LOADING

Type to search

NBA

‘Melo’ dopo l’aggressione subita da Early: “Noi giocatori NBA siamo tutti bersagli”

Share

Nella giornata di ieri Cleanthony Early, ala piccola dei Knicks, è stato rapinato da sei uomini armati e ferito da una pistola al ginocchio destro. Il sophomore è stato poi ricoverato in ospedale e fortunatamente non è in pericolo di vita, considerando le sue condizioni attualmente stabili. 

Ecco cos'ha detto Carmelo Anthony, suo compagno di squadra, sull'accaduto: “Alla fine della giornata noi giocatori NBA siamo tutti bersagli. Indipendentemente dall'affetto che la gente ti mostra. C'è sempre qualcuno che sente che non meriti di avere determinati privilegi derivanti dalla tua posizione e che non dovresti essere 'benedetto' come sei”.