LOADING

Type to search

NBA

ESPY Awards 2016: all’insegna dell’antiviolenza

Antonio Lambiase 14 Luglio 2016
Share

Tra la notte di Mercoledì e Giovedì, si è tenuto a Los Angeles, l' ESPY Awards: un premio che la televisione americana dà ai migliori sportivi del mondo.

Prima di iniziare, 4 big dell'NBA: James, Wade, Anthony e Paul hanno aperto la manifestazione televisiva con un discorso antiviolenza, visti i recenti avvenimenti successi a Dallas, dove 5 manifestanti di colore sono stati uccisi dai poliziotti.

We all have to do better. Dobbiamo fare del nostro meglio. Questo è il messaggio diretto trapelato dal discorso.

A dominare il palco del Microsoft Theater è senza dubbio, Lebron James. Fresco di titolo NBA con i Cleveland Cavaliers, è stato l'atleta più premiato, vincendo ben 5 statuette, tra le quali Miglior Atleta maschile e Miglior Giocatore NBA sbaragliando la concorrenza di Kevin Durant, Russell Westbrook Steph Curry. Quest'ultimo ha ricevuto il premio come Miglior Performance record, grazie al maggior numero di triple che ha realizzato nel corso della stagione.

 

Fonte: Nba.com

Antonio Lambiase

Nasce a San Giovanni Rotondo (FG) il 18/04/1992. Sin da piccolo si appassiona al calcio prima e subito dopo segue e si informa sullo sport in generale, il basket su tutto. Si diploma presso l'Istituto Pascal di Foggia. Il suo amore per i viaggi e le lingue straniere lo portano a frequentare il Corso di laurea in Mediazione Linguistica presso L'università degli studi di Macerata. Quasi in dirittura d'arrivo,si auspica di terminare gli studi intrapresi per dedicarsi a quello che per lui oltre ad essere un possibile futuro lavoro e un piacere... il giornalista sportivo in giro per il mondo!!!!

  • 1