LOADING

Type to search

Donovan Mitchell continua ad incantare: partita da 40 punti sul campo dei Suns

Alessandro Negri 3 febbraio 2018
Share

Quella che stiamo vivendo è sicuramente un’annata ricca di rookie che si stanno ben comportando al loro primo anno da “Pro”.

Diversi, infatti, i candidati che ad oggi sono in corsa per il premio di miglior matricola che sarà assegnato solamente a fine stagione: e tra coloro la cui candidatura si sta facendo via via più credibile e convincente, non può non esserci Donovan Mitchell, sorprendente guardia degli Utah Jazz che sta stupendo il mondo NBA a suon di prestazioni fantastiche una dietro l’altra. Non ultima quella della notte appena trascorsa, quando sul campo dei Phoenix Suns ha concluso con 40 punti, 6 rimbalzi e 5 assist conditi da ben 7 triple.

Secondo quarantello in stagione contro gli zero di tutti gli altri rookie: qualcosa di più che una semplice candidatura a “Rookie of the Year?”

Tags:
Alessandro Negri

Nativo della provincia di Varese, dopo il diploma scientifico ottiene la Laurea Triennale in Lingue e Letterature Straniere con indirizzo “Impresa” presso l'Università Cattolica di Milano; due anni dopo, sempre presso l'Ateneo milanese, consegue la Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Straniere con indirizzo “Management Internazionale”. Subito dopo, in occasione di Expo Milano 2015, lavora per tutta la durata dell’evento presso il Padiglione del Belgio, e successivamente ricopre il ruolo di Sales & Marketing Assistant presso Koelnmesse Italia. Da sempre appassionato di pallacanestro, ha giocato per 17 anni crescendo nel vivaio della società nella sua città natale, per fare poi esperienze in altre società del varesotto. Con un interesse particolare per il giornalismo sportivo a tutti i livelli (online, radio, televisione), entra a far parte della famiglia di TheBasketballPost nel novembre 2016.

  • 1

You Might also Like