LOADING

Type to search

A2 Est – Suicidio della De Longhi e Brescia vola in testa: il riassunto dell’11^ giornata

Share

L'11a giornata di Serie A2 Est ha regalato grandi emozioni su tutti i palazzetti d'Italia. 

Treviso crolla. Brescia al comando da sola 

Se la Leonessa Brescia è riuscita a vincere (con grande fatica) l'anticipo delle 16 contro una Dinamica Generale che proprio non riesce a rialzarsi, la De Longhi Treviso non è riuscita a uscire indenne dal match contro Legnano: la Europromotion gioca infatti un brutto scherzo ai veneti, vincendo al PalaVerde con il punteggio di 63-69 in proprio favore. 
Complice la sconfitta di Treviso, quindi, la Centrale del Latte, alla sesta vittoria consecutiva, vola in testa alla classifica in solitaria.

Imola stupisce ancora. Verona resta a galla

Perso il primato, Treviso si vede raggiunta a quota 16 punti dalla sempre più sorprendente Andrea Costa Imola, uscita vincente dal derby con Ferrara ma con grandi brividi: il risultato in favore di Imola è “risicatissimo”, 74-75, ed è maturato dopo una vera e propria odissea nei minuti finali.
Vince anche la Tezenis Verona, passata con fatica sul parquet della non irresistibile Bawer Matera con il punteggio di 62-68. Gli scaligeri, nonostante il periodo di forma piuttosto altalenante, resistono al terzo posto in classifica a quota 14 punti, posizione condivisa con Roseto e Mantova.    

Bologna, non ci siamo. Bene Recanati e Trieste

Altro giro altra sconfitta per l'Eternedile Bologna, totalmente spazzata via da una Remer Treviglio che riesce finalmente ad ottenere una vittoria convincente in stagione. Il match, infatti, non è praticamente mai stato in discussione e Treviglio ha convinto per tenacia. La squadra bergamasca accorcia dunque in classifica generale proprio su Bologna e sul resto del “gruppone” di squadre appaiate a 10 punti formato, oltre che da Bologna stessa, anche da Trieste, Ravenna e Ferrara.
Nelle ultime due partite di giornata, Recanati batte in trasferta la Proger Chieti con il punteggio di 62-69, mentre Trieste esce vincitrice dal testa a testa con Ravenna.

I risultati dell'11^ giornata

Aurora Basket Jesi-Mec Energy Roseto 85-108
Centrale del Latte Amica Natura Brescia-Dinamica Generale Mantova 74-69
De' Longhi Treviso-Europromotion Legnano 63-69
Remer Treviglio-Eternedile Bologna 81-65
Bondi Ferrara-Andrea Costa Imola 74-75
Bawer Matera-Tezenis Verona 62-68
Proger Chieti-Basket Recanati 62-69
OraSì Ravenna-Pall. Trieste 2004 58-61

Classifica:

Centrale del Latte-Amica Natura Brescia 18, Andrea Costa Imola 16, De' Longhi Treviso 16, Dinamica Generale Mantova 14, Mec-Energy Roseto 14, Tezenis Verona 14, Europromotion Legnano 12, OraSì Ravenna 10, Eternedile Bologna 10, Bondi Ferrara 10, Pall. Trieste 2004 10, Remer Treviglio 8, Basket Recanati 8, Proger Chieti 6, Aurora Basket Jesi 6, Bawer Matera 4

 

Marco Lorandi