingi, Capurro
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/basket-barcellona-vs-givova-scafati/?lang=it

QUI BARCELLONA
Maurizio Bartocci (capo allenatore) –
“Ormai ce ne stanno succedendo di tutti i colori. Da quando è iniziata la stagione, abbiamo fatto forse una decina di allenamenti al completo. Siamo in emergenza per l'infortunio di Migliori e per l'indisponibilità di Cefarelli che sta facendo degli accertamenti medici e non sappiamo se domenica potrà essere della partita. Scafati è reduce da una sconfitta casalinga, ma noi dobbiamo essere ancora più arrabbiati di loro, dobbiamo avere il nostro atteggiamento giusto e la nostra mentalità con la giusta dose di cattiveria. Il mio rammarico reale è che per tutta la settimana non ci siamo potuti allenare nemmeno in un cinque contro cinque, dal momento che avevo solo sette giocatori a disposizione”.
Francesco Trimboli (assistente allenatore) – “Scafati ha un quintetto di livello assoluto. Dalla panchina ha l'apporto di italiani importanti che possono fare la differenza, come Spizzichini, Crow e Rezzano che in altre squadre starebbero assolutamente in quintetto. Sono attrezzati per ambire ad altri tipi di obiettivi rispetto a noi. Giocare contro un roster della loro portata dovrebbe costituire uno stimolo in più a fare meglio e subire meno. Dobbiamo essere aggressivi e avere certezze sul piano difensivo. Ovviamente l'attacco è variabile anche per le percentuali, però mettendo la giusta cattiveria e trovando gli stimoli che una partita come questa richiede possiamo avere un approccio positivo alla gara”. 
Note – Assente il capitano Franco Migliori, nuovamente alle prese con un infortunio muscolare. In forte dubbio Cefarelli che sta eseguendo accertamenti ospedalieri.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. La partita sarà trasmessa anche in diretta radiofonica su Radio Milazzo(100 Mhz nella fascia della provincia di Messina).

QUI SCAFATI
Giovanni Perdichizzi (allenatore) –
“Barcellona è la mia città ed è innegabile che vi sono molto legato dal punto di vista affettivo, ma, grazie all’esperienza accumulata anche in numerosi derby a cui ho preso parte in passato, so bene come gestire queste emozioni, sicuramente forti all’inizio, ma che poi si sopiranno nel momento in cui sarà alzata la palla a due. Ciò che mi interessa è solo il bene della mia squadra, per provare ad uscire vittoriosi da una sfida importante e difficile, al cospetto di una squadra ferita, in un ambiente che sa esaltare la squadra di casa. Dovremo essere bravi a gestire i ritmi, così come abbiamo già fatto a Biella, consci del fatto che in questo campionato si può perdere contro chiunque, come dimostrato dai risultati provenienti ogni domenica dai vari campi. Contro Agrigento abbiamo tirato con medie non nostre, abusando del tiro da tre punti, non siamo riusciti neppure a bilanciare il gioco interno ed esterno e in settimana abbiamo lavorato su questo, imparando non solo a basarci sul tiro dalla lunga distanza, ma anche imparare ad attaccare in penetrazione e fare tutto ciò che serve per diventare imprevedibili in attacco. Abbiamo poi limato qualcosa in difesa, anche se contro Agrigento abbiamo difeso bene. Siamo ripartiti da là, analizzando le cose che non hanno funzionato, con un grande spirito di autocritica, con l’obiettivo di migliorarsi e limitare al minimo il numero di errori. Barcellona ha una squadra che, se lasciata giocare, può fare davvero male. I due americani sono atleti molto affidabili: Loubeau è uno dei lunghi migliori del campionato; Smith, se prende fiducia, diventa difficile da marcare. Dispongono poi di un gruppo di italiani molto coeso, che sa prendere tiri importanti: Fallucca è un buon tiratore dall’arco; Maccaferri in casa gioca con molta tranquillità e sicurezza; Centanni è un giovane emergente, che sa gestire la squadra; Cefarelli e Bianconi danno pericolosità dai tre punti e sugli scarichi; Capitanelli è un atleta di grande energia, dal cuore immenso. Dobbiamo pensare a Barcellona come organico e aspettarci di trovare un ambiente difficile, che dovremo provare a gestire nel migliore dei modi”.
Ferdinando Matrone (giocatore) – “Veniamo da una sconfitta amara contro Agrigento, che ha lasciato un po’di rammarico per come si è conclusa, ma ci è servita da lezione e la utilizzeremo per avere più motivazioni in vista della trasferta a Barcellona Pozzo Di Gotto. I nostri avversari forse non disporranno di Migliori, che è uno degli atleti più rappresentativi, ma non dobbiamo comunque sottovalutarli, anche perché dispongono di due americani con parecchi punti nelle mani, oltre a due giovani, come il cambio del play Maccaferri e l’ala grande Cefarelli, in grado di fare canestro sia da sotto che dal perimetro. Giocheremo dinanzi ad un pubblico caldo, che spingerà ancor di più la squadra, per la presenza in campo di due ex come Spizzichini e coach Perdichizzi e quindi dovremo stare molto attenti, ma vogliamo dimenticare la debacle contro Agrigento e fare più punti possibili in trasferta”. 
Note – Roster al completo. Ex della partita: l’allenatore de La Briosa Barcellona Bartocci, in panchina scafatese nelle stagioni 2008/2009 e 2012/2013 in Legadue; il playmaker gialloblù Spizzichini, che la scorsa stagione ha giocato in Sicilia; il coach scafatese Perdichizzi, che proprio a Barcellona Pozzo Di Gotto (sua città natale) ha mosso i primi passi da allenatore negli anni ’80 e ’90, per poi ritornarci nelle stagioni 2012/2013, 2013/2014 (fino a dicembre) e 2014/2015.
Media – La partita sarà trasmessa, oltre che in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio LNP TV Pass), anche in diretta radiofonica sui 92,50 Mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati) e in streaming audio sul sito Internet www.radiosantanna.it. Inoltre, sarà possibile assistere al video della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 21:00) e, in replica, mercoledì (ore 15:25).

MONCADA AGRIGENTO – BERMÈ REGGIO CALABRIA
Dove: PalaMoncada, Porto Empedocle (Ag)
Quando: domenica 20 dicembre, 18.00
Arbitri: Noce, Salustri, Raimondo
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/moncada-agrigento-vs-berme-reggio-calabria/?lang=it

QUI AGRIGENTO
Franco Ciani (allenatore) –
“Sarà una partita molto difficile perché Reggio Calabria, per la posizione di classifica, è indubbiamente al di sotto delle straordinarie qualità dei giocatori che ne compongono il roster. Considerarla una squadra di seconda fascia sarebbe un grave peccato di presunzione. Hanno una squadra annunciata tra le protagoniste assolute, oggi che sono al completo possono in qualsiasi momento tornare a esprimere un basket di alto livello, del resto basta scorrere i loro nomi e rendersi conto che possono permettersi il lusso di tenere fuori un giocatore ‘passaportato’ per capire la cifra tecnica della Bermè. Abbiamo avuto una settimana di lavoro tranquilla, concentrandoci sul ripristino di un sistema che era stato costruito attorno alle caratteristiche di Alessandro Piazza cercando anche di gestire appieno il suo rientro: la sua prima partita, a Scafati, è stata come spesso succede dopo un lungo stop, molto positiva. Ora si tratta di avere continuità. Noi dobbiamo rigenerarci senza cullarci troppo sulla straordinaria prestazione in casa della capolista, cercando di interpretare gli stimoli di quella vittoria trasformandoli in ancora maggiore convinzione nelle nostre capacità. Con Reggio Calabria c’è anche una bella rivalità sorta per incroci in vari campionati, a partire dalla finale in DNB di qualche anno fa, sarà dunque una partita dai sapori forti, con un pathos emotivo diverso rispetto alle altre”.
Alessandro Piazza (giocatore) – “Sarà una gara molto dura, intanto perché loro si presentano al  completo avendo recuperato tutti gli infortunati. Reggio Calabria è una squadra costruita per vincere, per essere ai vertici di questo campionato, inoltre qui ad Agrigento è una partita molto sentita. Cercheremo di fare una gara molto intensa, pensando a ciò che dobbiamo fare noi”.
Note – Nessun indisponibile. Questa domenica al PalaMoncada si raccoglieranno dei peluche che la squadra consegnerà al reparto pediatria dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. Sarà una domenica sponsorizzata anche dal marchio Triskeles (by Lattuca gioielli), che metterà a disposizione uno speciale sconto per gli appassionati biancazzurri. Durante l’intervallo si esibiranno 8 ginnaste della Kerkent Gym. Tra di loro Maria Carlotta Rizzo, Ludovica Civiltà, Miriam Di Francesco e Giulia Zambuto, che hanno più volte disputato finali nazionali di ginnastica artistica. Insieme a loro Carlotta Cappello, Ludovica Cappello, Federica Cucuzza e Marta Tarallo.
Media – Gara trasmessa in diretta streaming su LNP TV Pass. Aggiornamenti sui canali social ufficiali della società (Facebook e Twitter) e sul sito ufficiale www.fortitudoagrigento.it. La gara sarà trasmessa in differita lunedì sera alle ore 21 dal media partner Agrigento Tivù (canale 96 del digitale terrestre).

QUI REGGIO CALABRIA
Giovanni Benedetto (allenatore) –
“Agrigento è una squadra ben consolidata, che grazie ad una adeguata  programmazione societaria è riuscita ad approdare nella massima serie. Il nostro avversario è un gruppo dalle grandi qualità, gestito da un allenatore estremamente esperto come Ciani. Cercheremo di affrontarlo nel migliore modo possibile, cercando di non sbagliare. Il nostro obiettivo è quello di proseguire sul percorso intrapreso nelle ultime settimane, che ci ha visti vincere due gare su tre”.
Marco Mordente (giocatore ) – “Stiamo vivendo un momento positivo. Quello di Agrigento è un campo difficile. Ci troveremo di fronte una squadra che ha parecchie certezze, dimostrate dai numeri e dalla concretezza della classifica. Domenica scorsa, Agrigento ha vinto una gara importantissima a Scafati. Il morale è alto e per questo motivo credo che sarà una partita molto dura, che noi dovremo affrontare con la massima concentrazione”.
Note – Freeman e Spinelli non hanno ancora recuperato dai rispettivi infortuni. Il loro impiego in campo  verrà valutato solo a ridosso della gara. 
Media – La gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla piattaforma LNP TV, e in diretta radio su Radio Touring 104. La differita dell’incontro sarà trasmessa martedì 22 dicembre alle 21 su Reggio TV (canale 14 del digitale terrestre) e mercoledì 23 su Video Touring (canale 655 del digitale terrestre).

NPC RIETI – LIGHTHOUSE CONAD TRAPANI
Dove: PalaSojourner, Rieti
Quando: domenica 20 dicembre, 18.00
Arbitri: Tirozzi, Scrima, Tallon
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/npc-rieti-vs-lighthouse-conad-trapani/?lang=it

QUI RIETI
Paolo Matteucci (secondo assistente) –
“Stiamo abbastanza bene, ci stiamo allenando con continuità, la squadra è al completo e contiamo di essere pronti per domenica. Mentalmente la sconfitta di Siena è stata superata. Peccato che sia andata così al PalaEstra! Nel senso che potevamo vincere, abbiamo avuto diverse occasioni per farlo, ma abbiamo sbagliato alcune soluzioni non impossibili nel quadro di una partita ben giocata. I ragazzi comunque sono sereni, si stanno allenando forte e intensi. Per domenica credo che non conti solo come ci arriveremo noi, ma anche come ci arriveranno loro, anche perché in casa sono una squadra ed in trasferta un’altra, non riescono a rendere nella stessa maniera, speriamo che non vogliano venire proprio qua a fare la loro prima vittoria esterna! Tra l'altro, a giudizio degli esperti, loro partivano tra le favorite. Hanno un roster composto da otto giocatori bravi e forti, non solo gli americani, ma anche gli italiani: Renzi, Tommasini, Ganeto, Chessa, Filloy sono tutti giocatori di livello. Noi abbiamo preparato la partita al meglio, con la speranza di riuscire a fare tutto quello che abbiamo preparato, abbiamo tanta voglia di far bene anche per regalare una gioia ai nostri tifosi in questa ultima partita prima di Natale”.
Riziero Ponziani (giocatore) – “La squadra è mentalmente concentrata, siamo molto carichi e abbiamo voglia di riscatto visto l’esito dell’ultima partita. Abbiamo iniziato ad allenarci con grande intensità dal primo giorno della settimana, sia dal punto di vista atletico che mentale, concentrandoci sulle scelte da adottare in partita. Trapani è una squadra talentuosa e con molti punti nelle mani, però fuori casa nelle partite precedenti non è riuscita a produrre la stessa qualità di gioco. Siamo concentrati e pronti ad affrontare la sfida: sappiamo che sarà una gara molto combattuta e molto intensa”.
Note – Roster al completo. Sono diverse le iniziative messe in campo domenica: ci sarà la scheda dei giocatori collezionabile che questa settimana sarà dedicata a capitan Feliciangeli. Inoltre, saranno messe in vendita le prime copie del calendario 2016 #ManiInTasca, interpretato dai giocatori della NPC per sostenere la campagna contro la violenza domestica. I proventi saranno destinati al Nido di Ana che a Rieti offre aiuto alle vittime della violenza.
Media – La radiocronaca integrale della partita sarà trasmessa dala radio ufficiale Radiomondo (www.radiomondo.fm) e in streaming da LNP TV Pass. Aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook che su quello Twitter di NPC Rieti.

QUI TRAPANI
Ugo Ducarello (allenatore) –
“Rieti è una formazione che nel corso di questo campionato ha già dimostrato il proprio valore. Domenica scorsa hanno perso nel finale su un campo difficile come quello di Siena, quindi faranno di tutto per ritornare immediatamente al successo. Da parte nostra, ci teniamo a fornire una buona prova sul loro parquet, pur consapevoli di tutte le insidie che ci aspettano. Se vogliamo provare a giocarcela fino in fondo, dovremo necessariamente mantenere alta l’intensità e rimanere concentrati per tutti i quaranta minuti”.
Keddric Mays (giocatore) – “Nell’ultima giornata siamo riusciti a fornire una risposta concreta vincendo contro Roma. Abbiamo messo insieme una bella prestazione di squadra, confermando di saper essere molto efficienti quando giochiamo insieme, con ritmo alto ed esecuzioni precise. Adesso, però, non vogliamo fermarci e siamo tornati in palestra con la stessa intensità della scorsa settimana. Sappiamo che a Rieti ci aspetta un test complicato, ma siamo determinati a scendere in campo con l’idea precisa di giocare una partita di grande energia e applicazione”. 
Note – Roster al completo.
Media – Diretta streaming LNP TV Pass. Diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), Radio Cuore Trapani (89.6-89-9 Mhz) e www.trapanisi.it. Aggiornamenti a fine quarto e durante la gara sulla nostra pagina Facebook e sull’account Twitter. Dopo la partita, risultato, tabellino e cronaca su www.pallacanestrotrapani.com. Differita dell’incontro su Telesud Trapani (provincia di Trapani e parte di quelle di Palermo e Agrigento, canale 118 digitale terrestre) martedì 22 dicembre, ore 20.30, e su Tele8 (provincia di Trapani e parte di quella di Palermo, canale 190 digitale terrestre) giovedì 24 dicembre, ore 21.15.

ANGELICO BIELLA – ORSI TORTONA
Dove: Biella Forum, Biella
Quando: domenica 20 dicembre, 20.00
Arbitri: Beneduce, Di Toro, Marota
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/angelico-biella-vs-orsi-tortona/?lang=it

QUI BIELLA
Michele Carrea (allenatore) –
“Ogni partita ha un peso e un'importanza fondamentali, lo dice la classifica. Due punti conquistati sono la differenza tra tanto e poco. Lo spogliatoio sa di essere chiamato a fare punti ed è consapevole che questa è l'unica strada che può toglierci da un momento difficile come quello che stiamo attraversando. Domenica in casa davanti al nostro pubblico abbiamo un'occasione ghiotta e dobbiamo sfruttarla. Sicuramente il rientro di Simone Pierich può darci una spinta emotiva e tecnica per recuperare l’unico momento solido della stagione, quello delle tre vittorie interne consecutive. Contro Tortona giochiamo il secondo derby del campionato; sappiamo quanto sia speciale un derby, speriamo che riesca a darci ulteriore benzina. La squadra è determinata a fare tutto quello che può per lasciarci alle spalle i risultati negativi delle ultime settimane”.
Marco Venuto (giocatore) – “È un periodo un po' così, anche se arriviamo da tre sconfitte di fila alcuni passi avanti sono stati fatti, specialmente a Reggio Calabria nell'approccio alla partita, che fino a oggi soprattutto in trasferta avevamo affrontato con troppe difficoltà. Sapevamo che ci aspettava un anno in salita; il gruppo è unito e determinato a ritrovare la via del successo. Continueremo a lavorare duro durante la settimana e a dare il massimo la domenica in campo. Siamo consapevoli, però, che tutti dobbiamo fare uno sforzo in più. Il coach ci trasmette ogni giorno serenità: è importante per noi perché ci protegge dalla pressione che ci circonda. Solo così, tutti insieme, possiamo superare questo delicato momento della stagione”.
Note – Roster al completo.
Media – ReteBiella TV/Telebiella (canali 91 e 190 del dtt), televisione ufficiale della compagine biellese, trasmetterà in differita la partita nella serata di lunedì alle ore 21.00 e martedì alle 13.30. Videonovara (canale 86 del dtt) trasmetterà invece martedì sera alle 23.30, mentre su TeleRitmo (canale 87 del dtt) il match andrà in onda mercoledì alle ore 21.00. Non mancheranno inoltre approfondimenti settimanali sui telegiornali delle emittenti sopraelencate. Il match sarà poi trasmesso on-line in streaming su LNP TV PASS (tvpass.legapallacanestro.com), la nuova offerta a pagamento di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta dai palasport di tutta Italia e in video on-demand il campionato di Serie A2 2015/2016.

QUI TORTONA
Demis Cavina (coach) –
“Dobbiamo ripetere la prova di carattere di domenica scorsa gestendo meglio le nostre energie. Sono molto contento di come i nostri giovani si stanno allenando e di come si stanno facendo trovare pronti quando sono chiamati in causa, soprattutto in questo momento di continua emergenza. Passando a Biella, si parla molto del talento della loro coppia straniera e nello specifico della loro capacità realizzativa ma, seppur consapevoli di questo, abbiamo visto come il quid in più arrivi dal gruppo degli italiani”.
Marco Ammannato (giocatore) – “Stiamo disputando un buon campionato anche se abbiamo perso per strada qualche punto di troppo. Domenica contro Casalpusterlengo eravamo in vantaggio ma abbiamo mollato anche perchè eravamo in emergenza. Per diventare una squadra completa come noi vogliamo, in quelle situazioni bisogna metterci più carattere. C'è rammarico anche perchè erano punti importanti in chiave Coppa Italia. Ora siamo concentrati sulle tre partite che mancano alla fine del girone di andata e saranno molto difficili a partire da Biella che, seppur in fondo alla classifica, ha un roster di tutto rispetto con giocatori importanti. Il gruppo sta bene, stiamo ricominciando ad allenarci tutti insieme dopo qualche settimana di difficoltà. L'obiettivo è vincere a Biella per fare un regalo ai nostri tifosi che ci seguono sempre numerosi e passare un buon Natale”. 
Note – Sempre out Simoncelli, si è rivisto in gruppo da mercoledi Ammannato il quale, seppur sotto l'occhio vigile dello staff, sembra sulla via del completo recupero. Sabato mattina verranno sciolti anche i dubbi sull'impiego di Marks che sta reagendo bene al lavoro differenziato di questi giorni.
Media – Diretta streaming domenica alle ore 20 tramite Lnp Tv Pass. 

Fonte: Ufficio Stampa LNP