LOADING

Type to search

Verso le Beko Final Eight: curiosita’ statistiche dei quarti

Share

17 (su 64, 26.5%) le gare dei quarti vinte dalla squadra in svantaggio a metà gara; il record di rimonta è di Pesaro, che sconfisse Siena nel 2008 partendo da -10 dopo 2 quarti e vincendo 78-77.

 Vincenzo Esposito e Walter De Raffaele sono i coach debuttanti alle Final Eight, entrambi però hanno un passato da giocatori in Coppa Italia: per il coach pistoiese 13 stagioni, 50 presenze, 602 punti (1 vittoria); l’allenatore Reyer ha 6 stagioni, 15 presenze, 64 punti (miglior piazzamento quarti di finale)

 19 punti e 7 rimbalzi per Czyz nell’unico quarto giocato nelle F8 (2013), con 8/11 da 2 e 1/1 da 3

 Tra i giocatori con almeno 10 punti realizzati nei quarti F8, solo Lechthaler, Marconato e Cervi hanno più rimbalzi che punti realizzati

 Luca Vitali, infortunato, non potrà migliorare il suo bilancio Final Eight (0 vinte-5 perse nelle partite giocate, un’ulteriore sconfitta senza entrare in campo).

 Da 3 punti, 0/8 per Mitchell (con Trento) e 0/7 per Logan (con Sassari) nell’unica gara di quarti F8 giocata dagli attuali compagni al Banco di Sardegna; Logan peraltro vinse, poi si aggiudicò la Coppa e il titolo di MVP.

 Considerando solo le partite con almeno un minuto giocato, Rimantas Kaukenas e Denis Marconato non hanno mai perso una gara di quarti Final Eight (bilancio 7-0); Marconato ha anche 2 ne, con 1 vinta e 1 persa.

 Maarten Leunen ha giocato 5 gare di quarti Final Eight (2 vinte) con 16/21 da 2 punti, 9/13 da 3, 11/14 nei liberi; 14 i punti di media, 18.6 la valutazione

 Tomas Ress ha il record di partite giocate nei quarti Final Eight, 9 (6 vinte); per lui anche 1 non entrato, vincente.

 32 gli assist di Andrea Cinciarini nei quarti Final Eight (6 gare-3 vinte), meglio di lui solo l’avellinese Marques Green (38 in 5 gare-3 vinte)

Fonte: Lega A Basket