LOADING

Type to search

Rio 2016, Tim Duncan ha rifiutato l’invito di Barack Obama, parola di Bruce Bowen

Luigi Liguori 14 Agosto 2016
Share

Neanche un invito personale di Barack Obama è bastato per avere Tim Duncan alle Olimpiadi di Rio.
Stando a quanto ha dichiarato l'ex compagno di squadra Bruce Bowen ai microfoni di SI.Com al giornalista DeAntae Price, Duncan ha rifiutato l'invito del Presidente degli Stati Uniti d'America per andare a  Rio 2016.
“E' curioso che gli sia stata data la possibilità di venire a Rio con il Presidente degli Stati Uniti e lui ha discusso con me di questa storia. Gli ho detto 'Vai giusto?' e lui mi ha risposto 'Lo sai che non sono interessato a queste cose'. Io volevo dirgli che, fossi in lui, di sicuro avrei preso parte alla cosa. Questo non succede perchè Tim non è interessato/preoccupato di queste cose”

Luigi Liguori

Figlio d'arte con una passione per la pallacanestro, il giornalismo e l'Economia (se dello Sport ancora meglio). In passato ha collaborato con la LNP, BasketNet, Basketmercato, Il Roma e SuperBasket. In televisione ha iniziato con la sua prima telecronaca su SportItalia all'età di 17 anni fino ad essere ospite fisso tra il 2014 ed il 2015 per "SiBasket" con l'amico (ed anche correlatore di laurea triennale) Matteo Gandini. Quattro Final Four di Eurolega, troppe per contarle Finali di Coppa Italia, un giorno vorrebbe anche seguire una Finals di NBA. Laureato in Triennale in Economia Aziendale e Management dello Sport, in Magistrale sia in International Business Management che in Marketing, cerca di aiutare sempre il prossimo e non ha paura di nuove sfide. Ha vissuto a Napoli, Milano e Parigi: il suo sogno? Lavorare negli Stati Uniti ... se per una franchigia di NBA ancora meglio. La sua frase preferita è "Il peccato più grande è convincersi dell'inutilità dell'onestà", Beppe Severgnini.

  • 1