LOADING

Type to search

NBA

DeMarcus Cousins accusa George Karl e viene sospeso per una partita dai Kings

Share

Non c'è pace per i Sacramento Kings, le frizioni tra DeMarcus Cousins e George Karl che si stanno trascinando fin dalla preseason non accennano a placarsi e sono sfociate nelle ultime ore in uno spiacevole episodio che ha costretto la dirigenza dei Kings a prendere provvedimenti contro il giocatore. La ragione di questa sanzione è legata al plateale sfogo che Cousins ha avuto nei confronti di George Karl, reo di non averlo difeso con gli arbitri, durante la sfida contro i Cavs. Questa animata discussione è continuata anche negli spogliatoi e si è ampliata verso il General manager Vlade Divac.