LOADING

Type to search

NBA

Orlando ferma la corsa di Toronto

Share

Orlando Magic – Toronto Raptors 92-87

I Toronto Raptors (5-1) perdono la loro imbattibilità con una brutta sconfitta sul campo dei Magic (2-4) al termine di un match giocato ampiamente sotto lo standard fin qua messo in campo dai ragazzi guidati da coach Casey. Nonostante l'assenza di Nikola Vucevic, fermato da problemi al ginocchio, i padroni di casa impongono fin dall'avvio il ritmo al match mettendo in difficoltà gli ospiti sul piano difensivo, i Raptors incappano in una serata molto negativa, il solo DeMar DeRozan (23 punti) trova con continuità il canestro mentre Kyle Lowry (17 punti, 6/16 al tiro) non sembra particolarmente ispirato, ma è il frontcourt a deludere se non altro perchè non riesce ad approfittare della pesante assenza di Vucevic. Nonostante il pessimo avvio Toronto torna in partita con un buon terzo quarto e si trova nella posizione di poter vincere nei minuti finali ma nel momento topico del match un paio di errori di uno spento Valanciunas e la freddezza di un buon Victor Oladipo (18 punti, 7 rimbalzi e 6 assist) regalano ai Magic la meritatissima vittoria. Toronto esce così sconfitta di misura da un match in cui ha tirato con il 34% di squadra, un segnale di quanto poco bastasse ai “canadesi” per mantenere viva l'imbattibilità.