LOADING

Type to search

La frustrazione di Marc Gasol; “Bisogna vincere, siamo in NBA non in G League

Sibila Vogli 28 febbraio 2018
Share

Appare molto frustrato Marc Gasol, dei Mmephis Grizzlies, in una delle ultime interviste rilasciate a commercial appeal. I Grizzlies non se la passano molto bene in questa stagione, in cui stanno detenendo il record peggiore della west conference con un risultato di 18-41.

Lo spagnolo è critico nei confronti della società che ha spostato il focus sulla formazione dei propri giocatori piuttosto che sulla vittoria. Cosa secondo lui scorretta, in quanto vede uno sbocco formativo nella G League piuttosto che sul parquet NBA.

“Qui non si tratta di far giocare bene alcuni o migliorare altri giocatori. Abbiamo una lega apposta per quello. Abbiamo una lega e una squadra a Memphis per formare i nostri giocatori,” ha dichiarato Gasol per poi aggiungere che “Questa è l’NBA, non la G-League. Qui bisogna vincere.”

 

Tags:
Sibila Vogli

Nasce a Kavaje(AL) nel 1992 e si trasferisce poco dopo in provincia di Milano. Gioca a basket in una squadra mista per un paio di anni prima di passare al softball che le da anche la possibilità di giocare negli States un'estate e approdare in serie B. Studia architettura al Politecnico di Milano e qui inizia a scrivere di architettura e design sul blog WeVUX creato da alcuni studenti. Passa poi a collaborare con la webzine "Rock and More" trattando di musica indipendente e successivamente curando per la stessa il programma radio "More" in collaborazione con la web radio di Sesto San Giovanni. Entra nella redazione di The Basketball Post a Marzo 2017

  • 1

You Might also Like