LOADING

Type to search

Tutto facile per la Grissin Bon, sconfitta Caserta

Share

La Grissin Bon per mantenere il passo, in una corsa alle Final Eight che non permette distrazioni nonostante il primo posto, la Pasta Reggia per continuare nel buon percorso verso l'obiettivo principale della stagione, ovvero la salvezza, dopo aver risolto in settimana l' “affaire” Amoroso, il cui contratto è stato rescisso. I quintetti: De Nicolao Della Valle Aradori Polonara e Veremeenko per i reggiani, risponde coach Dell'Agnello con Cinciarini, Siva Downs Jones e Dario Hunt.

 

Primo Tempo:

Una buona Caserta si mantiene attaccata alla partita grazie alla produzione di Cinciarini e soprattutto Siva; da registrare invece qualche amnesia difensiva, puntualmente segnalate dal timeout di Dell'Agnello (13-10). Gli ultimi 4 tiri liberi presi e realizzati da Lavrinovic (sempre bravissimo a conquistare i fischi arbitrali) portano i reggiani sul 23-18, risultato con cui si chiude un bel primo quarto.

Inizio di secondo quarto difficile per gli ospiti, fermi a due liberi di Cinciarini in 5 minuti, costringendo inevitabilmente Dell'Agnello al timeout sulla tripla di Polonara, che consegna il massimo vantaggio alla Grissin Bon (32-20). Ad un passo dal baratro (34-20), Caserta reagisce con un break di 8-0 arrivando fino al 34-28, ma un Polonara (15 a tabellino) in serata di grazia infila 9 punti consecutivi per i reggiani a cavallo del parziale ospite, portando la Grissin Bon a riposo sul 38-28. Difficile per la Pasta Reggia espugnare il PalaBigi con un 8/22 dal campo nel primo tempo (2/10 dall'arco) e ben 11 palle perse.

 

Secondo Tempo:

Aradori apre il terzo quarto con due triple in fila dando un chiaro segnale alla Pasta Reggia, crollata fino al -19 (57-38) sul 15esimo punto dello stesso Aradori (10 in questo quarto), ovvero il massimo vantaggio reggiano. 66-47 il parziale in favore dei reggiani in attesa dell'ultimo quarto di gioco, sostanzialmente ininfluente in una partita virtualmente chiusa dai ragazzi di coach Menetti: 15 punti a testa per Aradori e Polonara, coadiuvati fino a qui da un ottimo Della Valle (14).

Ultimi 10 minuti utili per aggiornare le statistiche, la Grissin Bon controlla agilmente il timido tentativo di rimonta ospite chiudendo la partita sull' 87-62 finale. Mvp un Aradori assolutamente decisivo nello spaccare in due la partita ad inizio terzo quarto, troppo poco invece per la Pasta Reggia, affossata difensivamente e troppo confusionaria nella metà campo offensiva.

Grissin Bon Reggio Emilia: Aradori 16 Bonacini Polonara 15 Lavrinovic 9 De Nicolao 9 Pechacek 2 Strautins Veremeenko 7 Silins 7 Gentile 6

 

Pasta Reggia Caserta: Downs 13 Siva 14 Hunt 5 Cinciarini 11 Gravina Jones 13 Gaddefors 2 Ghiacci Giuri 4 Ingrosso

 

Stefano Chiossi