LOADING

Type to search

NBA

L’incubo di Bradley Beal continua: potrebbe avere i minuti limitati per il resto della carriera

Share

Talento direttamente proporzionale alla sfortuna. Bradley Beal, dopo più di un mese di assenza, sarà disponibile questa notte contro i Bucks ma i suoi problemi cronici al perone non si sono ancora del tutto risolti. La guardia sta avendo una carriera segnata negativamente dagli infortuni e i Wizards hanno fatto sapere che il suo attuale guaio fisico potrebbe rappresentare l'inizio di una grave reazione da stress dell'osso dell'arto inferiore.

Per questo motivo Beal, tassello fondamentale di Washington, potrebbe avere per il resto della carriera il limite sui minuti giocati in modo tale da salvaguardare la sua salute anche a lungo termine. La notizia è stata confermata dal giocatore stesso che attualmente viaggia a 19.8 punti di media.