LOADING

Type to search

NBA

Cambiano le regole NCAA, i giocatori potranno dichiararsi eleggibili al draft NBA più di una volta

Share

Per una maggiore e miglior collaborazione tra il mondo universitario e l'NBA e soprattutto per aiutare i giocatori a prendere le migliori decisioni sul proprio futuro l'NCAA ha apportato importanti cambiamenti al proprio regolamento. Le novità avranno effetto immediato e riguardano la possibilità per i giocatori di rendersi eleggibili al draft per più di una volta, anche in anni consecutivi, e di poter partecipare nel corso degli anni a dei tryout con uno o più team NBA. Cambiano anche le tempistiche per non rendersi eleggibili al draft, se fino allo scorso anno il termine ultimo cadeva nel mese di Aprile ora i coach universitari dovranno attendere fino alla fine di Maggio per conoscere le intenzioni dei propri atleti studenti. Unanime il consenso per questa scelta sia dal mondo NCAA che da quello NBA, il coach degli Charlotte Hornets Steve Clifford commenta così: “E' una novità significativa per i ragazzi che così potranno avere un'idea più chiara di quale sia il loro livello ogni anno, alcuni giocatori si dichiarano troppo presto e non riescono a sfondare nel mondo NBA ritrovandosi a 25/26 anni senza nessuna carriera”.