LOADING

Type to search

Team USA travolge ancora la Cina

Antonio Lambiase 27 Luglio 2016
Share

Alla terza uscita prima dell'olimpiade, gli Stati Uniti hanno vinto anche il secondo confronto con la Cina per 107-57. Cambia il quintetto e la location, si è giocato all'Oracle Arena, ma il risultato non cambia. È stato il 66esimo successo consecutivo a livello internazionale del Team Usa.

Coach K ha rivoluzionato ancora una volta lo starting 5, scegliendo Irving, Thompson, Durant, Green e Cousins.

Per Kevin Durant è stata la prima gara nella sua nuova “casa” che saluta ed esalta il pubblico con i primi 10 punti della squadra e chiuderà con 13 punti a referto.

Top scorer degli americani è invece DeMarcus Cousins che ha realizzato 21, seguito con un punto in meno da Anthony.

Scandalose le statistiche della Cina a fine primo tempo: 29% dal campo. Da segnalare in positivo, solo i 13 punti di Zhou Qi.

Ospite d'eccezione è sicuramente Steph Curry. Lui e la moglie hanno assistito al match, visto che il play di Golden State ha dato forfait per questa olimpiade.

La prossima sfida degli Stati Uniti sarà a Chicago contro il Venezuela il 29 Luglio.

Antonio Lambiase

Nasce a San Giovanni Rotondo (FG) il 18/04/1992. Sin da piccolo si appassiona al calcio prima e subito dopo segue e si informa sullo sport in generale, il basket su tutto. Si diploma presso l'Istituto Pascal di Foggia. Il suo amore per i viaggi e le lingue straniere lo portano a frequentare il Corso di laurea in Mediazione Linguistica presso L'università degli studi di Macerata. Quasi in dirittura d'arrivo,si auspica di terminare gli studi intrapresi per dedicarsi a quello che per lui oltre ad essere un possibile futuro lavoro e un piacere... il giornalista sportivo in giro per il mondo!!!!

  • 1