LOADING

Type to search

NBA

LeBron James dice 31, Cavs vittoriosi sui Sixers ma

Share

Cleveland Cavaliers – Philadelphia 76ers 108-102

I Cleveland Cavs (5-1) continuano la loro striscia vincente battendo a domicilio i disastrati Sixers (0-5) al termine di un match giocato solo a sprazzi. Dopo un primo tempo a dir poco sottotono i padroni di casa trovano in LeBron James la sveglia che serviva per dare un senso alla partita, il Re realizza 18 dei suoi 31 punti nel solo terzo periodo ed indirizza in modo decisivo una partita che fino a quel momento aveva visto gli ospiti tenere benissimo il campo al cospetto di una Cleveland quasi addormentata. Questa spallata di James, supportata da un ottimo apporto di Richard Jefferson uscendo dalla panchina (17 punti) spacca la partita, non basta ai Sixers un disperato tentativo di rimonta nel finale. Per Philadelphia 18 punti del rookie Okafor e doppia doppia d 18 punti e 12 rimbalzi per Nerlens Noel, in casa Cavs solito solidissimo apporto di Mo Williams (16 punti e 8 assist) mentre Kevin Love gioca una partita decisamente sottotono in fase offensiva (12 punti con 5/16 al tiro e 5 palle perse).