LOADING

Type to search

NBA

NBA All Star Game 2016: il nostro pagellone

Share

10- Kobe Bryant

È stato il suo All-Star Game, e non poteva essere diversamente. Gli abbracci con le figlie, gli omaggi di Magic e dell'intera Lega, e il rispetto per il gioco fanno capire di che Campione stiamo parlando.

9 – Like Mike

Forse non tutti hanno visto quello che ha fatto Jordan (sarà il nome) Kilganon. In Jeans è saltato sopra la testa del compagno per poi finire in reverse dall'altro lato del canestro. Schiacciata da 50 allo Slam Dunk Contest.

9 – Toronto

Non solo Toronto, ma tutto il Canada ha risposto benissimo a questo All-Star Game, il primo fuori il confine degli Stati Uniti d'America. Di sicuro a Toronto si ricorderanno di questo evento.

9 – Sting

Tra Message in a Bottle e Every Breath You Take siamo certi che quest'anno all'All-Star Game c'è stata tanta buona musica.

8,5 – Drake

È stato uno dei protagonisti di questo All-Star Game, sempre presente dal venerdì alla domenica. Ha chiuso in bellezza con la giacca di Kobe Bryant.

8,5 – Paul George

Miglior realizzatore della partita con 41 punti, proprio come Westbrook l'anno scorso. Ciò significa che il giocatore dei Pacers si è fermato ad un solo punto di distanza dal record di punti in un All-Star Game di Wilt Chamberlain, per poco non è entrato nei libri di storia.

8 – Russell Westbrook

Per il secondo anno MVP dell'evento, appena ha visto che l'Ovest aveva la partita in pugno ha iniziato a “bombardare” da 3 punti.

5- Frontcuort Hawks

Per la serie: “non proprio adatti alla partita delle stelle” si dovrebbe fare il nome di Millsap e Horford, due stelle della Lega, questo è sicuro, però nelle partite dove non si difende e si cerca la spettacolarità non si sentono di sicuro a proprio agio.

4- La Giacca di Saiger

Il mitico Craig Sager non finisce mai di stupire, spero che tutte le giacche da lui indossate finiscano in un Museo.

1 (ironico) – Popovich Coach dell'Ovest

Ovviamente non si discute la scelta di uno dei migliori allenatori di sempre di questo Gioco, ma della sua felicità, credo che solo ora gli sia passato il nervoso per quello che ha visto in partita. 

0 – Difese

0 alle difese, perché semplicemente non ci sono state, e il più alto punteggio di sempre lo testimonia.