LOADING

Type to search

A2 Ovest: il notiziario della 14^ giornata

Share


Girone Ovest

CALENDARIO
14° turno di Serie A2 nel girone Ovest che vede due anticipi in programma sabato 26 dicembre, il derby siciliano tra Trapani e Agrigento e quello piemontese tra Omegna e Biella. Domenica 27 le altre gare del turno.

Sabato 26 dicembre, 18.00
Trapani: Lighthouse Conad-Moncada Agrigento
Verbania: Paffoni Omegna-Angelico Biella
Domenica 27 dicembre, 18.00
Latina: Benacquista Assicurazioni-BCC Agropoli
Reggio Calabria: Bermè-La Briosa Barcellona
Voghera: Orsi Tortona-NPC Rieti
Casale Monferrato: Novipiù-Assigeco Casalpusterlengo
Scafati: Givova-Acea Roma
Domenica 27 dicembre, 20.00
Siena: Mens Sana Basket 1871-FMC Ferentino

Classifica
Givova Scafati 20, Moncada Agrigento 18, BCC Agropoli 18, Novipiù Casale Monferrato 16, Lighthouse Conad Trapani 16, Orsi Tortona 14, FMC Ferentino 14, Benacquista Ass. Latina 14, Assigeco Casalpusterlengo 14, Mens Sana Basket 1871 Siena 12, NPC Rieti 12, Acea Roma 10, Bermè Reggio Calabria 8, Paffoni Omegna 8, Angelico Biella 8, La Briosa Barcellona 6

IN DIRETTA SU LNP TV

Da questa stagione le gare della Serie A2 sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la nuova proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il campionato di Serie A2 2015-2016, sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com.

LE PARTITE

LIGHTHOUSE CONAD TRAPANI – MONCADA AGRIGENTO
Dove: PalaConad, Trapani
Quando: sabato 26 dicembre, 18.00
Arbitri: Paternicò, Nicolini, Triffiletti
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/lighthouse-conad-trapani-vs-moncada-agrigento/?lang=it

QUI TRAPANI
Ugo Ducarello (allenatore) – “Non ho mai fatto mistero di apprezzare particolarmente il sistema di gioco di Agrigento. È una formazione che basa le proprie fortune sulla coralità e sul gioco di squadra, avendo a disposizione un nucleo di atleti estremamente affidabili. Per noi sarà fondamentale entrare in campo con l’atteggiamento giusto ed essere aggressivi fin dalla palla a due. Siamo consapevoli del fatto che affronteremo una sfida molto difficile, quindi dovremo prepararci fin dai giorni precedenti all’incontro. Sarà un derby: chiediamo al nostro pubblico di fornirci il proprio aiuto e farci sentire tutto il calore di cui è capace”.
Demián Filloy (giocatore) – “Siamo felici della vittoria conquistata a Rieti. Nel primo tempo eravamo un po’ contratti in attacco, ma siamo rimasti sempre attenti nella nostra metà campo, non facendo scappare gli avversari nel punteggio. Quando nella seconda parte del match ci siamo sbloccati, anche mentalmente, siamo riusciti a correre di più in campo aperto e abbiamo scavato il break che alla fine è risultato decisivo. È stato un successo importante, che ci dà fiducia, ma dobbiamo rimanere con i piedi per terra e continuare a lavorare con il massimo dell’applicazione. Sabato ci aspetta una sfida molto dura, in casa nostra contro Agrigento, e sarà necessario preparaci al meglio per affrontarla”.
Note – Roster al completo. Marco Evangelisti è l’ex di giornata: l’ala di Agrigento, infatti, ha giocato dal 2009 al 2011 con la Pallacanestro Trapani.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. Diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), Radio Cuore Trapani (89.6-89-9 Mhz) e www.trapanisi.it. Aggiornamenti a fine quarto e durante la gara sulla nostra pagina Facebook e sull’account Twitter. Dopo la partita, risultato, tabellino e cronaca su www.pallacanestrotrapani.com. Differita dell’incontro su Telesud Trapani (provincia di Trapani e parte di quelle di Palermo e Agrigento, canale 118 digitale terrestre) martedì 29 dicembre, ore 20.30, e su Tele8 (provincia di Trapani e parte di quella di Palermo, canale 190 digitale terrestre) giovedì 31 dicembre, ore 21.15.

QUI AGRIGENTO
Franco Ciani (allenatore) – “Trapani è una formazione di valore assoluto, a pieno titolo da primi quattro posti e che sta un po' pagando alcuni scivoloni di inizio stagione ed il ritardato inserimento di Mays a causa dell'infortunio estivo; ritmo, fisicità, intensità difensiva e talento sono i punti di forza di una compagine in grado nel giro di pochissimi minuti di uccidere una partita a suon di recuperi e tiri da 3 punti. Noi cercheremo di affidarci al nostro sistema di gioco e di farci trovare pronti ad eseguirlo ad un livello di intensità nettamente più alto della media di questo campionato”.
Marco Evangelisti (giocatore) – “Il derby siciliano rappresenta sempre una partita molto emozionante. Noi e la società ci teniamo a vincerlo perché daremmo una bella svolta al campionato in caso di vittoria. Trapani è una squadra molto attrezzata, che ha sempre vinto bene in casa. Noi cercheremo come sempre di imporre il nostro ritmo e di giocare di squadra, come abbiamo fatto bene nelle ultime quattro partite in cui siamo cresciuti. Personalmente mi fa sempre piacere tornare a Trapani, è sempre emozionante tornare dove ho giocato due anni e ho vinto un campionato e sono stato molto bene. Per me; però, la cosa più importante è pensare a vincere”.
Note – Nessun indisponibile.
Media – Gara trasmessa in diretta streaming su LNP TV Pass. Aggiornamenti sui canali social ufficiali della società (Facebook e Twitter) e sul sito ufficiale, www.fortitudoagrigento.it. La gara sarà trasmessa in differita lunedì sera alle ore 21 dal media partner Agrigento Tivù (canale 96 del digitale terrestre).

PAFFONI OMEGNA – ANGELICO BIELLA
Dove: PalaBattisti, Verbania
Quando: sabato 26 dicembre, 18.00
Arbitri: Tirozzi, Caruso, Saraceni
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/paffoni-omegna-vs-angelico-biella/?lang=it  

QUI OMEGNA
Alessandro Magro (allenatore) – “Torniamo a giocare di fronte al nostro pubblico una partita assolutamente importante ai fini della classifica. Giochiamo contro una squadra che ha recuperato appieno l'organico e che è reduce da una vittoria importante in casa contro Tortona. Sappiamo che sarà importante riprendere il cammino che avevamo lasciato nel successo contro Agropoli e l'obiettivo è quello di regalare a tutti i nostri tifosi e di regalarci un sereno Natale con una prestazione maiuscola, sapendo che per una volta la richiesta che mi piacerebbe fare è, anche giocando male, portare a casa la vittoria, perchè più di una volta siamo usciti dal campo ricevendo i complimenti degli addetti ai lavori ma i due punti li hanno presi gli altri. Quindi oggi vogliamo essere molto più cinici, cercando di tenere testa ad una compagine che vale noi in classifica. Il campionato sarà lungo, ma vista la classifica questa sarà una gara dal valore doppio o forse triplo”.
Andrea Casella (giocatore) – “Arriveremo sabato carichi: dovremo fare una partita solida, un po' più cinica probabilmente rispetto a quanto fatto a Ferentino e aspettandoci tanta fisicità, senza temere di mettercela noi in campo. Non mi sento ancora al 100% per il problema fisico che ormai mi sta accompagnando da diverso tempo, però sto lavorando sodo per poter essere pienamente recuperato. Comunque sono due settimane che sto trovando con più continuità negli allenamenti per poter lavorare meglio con i ragazzi, anche il livello degli allenamenti della squadra sta aumentando e, insieme al lavoro con lo staff medico e atletico, il tutto mi sta portando un po' più vicino a quello che sono”.
Note – Indisponibili per per coach Alessandro Magro capitan Gurini e Giovanni Vildera. Giornata rosso-verde con abbonamenti non validi.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. Partita in differita domenica 27 dicembre alle ore 20:40 su VCO Azzurra TV.

QUI BIELLA
Michele Carrea (allenatore) – “Osservando la classifica e il percorso che abbiamo fatto fino a oggi, dandoci un termine sensato – la fine del girone di andata -, è innegabile che un risultato positivo sabato contro Omegna può trasformare il grigio in un colore più gradevole. Questo rende la partita fondamentale; di questa importanza ci dobbiamo fare carico con responsabilità. C'è poi un'altra analisi di cui tener conto: tutti gli scontri con le nostre dirette concorrenti le abbiamo giocate in trasferta esclusa la gara con Barcellona Pozzo di Gotto; la matematica vuole che al ritorno saranno tutte in casa. Con questa riflessione complessiva abbiamo un quadro chiaro della situazione di classifica e delle prospettive che ci aspettano. La nostra volontà è quella di chiudere il girone di andata in modo da vedere le cose con più colori. Omegna è una squadra solida, che gioca una pallacanestro equilibrata e funzionale ai giocatori che ha a disposizione. Credo che la presenza o l'assenza di Gurini sia per loro una chiave importante, è un giocatore che possiede personalità e qualità tecnica. Andiamo a casa loro con grande rispetto di come la squadra è gestita e dei giocatori che ne fanno parte. Andiamo lì convinti che una nostra prestazione massimale potrà sicuramente darci i due punti. È altrettanto forte la consapevolezza che qualsiasi prestazione al di sotto non sarà sufficiente”.
Note – Roster al completo.
Media – ReteBiella TV/Telebiella (canali 91 e 190 del dtt), televisione ufficiale della compagine biellese, trasmetterà in differita la partita nella serata di lunedì alle ore 21.00 e martedì alle 13.30. Videonovara (canale 86 del dtt) trasmetterà invece martedì sera alle 23.30, mentre su TeleRitmo (canale 87 del dtt) il match andrà in onda mercoledì alle ore 21.00. Non mancheranno inoltre approfondimenti settimanali sui telegiornali delle emittenti sopraelencate. Il match sarà poi trasmesso on-line in streaming su LNP TV Pass (tvpass.legapallacanestro.com), la nuova offerta a pagamento di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta dai palasport di tutta Italia e in video on-demand il campionato di Serie A2 2015/2016.

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA – BCC AGROPOLI
Dove: PalaBianchini, Latina
Quando: domenica 27 dicembre, 18.00
Arbitri: Cappello, Pepponi, Chersicla
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/benacquista-latina-vs-bcc-agropoli/?lang=it

QUI LATINA
Franco Gramenzi (allenatore) – “La partita di domenica con Agropoli rappresenta per noi una sfida di cartello con la squadra rivelazione della stagione. Sarà un avversario molto difficile da affrontare, che sta dimostrando, partita dopo partita, di occupare meritatamente la seconda posizione in classifica. La gara ha un indice di difficoltà molto alto, quindi siamo chiamati a scendere in campo per fare una prestazione superlativa, nostra unica possibilità, se vogliamo pensare di conquistare i due punti in palio. Agropoli ha, senza ombra di dubbio, un potenziale molto forte in attacco, dovuto non soltanto ai suoi giocatori di maggior rilievo dal punto di vista realizzativo, ma dalla potenza rappresentata dalla squadra nella sua totalità. Dal canto nostro, in questo inizio di settimana, stiamo facendo i conti con alcuni risentimenti muscolari, che hanno fermato tre dei nostri giocatori: Mosley, Stanback e Mei. Proveremo, ovviamente, a recuperarli in vista dell’importante appuntamento di domenica, ma siamo consapevoli che ci sarà da soffrire un po’ nel corso del match”.
Nicola Mei (giocatore) – “La partita di domenica prossima con Agropoli sarà durissima. All’inizio del campionato nessun pensava che il team campano potesse fare così bene, invece il loro quintetto base è devastante e dalla panchina riescono ad avere un buon supporto. Merita assolutamente la seconda posizione in classifica che occupa, perché ha dimostrato di avere grandi potenzialità. L’ambizione e la forza di Agropoli, però, non ci troveranno intimoriti, ma anzi saremo pronti a lottare fino all’ultimo pallone per tornare a difendere con enfasi il nostro campo. Dovremo essere bravi a imporre il nostro ritmo all’avversario, in modo da acquisire sicurezza e imporre il nostro gioco, fin dalle prime battute. L’unico scivolone casalingo lo abbiamo subito con Agrigento e questa partita con Agropoli ha un livello di difficoltà altrettanto alto, ma, per quanto ci riguarda, faremo il possibile per tenere alto il ritmo e l’intensità della gara e per difendere strenuamente il nostro campo”.
Note – Assente Lorenzo Uglietti per infortunio.
Media – Il match sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass e aggiornamenti in tempo reale saranno pubblicati sulle pagine Facebook e Twitter della società.

QUI AGROPOLI  
Antonio Paternoster (allenatore) – “Siamo reduci da un’ottima prova contro la Novipiù Casale Monferrato e vogliamo chiudere l’anno in bellezza a Latina. Non sarà una sfida semplice perché andiamo ad affrontare una squadra molto competitiva, per di più reduce da una bella vittoria nel derby contro l’Acea Roma. Servirà, così come contro i piemontesi, una grande prestazione difensiva perché i nostri prossimi avversari amano correre e giocare in velocità, e, inoltre, sono molto pericolosi dal perimetro. Detto ciò, noi dobbiamo scendere sul parquet con lo stesso spirito di sacrificio che abbiamo avuto contro i piemontesi e giocare la nostra pallacanestro”.
Davide Bovo (giocatore) – “Sarà una partita molto difficile contro Latina così come lo sono state tutte le altre. Questo torneo ci insegna che si può vincere e si può perdere contro chiunque. Noi però abbiamo dimostrato fino ad oggi che, quando giochiamo come sappiamo, possiamo far male a tutti. Quindi, andremo a Latina per fare la nostra partita e cercare di tornare a casa con i due punti”.
Note – Non sarà quasi sicuramente della partita l’ala grande Giovanni Carenza, che ha rimediato una lesione muscolare nell’ultimo turno casalingo.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

BERMÈ REGGIO CALABRIA – LA BRIOSA BARCELLONA
Dove: PalaCalafiore, Reggio Calabria
Quando: domenica 27 dicembre, 18.00
Arbitri: Beneduce, Scrima, Ascione
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/berme-reggio-calabria-vs-basket-barcellona/?lang=it

QUI REGGIO CALABRIA
Giovanni Benedetto (allenatore) – “Per noi la situazione è sempre complicata, perché ci prepariamo anche a questa sfida senza Freeman e Spinelli. Allenarsi e giocare senza un americano e senza il play titolare rappresenta una difficoltà evidente. Nonostante ciò, il nostro obiettivo è quello di confermare questo momento che tutto sommato è positivo. Vincere contro Barcellona sarebbe molto importante: ci consentirebbe di allontanarci dalla coda della classifica e di lasciarci dietro più squadre possibili”.
Roberto Rullo (giocatore) – “Domenica è una partita fondamentale e dobbiamo essere bravi a mantenere alta la concentrazione. Per noi è importante vincere per chiudere bene questo 2015 e per cominciare nel migliore dei modi il nuovo anno. Barcellona è una buona squadra che conosciamo per averla già incontrata durante il precampionato. Anche il nostro avversario ha avuto qualche problema con gli infortuni, ma al di là di questo dobbiamo prestare attenzione perché ci troveremo di fronte un gruppo ostico”.
Note – Soliti fastidi per Freeman e Spinelli che stanno recuperando dai rispettivi infortuni.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla piattaforma LNP TV, e in diretta radio su Radio Touring 104. La differita dell’incontro sarà trasmessa martedì alle 20 su Reggio TV (canale 14 del digitale terrestre) e mercoledì 30 su Video Touring (canale 655 del digitale terrestre).

QUI BARCELLONA
Vincenzo Catanesi (general manager) – “Viaggiamo alla volta di Reggio Calabria consapevoli del fatto che ci aspetta una gara tosta. Un derby ha sempre il suo fascino, ma in questo  caso le motivazioni non possono che essere legate anche ad esigenze di classifica. Ci conforta l'ultima prestazione casalinga contro la capolista Scafati. Se è infatti vero che le cose non sono andate bene, è altrettanto vero che- nonostante gli infortuni che ci stanno mettendo in croce- abbiamo dimostrato di tenerci alla maglia e che, quando ci mettiamo il cuore, possiamo giocarcela contro chiunque. Quanto alla partita di domenica prossima, mi auguro che i ragazzi facciano vedere la stessa grinta anche oltre lo Stretto di Messina”.
Matteo Fallucca (giocatore) – “Diciamo che per noi ogni partita a questo punto è davvero una finale. Domenica scorsa, nonostante gli infortuni di Migliori e Cefarelli (cui si è aggiunto il mio dopo sette minuti), abbiamo dimostrato che la nostra grinta può mettere in difficoltà qualsiasi avversario. Dobbiamo crederci sempre e dobbiamo crederci anche a Reggio Calabria, dove ci aspetta una gara molto tosta. Per noi fare risultato sarebbe ossigeno puro. Difficile, ma non impossibile. Anche se la nostra infermeria è sempre piena. Io stesso non so se riuscirò a recuperare”. 
Note – Assente certo il capitano Franco Migliori, in dubbio Cefarelli e Fallucca.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. La partita sarà trasmessa in diretta su Radio Milazzo (100 Mhz nella fascia della provincia di Messina). 

ORSI TORTONA – NPC RIETI
Dove: PalaOltrepò, Voghera (Pv)
Quando: domenica 27 dicembre, 18.00
Arbitri: Rudellat, Terranova, Martellosio
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/orsi-tortona-vs-npc-rieti/?lang=it

QUI TORTONA
Demis Cavina (allenatore) – “Le ultime due sconfitte hanno molteplici similitudini ed in entrambe le gare, dopo aver avuto vantaggi in doppia cifra e guidando per un complessivo 90 per cento del tempo, non abbiamo capitalizzato facendoci rimontare e superare negli ultimi istanti di gara. Inutile piangerci addosso per la situazione di continua emergenza, serve un extra sforzo da parte di tutti affrontando con la giusta determinazione la prossima gara cercando maggiore lucidità nelle fasi più calde del match. Già da lunedì ci siamo ritrovati con il giusto spirito lavorando tramite il video per rivedere insieme la gara di domenica e capire come adattarci alle rotazioni limitate per trovare continuità per tutti i quaranta minuti”.
Note – Ancora out Simoncelli, Ammannato svolgerà gli allenamenti con i compagni da giovedì pomeriggio.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI RIETI
Alessandro Rossi (primo assistente) – “Tortona è una squadra molto strutturata, con grande qualità soprattutto nel quintetto base: hanno negli americani una guardia ed un ala forte affidabili, c’è l'esperienza di Garri sotto canestro ed una guardia molto talentuosa come Reati, infine Spissu sta facendo un bellissimo campionato. Sappiamo che giocare sul loro campo è molto difficile. La loro caratteristica è di essere una squadra molto solida, consapevole, che sa sempre dove andare senza lasciarsi trasportare dagli eventi. In questi mesi l’abbiamo vista raramente in difficoltà e per giocarcela sul loro campo servirà una prestazione superlativa. Noi abbiamo riflettuto tutti insieme sull'andamento, soprattutto degli ultimi dodici minuti, della partita contro Trapani e speriamo che quella esperienza ci possa servire per crescere, consapevoli che per giocare alla pari con squadre di alto livello è indispensabile migliorare alcuni aspetti del nostro gioco”.
Andrea Auletta (giocatore) – “Dopo la brutta prestazione di domenica vogliamo e dobbiamo cercare di fare una bella partita. Dopo due sconfitte c'è, infatti, bisogno di tornare alla vittoria. Sappiamo che è un campo difficile, Tortona in casa è una squadra che gioca bene e sa imporre la propria pallacanestro. Per affrontarla dobbiamo essere concentrati fin dall'inizio. La settimana è stata positiva per l’intensità messa negli allenamenti: tutti abbiamo una grande voglia di riscatto e stiamo lavorando duro per questo. Cercheremo di farci il regalo di Natale: una vittoria fuori casa in un campo difficile sarebbe una bella soddisfazione. Sarà senz’altro una partita dura: loro, come noi, vengono da una sconfitta e quindi come noi vorranno riscattarsi.  Penso che sarà una partita equilibrata, non dobbiamo permettergli di scappare, credo che se riusciremo a stare attaccati ce la potremo giocare fino in fondo”.
Note – Roster al completo.
Media –La radiocronaca integrale della partita sarà trasmessa dalla radio ufficiale Radiomondo (www.radiomondo.fm) mentre sarà possibile vederla in streaming su LNP TV Pass. Aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook che su quello Twitter di NPC Rieti.

NOVIPIÙ CASALE MONFERRATO – ASSIGECO CASALPUSTERLENGO
Dove: PalaFerraris, Casale Monferrato (Al)
Quando: domenica 27 dicembre, 18.00
Arbitri: Gagliardi, Longobucco, Nuara
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/novipiu-casale-monferrato-vs-assigeco-casalpusterlengo/?lang=it

QUI CASALE MONFERRATO
Marco Ramondino (allenatore) – “Domenica affrontiamo una delle squadre più in forma del campionato, reduce da 3 importanti vittorie consecutive, nelle quali è riuscita, in particolare nei momenti finali, a gestire con grande lucidità e bravura i possessi decisivi per la partita. Questo è un importante indicatore del livello di esperienza di Casalpusterlengo,  molto alto soprattutto nei primi giocatori della rotazione, anche loro particolarmente giovani. Sono tutti giocatori che hanno già esperienza di campo, nonché un vissuto importante nelle Nazionali giovanili, oltre che un allenatore che ha già vinto questo campionato. Ci sono poi aspetti tecnici da tenere in considerazione: sicuramente la grande abilità dei loro esterni di creare, sia con il pick ‘n roll che con l’uno contro uno come Fultz o come Jackson. Bisogna valutare anche la loro capacità di avere gioco vicino a canestro, in particolare, ma non solo, nelle ultime partite il rendimento di un giocatore come Chiumenti è salito moltissimo e ha dato ulteriore pericolosità alla squadra che è riuscita a sopperire anche all’assenza di Austin nell’ultima partita. Da parte nostra serve una partita in cui dev’essere chiaro come fermare i loro giocatori principali, soprattutto quelli che creano con l’utilizzo dei blocchi, e avere la presenza di giocare tutti i 24 secondi in difesa, perché Casalpusterlengo è una squadra che ha un forte impatto a rimbalzo d’attacco, concedendosi quindi molte seconde  opportunità, ridando forza anche quando non riescono a concretizzare al primo tentativo”. 
Nicola Natali (giocatore) – “Domenica abbiamo un’occasione di rifarci dalla brutta figura della scorsa partita. Ci siamo resi conto di non essere praticamente scesi in campo e quindi siamo arrabbiati e delusi da noi stessi. Quindi stiamo lavorando molto forte questa settimana per prepararci a Casalpusterlengo che è un’ottima squadra e davanti al nostro pubblico vogliamo far vedere che siamo motivati a restituire quello che abbiamo perso. Sicuramente nella testa abbiamo anche l’obiettivo Coppa Italia, che rende la partita ancora più importante, ma ci hanno insegnato a non guardare troppo avanti, quindi pensiamo a fare bene questa partita”.
Note – Ad inizio settimana problemi alla caviglia destra per Giovanni Tomassini, in dubbio quindi per la partita di domenica.
Media – L'incontro sarà raccontato in diretta Web su Radio Van d'A, con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/juniorcasale) che su quello Twitter (twitter.com/juniorcasale) della Junior Casale.

QUI CASALPUSTERLENGO
Assigeco reduce da tre vittorie consecutive: a Ferentino, con Tortona al supplementare e con Siena. I rossoblù rimarranno a riposo solo nel giorno di Natale, prima della sfida del PalaFerraris.
Note – In dubbio Kyle Austin, alle prese con una distorsione alla caviglia e già assente domenica nel successo su Siena.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

GIVOVA SCAFATI – ACEA ROMA
Dove: PalaMangano, Scafati (Sa)
Quando: domenica 27 dicembre, 18.00
Arbitri: Boninsegna, Radaelli, Scudiero
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/givova-scafati-vs-acea-virtus-roma/?lang=it

QUI SCAFATI
Giovanni Perdichizzi (allenatore) – “Vogliamo chiudere l’anno solare nel migliore dei modi e disputare contro Roma una gara solida davanti ai nostri sostenitori, per riscattare la debacle dell’ultimo turno casalingo contro Agrigento. Troveremo una squadra aggressiva, che dall’arrivo di Caja in panchina ha cambiato passo ed è reduce da due sconfitte consecutive, motivo in più per non abbassare la guardia, perché avranno maggiori motivazioni per venire a Scafati e provare a vincere. Il quintetto base capitolino è di assoluto valore: Maresca, Voskuil e Callahan sono dei califfi in questa categoria. In particolare Maresca, che ho avuto il piacere di allenare a Brindisi, con l’arrivo di Caja è cresciuto moltissimo, si è responsabilizzato ed è diventato un punto di riferimento importante per la squadra e per i compagni. Voskuil è un grandissimo realizzatore, che tutti conoscono. Callahan, invece, è un giocatore vincente, dalla grande mentalità, che sa prendere tiri importanti. Completano lo starting five Olasewere, giocatore molto atletico, che può ricoprire due ruoli, e Meini, che dà timing ed esperienza alla squadra. Dalla panchina, poi, Bonfiglio dà energia alla squadra, mentre Benetti, Casagrande e Leonzio danno quella spinta importante che solo i giovani sanno fornire”. 
Federico Loschi (giocatore) – “Non avrei mai detto prima del campionato che la Virtus Roma potesse iniziare la stagione con zero vittorie nelle prime sei partite. È una squadra che basa la propria forza sugli esterni, tant’è che l’ala grande Olasewere può tranquillamente giocare anche da ala piccola e poi sia Maresca che Voskuil sono due giocatori affidabilissimi. Dobbiamo riscattare l’ultima sconfitta interna contro Agrigento e riscattarci dinanzi ai nostri tifosi, ma dobbiamo farci trovare pronti perché ci troveremo di fronte una squadra che verrà qui a giocarsela a viso aperto, senza nulla da perdere, desiderosa fare lo sgambetto alla prima in classifica”. 
Note – Roster al completo. Ex della partita: il playmaker scafatese Mayo ha giocato con la casacca giallorossa nella seconda parte della stagione 2013/2014.
Media – La partita sarà trasmessa, oltre che in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio LNP TV Pass), anche in diretta radiofonica sui 92,50 Mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati) e in streaming sul sito internet www.radiosantanna.it. Inoltre, sarà possibile assistere al video della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 21:00) e, in replica, mercoledì (ore 15:25).

QUI ROMA
Attilio Caja (allenatore) – “Affronteremo la squadra prima in classifica, questo testimonia la forza di una formazione costruita con giocatori di esperienza e di categoria superiore, come ad esempio l'ex Mayo o Portannese. Partita dopo partita Scafati sta mostrando tutto il suo potenziale, noi dovremo cercare di impostare una gara di alto livello dal punto di vista difensivo e nel controllo dei rimbalzi, contenendo un giocatore dominante sotto canestro come Simmons”.
Giuliano Maresca (capitano) – “Veniamo dalla brutta battuta d'arresto contro Latina, dopo una partita in cui non abbiamo giocato allo stesso livello delle precedenti. Vogliamo rifarci immediatamente anche se a Scafati non sarà facile, servirà una gara intensa e di grande energia per portare a casa i due punti. Scafati non ha bisogno di presentazioni, per lei parlano roster e il primo posto in classifica, ma tutto questo non deve far altro che stimolarci al massimo per dimostrare di poter competere anche con squadre di questa caratura. Stiamo facendo un ottimo lavoro in allenamento, abbiamo il dovere di dare tutto per ripagarci degli sforzi e dei sacrifici che facciamo ogni giorno”.
Note – Roster al completo.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta sulla piattaforma LNP TV, disponibile all’indirizzo  http://tvpass.legapallacanestro.com. Aggiornamenti sulla gara saranno effettuati sulla pagina Twitter ufficiale della Virtus Roma, disponibile all’indirizzo https://twitter.com/VirtusRoma.

MENS SANA BASKET 1871 SIENA – FMC FERENTINO
Dove: PalaEstra, Siena
Quando: domenica 27 dicembre, 20.00
Arbitri: Ursi, Pazzaglia, Patti
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/mens-sana-basket-1871-siena-vs-fmc-ferentino/?lang=it

QUI SIENA
Alessandro Ramagli (allenatore) – “Veniamo da due partite in cui ci sono stati progressi dal punto di vista nell’equilibrio dell’attacco a metà campo, dove abbiamo iniziato ad utilizzare qualche elemento diverso dal punto di vista difensivo, ma dove indubbiamente abbiamo ancora mostrato quelle pause che sono state complicate da gestire sia nella partita con Rieti, che abbiamo rischiato di vederci scappare di mano, e nella partita di Casalpusterlengo dove nel terzo quarto abbiamo subito un break che non siamo stati in grado do colmare. C’è grande desiderio di fare bene, voglia di far vedere i punti di  miglioramento delle difficoltà, di abbassare il numero delle pause, di essere più costanti e fare una partita di grande spessore. Ferentino è una delle squadre candidare alla vittoria finale del nostro girone, che mette insieme tanta esperienza. Viene da un momento di difficoltà perché dopo aver vinto sei delle prime otto partite ha avuto un periodo buio legato a molti infortuni cene ne hanno decimato gli effettivi. Adesso hanno dato una scossa con il cambio dell’allenatore quindi arriveranno qua con il desiderio di rimettere a posto le loro cose dal punto di vista della classifica”. 
Darryl “Truck” Bryant (giocatore) – “Credo che Ferentino sia uno dei top team del campionato. Ha giocatori di esperienza e talento e ci darà senza dubbio filo da torcere. Noi dovremo essere determinati e giocare come sappiamo, per difendere il nostro fattore campo. Dovremo lottare fino alla fine per portare a casa la vittoria”.
Note – Roster al completo.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI FERENTINO
Luca Ansaloni (coach) – “Sono giorni non facili. Stiamo cercando di riorganizzarci e mettere a posto tutte le idee, mettendo da parte i sentimenti e andando avanti per il bene della squadra e del progetto della società. È il nostro lavoro e dobbiamo dare il massimo. Per gli allenamenti è stata una settimana abbastanza complicata, purtroppo. Lo staff medico è alle prese con un super lavoro. Imbrò, Bulleri, Gigli e Raspino al momento sono fermi, siamo confortati dal fatto di poterli recuperare per Siena. È meno confortante che non si possano allenare, che non possano ritrovarsi in campo mentre facciamo allenamento, specie questa settimana. L’idea è quella di recuperare tutti per la gara con Siena, ma è fuori dubbio che non sarà facile, specialmente in questo momento che siamo tutti in fase di ricostruzione. Non ho particolari dubbi sulla reazione del gruppo, degli uomini e dei ragazzi che alleno. Vivo lo spogliatoio da mesi. Sono tutti ragazzi seri ed emotivamente sensibili. Tutti hanno le caratteristiche giuste per fare bene, anche oltre le proprie possibilità. Siena è una squadra ben organizzata, con ruoli e caratteristiche precise. Come punti di forza hanno una notevole fisicità e atletismo che permettono loro di essere intensi in difesa e bravi poi nel trovare soluzioni dentro l’area. A livello statistico hanno avuto magari qualche difficoltà dal perimetro, ma chiaramente poi ci sono i singoli che hanno ottime doti. Siena è poi allenata molto bene, gestita altrettanto e in classifica sono un po’ sotto il loro reale valore, come noi. Come tante altre squadre, e noi ne siamo un esempio evidente, hanno cambiato tutto questa estate. Giocare in un tempio del basket come Siena sarà un’emozione per tutti noi. Negli ultimi 15 anni quella realtà cestistica ha significato tantissimo per la pallacanestro italiana, lo sappiamo bene tutti”.
Note –  Da lunedì gli allenamenti sono stati affidati al nuovo coach Luca Ansaloni, già assistant coach della FMC, dopo l’esonero di coach Fucà. Da inizio settimana non si allenano regolarmente con il gruppo: Imbrò, Bulleri, Gigli e Raspino. La squadra si allenerà anche il 24 dicembre (ore 11), il giorno di Natale (ore 19), poi il 26 dicembre la rifinitura prima della partenza per Siena. Domenica palla a due ore 20.00.
Media – La gara sarà in diretta sulla piattaforma LNP TV PASS. Per tutte le informazioni si può consultare il portale www.legapallacanestro.com. Aggiornamenti sul sito: www.basketferentino.com e sui canali social Facebook e Twitter del Basket Ferentino. Al momento non ci sono accordi con emittenti televisive locali per la differita e/o diretta delle gare della FMC Ferentino.

Fonte: Ufficio Stampa LNP