LOADING

Type to search

FIBA Qualyfing Tournaments: il recap della sesta giornata

Antonio Lambiase 10 Luglio 2016
Share

Torneo di Manila. Nel primo pomeriggio, si disputano le semifinali. Ad aprire le danze è Canada-Nuova Zelanda. All'intervallo lungo, le squadre sono in parità. A sbloccare il sostanziale equilibrio, ci pensa il Canada con un Joseph formato 23 punti che da il là alla vittoria per 78-72. Non bastano i 21 punti di Webster a evitare la sconfitta neozelandese. Canada prima finalista del Torneo.

Accede in finale anche la Francia che batte agevolmente la Turchia 75-63. I francesi sempre in vantaggio all'intervallo, concludono la pratica con 17 punti di Heurtel e 7 rimbalzi di Diaw. Top scorer turco è Asik: 19 punti a referto.

Finale che si disputa il 10 luglio tra Francia e Canada.

Torneo di Belgrado. È il momento della finale tra Serbia e Porto Rico. Non c'è storia: i padroni di casa archiviano la partita già a fine primo tempo. I portoricani accennano ad una ripresa a fine terzo quarto ma è ormai troppo tardi. Gara che finisce 108-77 per la Serbia portando Bogdan Bogdanovic in doppia cifra: 26 punti per lui. Da segnalare un'ottima prestazioni del portoricano Barrea (22 punti).

La Serbia giocherà le Olimpiadi dal 5 Agosto.

Torneo di Torino. Match tiratissimo che vede sfidarsi per un posto a Rio i padroni di casa dell'Italia e la Croazia. Fatale per gli Azzurri l'overtime che decreta la sconfitta 84-78. Belinelli realizza 18 punti, i quali portano la partita sul 70 pari alla fine dei 40 minuti regolamentari. Da segnalare la doppia-doppia del croato Dario Saric con ben 18 punti e 13 rimbalzi.

La Croazia accede alle Olimpiadi a discapito di un'ottima Italia.

Antonio Lambiase

Nasce a San Giovanni Rotondo (FG) il 18/04/1992. Sin da piccolo si appassiona al calcio prima e subito dopo segue e si informa sullo sport in generale, il basket su tutto. Si diploma presso l'Istituto Pascal di Foggia. Il suo amore per i viaggi e le lingue straniere lo portano a frequentare il Corso di laurea in Mediazione Linguistica presso L'università degli studi di Macerata. Quasi in dirittura d'arrivo,si auspica di terminare gli studi intrapresi per dedicarsi a quello che per lui oltre ad essere un possibile futuro lavoro e un piacere... il giornalista sportivo in giro per il mondo!!!!

  • 1