LOADING

Type to search

Varese firma il lungo Norvel Pelle

Luigi Liguori 28 Luglio 2016
Share

La Pallacanestro Openjobmetis Varese comunica di aver messo sotto contratto il centro Norvel Pelle, lungo potente dotato di grande atletismo, un saltatore e stoppatore che domina l’area. Nato a  St. John’s, Antigua e Barbuda, il 3 febbraio 1993, Pelle ha firmato un contratto di due anni. Classe 1993, è alla sua prima esperienza in Italia. Il club di piazza Monte Grappa è felice di dare il benvenuto nella famiglia biancorossa al giovane Norvel.

Paolo Moretti, allenatore Pallacanestro Openjobmetis Varese: «Esplosività, aggressività e atletismo sono le qualità di Pelle che più mi hanno impressionato. La firma pluriennale dimostra che crediamo tanto in Norvel, un prospetto molto interessante che sicuramente potrà darci tanto oggi e nel lungo periodo. Il suo arrivo porterà quelle qualità che crediamo fortemente possano essere il giusto completamento per il nostro pacchetto lunghi che così si completa».

La Scheda:
Data di nascita: 3 febbraio 1993
Luogo di nascita: St. John’s (Antigua e Barbuda)
Altezza: 211 cm
Ruolo: centro

La Carriera:
Pelle è cresciuto alla Compton High School diventando uno dei prospetti più interessanti di tutta la Nazione. Nel 2013 gioca con Delaware 87ers in D-League, formazione con cui gioca 35 partite (5,5 punti con il 52,3% da 2 e il 62,3% ai liberi con 3,1 rimbalzi). La stagione successiva è a Taiwan: con i Dacing Tigers gioca 30 partite totalizzando 15,3 punti di media (49,3% da 2 e il 69,5% ai liberi) con 14,2 rimbalzi e 3 stoppate. Chiusa l’esperienza a Taiwan, nel marzo 2015 ritorna in D-League con i Delaware 87ers per le ultime 4 partite della stagione. Lo scorso anno ha giocato in Libano con la maglia degli Homenetmen Beirut: in 32 partite ha segnato 11,8 punti recuperando 12,7 rimbalzi di media, risultando anche il miglior stoppatore del campionato (2,9 di media). Pelle ha preso parte alla recente Summer League di Orlando giocando due partite con i Miami Heat.

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Varese

 

Luigi Liguori

Figlio d'arte con una passione per la pallacanestro, il giornalismo e l'Economia (se dello Sport ancora meglio). In passato ha collaborato con la LNP, BasketNet, Basketmercato, Il Roma e SuperBasket. In televisione ha iniziato con la sua prima telecronaca su SportItalia all'età di 17 anni fino ad essere ospite fisso tra il 2014 ed il 2015 per "SiBasket" con l'amico (ed anche correlatore di laurea triennale) Matteo Gandini. Quattro Final Four di Eurolega, troppe per contarle Finali di Coppa Italia, un giorno vorrebbe anche seguire una Finals di NBA. Laureato in Triennale in Economia Aziendale e Management dello Sport, in Magistrale sia in International Business Management che in Marketing, cerca di aiutare sempre il prossimo e non ha paura di nuove sfide. Ha vissuto a Napoli, Milano e Parigi: il suo sogno? Lavorare negli Stati Uniti ... se per una franchigia di NBA ancora meglio. La sua frase preferita è "Il peccato più grande è convincersi dell'inutilità dell'onestà", Beppe Severgnini.

  • 1