LOADING

Type to search

Rio 2016, Parker: “Abbiamo trovato una nostra identità nella gara, ma era solo la Cina”

Luigi Liguori 9 Agosto 2016
Share

Di seguito le parole di Tony Parker rilasciate all'agenzia francese AFP.
“Abbiamo trovato una nostra identità nella gara, ma dobbiamo anche comprendere che il nostro avversario era solo la Cina. Abbiamo una lunga strada di fronte a noi. Io proverò a prendere ritmo perchè ho perso un sacco di allenamenti e non ho giocato le gare di preparazione. Questa non è una scusa, non la userò come tale. Non farò lo stesso errore dello scorso Europeo. La Serbia è una delle favorite alla vittoria della medaglia e sarà una grande gara”

Luigi Liguori

Figlio d'arte con una passione per la pallacanestro, il giornalismo e l'Economia (se dello Sport ancora meglio). In passato ha collaborato con la LNP, BasketNet, Basketmercato, Il Roma e SuperBasket. In televisione ha iniziato con la sua prima telecronaca su SportItalia all'età di 17 anni fino ad essere ospite fisso tra il 2014 ed il 2015 per "SiBasket" con l'amico (ed anche correlatore di laurea triennale) Matteo Gandini. Quattro Final Four di Eurolega, troppe per contarle Finali di Coppa Italia, un giorno vorrebbe anche seguire una Finals di NBA. Laureato in Triennale in Economia Aziendale e Management dello Sport, in Magistrale sia in International Business Management che in Marketing, cerca di aiutare sempre il prossimo e non ha paura di nuove sfide. Ha vissuto a Napoli, Milano e Parigi: il suo sogno? Lavorare negli Stati Uniti ... se per una franchigia di NBA ancora meglio. La sua frase preferita è "Il peccato più grande è convincersi dell'inutilità dell'onestà", Beppe Severgnini.

  • 1