LOADING

Type to search

Finita la telenovela Bledsoe: andrà ai Bucks

Marco Testolin 7 novembre 2017
Share

Tutto era iniziato con questo famigerato tweet, scritto a seguito della pesantissimo sconfitta dei Suns (88-130) in casa dei Clippers: “non voglio più stare qui”, voglio andarmene. A nulla servirono le fantasiose giustificazioni che il giocatore fornì , ovvero che stesse parlando di un barbiere poco apprezzato (!): immediate furono la sospensione dalla squadra e l’inizio di discussioni con le altre squadre per scambiarlo.

Ed è, come al solito, l’onniscente Adrian Wojnarowski a chiudere questa vera e propria telenovela di mercato, comunicando oggi che finalmente i Suns hanno trovato un partner per imbastire una trade: i Milwaukee Bucks. in cambio di Bledsoe, la franchigia dell’Arizona riceverà Greg Monroe, una first round pick protetta per il draft 2018, e numerose scelte al secondo giro.

Sembra quindi una trade che possa accontentare entrambe le squadre: Phoenix ottiene un’altra prima scelta per aggiungere talento giovane al loro progetto di rebuilding, liberandosi di un giocatore chiaramente scontento e dannoso per l’ambiente; mentre i Bucks accoppiano al fenomeno Antetokoumpo un playmaker d’elite per la eastern conference, e si candidano a ruolo di “dark horse” nella lotta con Cavs e Celtics per il dominio dell’Est.

Tags:
Marco Testolin

Nato a Padova il 27/11/1997. Frequenta la facoltà di Scienze Politiche, Relazioni Internazionali all'Università di Padova. Gioca a basket fino all'età di 15 anni, e si appassiona all'NBA grazie a Kobe Bryant nella prima finale contro i big three di Boston nel 2008. Da allora segue quotidianamente il mondo NBA attuale e storico. Sognando di diventare un telecronista sportivo, in Italia o oltreoceano, collabora con The Basketball Post da luglio 2017

  • 1

You Might also Like