LOADING

Type to search

Piccolo incidente in hotel per Stephen Curry, tutta colpa del golf

Sibila Vogli 2 marzo 2018
Share

Una volta distruggere le stanze d’albergo era una prerogativa delle rockstar, ma i tempi cambiano e ora ci si mettono anche i giocatori di basket. Come Stephen Curry che ha accidentalmente ridotto in mille pezzi il vetro del tavolo presente nella sua stanza. Party sfrenato? No…qualche swing.

Secondo il post pubblicato da Curry sul suo profilo Instagram stava solo roteando la mazza da golf e si è fatto prendere un pò la mano. Speriamo solo che nel prossimo hotel non decida di darsi al baseball, o peggio, che punti a uno specchio…d’altronde è meglio non giocare con la fortuna.

Tags:
Sibila Vogli

Nasce a Kavaje(AL) nel 1992 e si trasferisce poco dopo in provincia di Milano. Gioca a basket in una squadra mista per un paio di anni prima di passare al softball che le da anche la possibilità di giocare negli States un'estate e approdare in serie B. Studia architettura al Politecnico di Milano e qui inizia a scrivere di architettura e design sul blog WeVUX creato da alcuni studenti. Passa poi a collaborare con la webzine "Rock and More" trattando di musica indipendente e successivamente curando per la stessa il programma radio "More" in collaborazione con la web radio di Sesto San Giovanni. Entra nella redazione di The Basketball Post a Marzo 2017

  • 1