LOADING

Type to search

NBA

Melo guida i Knicks nel finale, Lakers sconfitti in volata

Share

New York Knicks – Los Angeles Lakers 99-95

Molto probabilmente è stata l'ultima esibizione di Kobe Bryant al Madison Square Garden ed il commiato del Mamba alla “Most Famous Arena” non è certo stato all'altezza dei gloriosi precedenti, unica nota positiva per la serata del numero 24 gialloviola la grande ovazione che il pubblico newyorkese gli ha riservato durante la presentazione delle squadre ed i tanti incitamenti durante il match, sul parquet invece la prova di Bryant rientra nell'anonimato di questo inizio di stagione 18 punti ma con un modestissimo 6/19 al tiro e soprattutto tante forzature nel finale che di certo non aiutano i Lakers (1-5) a portare a casa la seconda vittoria stagionale. I Knicks (3-4) dal canto loro dopo 3 partite consecutive perse nel finale con un Anthony poco incisivo finalmente ritrovano la giusta efficacia del proprio leader nel quarto periodo, Melo realizza 11 dei suoi 24 punti nei 12' finali ed è il grande ispiratore del parziale di 11-0 Knicks nei minuti finali che decide un incontro sempre equilibrato ma sicuramente non di alto livello. Per i newyorkesi altra solida prova del rookie Porzingis, pur dopo un avvio difficile condizionato dai falli il lettone reagisce con una doppia doppia da 12 punti e 10 rimbalzi ed è molto incisivo nei momenti chiave del match soprattutto sotto il proprio canestro. In casa lakers discreta prova di Roy Hibbert (18 punti e 10 rimbalzi) mentre sia Clarkson (10 punti 4/13 al tiro) che il rookie D'Angelo Russell (6 punti) incidono troppo poco nel match.