LOADING

Type to search

Il ginocchio di Kyrie Irving potrebbe richiedere un’altra operazione

Matteo Bettoni 15 marzo 2018
Share

Danny Ainge ha ipotizzato che il ginocchio destro di Kyrie Irving potrebbe richiedere un’altra operazione. Il General Manager dei Boston Celtics ha riportato a Hub’s Toucher & Rich, radio sportiva di Boston, che si aspettava che Kyrie Irving non avrebbe giocato 82 gare.

Niente allarmismo: playoff sicuri per il numero 11 

Danny Ainge non ha specificato il giorno dell’operazione né una scadenza specifica. Ha voluto però tranquillizzare i tifosi dei Celtics dicendo che la squadra vuole assicurarsi che Irving sia in piena salute per la postseason. Nessuna fretta e nessuna preoccupazione visto che Boston è già qualificata per i playoff, ma vorrebbe comunque strappare la piazza numero 1 ai Raptors (50-17).

Il ginocchio destro e il legame con le Finals

L’infortunio al ginocchio destro di Kyrie Irving risale a gara -1 delle NBA Finals del 2015 quando l’ex playmaker di LeBron James si procurò una frattura alla rotula. Irving è al momento assente dai campi da gioco dal 16 marzo quando la guardia giocò solo 16 minuti contro i Pacers. Lasciò poi il campo a causa dell’infortunio.

Tags:
Matteo Bettoni

Matteo è nato il 9 settembre 1996 a Milano, dove attualmente studia alla facoltà di Scienze umanistiche per la comunicazione presso l'Università Statale. Ha giocato a basket 4 anni durante gli anni delle elementari per poi appassionarsi al mondo dello sport in generale, con occhio attento al mondo del basket Nba e europeo. Il suo sogno, oltretutto dopo 5 anni di liceo linguistico dove ha avuto modo di approfondire la conoscenza dell'inglese, tedesco e francese, è quello di diventare giornalista sportivo oltreoceano.

  • 1