LOADING

Type to search

Torino, via alla campagna abbonamenti. Forni: ‘In squadra solo persone motivate e con valori’

Luigi Liguori 21 Giugno 2016
Share

Presentata presso l'ALTEC di corso Marche 79 a Torino la prima parte della Campagna Abbonamenti dell’Auxilium Cus Torino per la stagione 2016/2017, la seconda consecutiva in serie A dopo la salvezza conquistata al fotofinish lo scorso 4 maggio, davanti ad un pubblico partecipe ed entusiasta. Suggestioni in primo piano con i convenuti fatti accomodare nell'area Marte allestita dall'azienda, spazio che riproduce terreno e scenari del Pianeta che ha sempre affascinato e sarà protagonista di due missioni datate 2016 e 2020 che vedranno in prima linea le professionalità della realtà torinese. Dopo il saluto del Presidente Altec, Fabio Massimo Grimaldi, che ha presentato l'azienda leader nel settore aerospaziale con forte radicamento sul territorio, parola al Presidente del Cus Torino Riccardo D'Elicio, quindi al Presidente dell'Auxilium Cus Torino, Antonio Forni, che ha delineato le linee generali della campagna abbonamenti. A spiegarla nel dettaglio è stato poi il Direttore Generale dell'Auxilium Cus Torino, Renato Nicolai. “La filosofia della prima parte della campagna abbonamenti, che proseguirà fino al 15 luglio, è quella di richiamare all’interesse per la pallacanestro assolutamente tutti, con particolare attenzione ai vecchi abbonati, ai giovanissimi, ai giovani, alle persone Over, agli studenti universitari, alle famiglie. Per fare questo sono diverse le iniziative intraprese dalla Società. In sintesi maggior possibilità di fruizione del Palazzetto offerta agli abbonati, anche grazie alle numerazioni dei posti in alcuni settori, e diverse scontistiche atte ad incrementare sempre più le presenze fisse accanto alla squadra”. La prima fase della campagna è quella della prelazione per gli abbonati 2015/2016 che potranno riabbonarsi entro il 15 luglio confermando il posto della scorsa stagione e con uno sconto del 10% rispetto ai prezzi della nuova stagione. I nuovi abbonati, in questa fase, pagheranno invece gli abbonamenti al prezzo intero. Un range di prezzi che parte dai 96 euro dell’abbonamento in curva blu (secondo anello) non numerata (con prelazione 87 euro) ed arriva ai 240 euro per quello dei distinti giallo primo anello (216 euro con prelazione). Una campagna che nel complesso evidenzia una riduzione rispetto a quella della scorsa stagione. Molta attenzione ai giovanissimi: i bambini fino a 5 anni non compiuti entreranno gratuitamente senza diritto al posto a sedere. Così ai giovani Per gli under 14 al momento della sottoscrizione dell’abbonamento è previsto uno sconto del 50% (ad esclusione della zona parterre). Range di prezzi con riduzione del 50% e prelazione (10%) da 43 a 108 euro. Agli Universitari Per gli Universitari con età non superiore ai 28 anni al momento della sottoscrizione dell’abbonamento ed in possesso della Cus Card, ci sarà uno sconto del 10% sull’abbonamento (di qualsiasi genere ad esclusione di quelli per i parterre). Sconto cumulabile, come i due precedenti, con quello legato alla prelazione. Agli Over 65 Sconto anche per gli Over 65 al momento della sottoscrizione dell’abbonamento, che ammonterà al 10 %, cumulabile con quello legato alla prelazione. Agli under 19 Stesso trattamento per gli under 19 al momento della sottoscrizione dell’abbonamento (10% di sconto cumulabile con quello della prelazione). 
L’ultima ma non in ordine di importanza, facilitazione targata stagione 2016/2017, è quella per le famiglie. In caso di abbonamento sottoscritto da entrambi i genitori, per i figli appartenenti allo stesso nucleo famigliare (dietro presentazione dello stato di famiglia) ci sarà la possibilità di richiedere un abbonamento (per ogni tipo di abbonamento sottoscritto dai genitori ad esclusione di quello per i parterre) al costo di 38 euro. La seconda parte della campagna abbonamenti 2016/2017 partirà martedì 29 luglio Ci si potrà abbonare direttamente da martedì in sede Auxilium Cus Torino, in orari di segreteria, in corso Siracusa 10 a Torino e sul sito vivaticket. La Public Company La presentazione della campagna abbonamenti è stata anche occasione per parlare dell'ormai prossima Public Company che avrà alla propria base la costituzione di un'associazione le cui quote d'ingresso verranno a breve ufficializzate e stabilite in sinergia con coloro che vorranno entrare a far parte del progetto. A parlarne è stato l'A.D. Auxilium Cus Torino, Massimo Feira. Il Presidente Antonio Forni ha parlato anche della nuova filosofia che dovrà essere dominante in squadra nella nuova stagione: “Persone motivate che dovranno sempre mettere in primo piano l'attaccamento alla maglia ed eccellere sia per valori sportivi che etici”. Non sono mancate neppure alcune indiscrezioni di mercato fatte direttamente dal nuovo responsabile dell'area tecnica, Marco Atripaldi.
 

Fonte: Ufficio Stampa Auxilium CUS Torino

Luigi Liguori

Figlio d'arte con una passione per la pallacanestro, il giornalismo e l'Economia (se dello Sport ancora meglio). In passato ha collaborato con la LNP, BasketNet, Basketmercato, Il Roma e SuperBasket. In televisione ha iniziato con la sua prima telecronaca su SportItalia all'età di 17 anni fino ad essere ospite fisso tra il 2014 ed il 2015 per "SiBasket" con l'amico (ed anche correlatore di laurea triennale) Matteo Gandini. Quattro Final Four di Eurolega, troppe per contarle Finali di Coppa Italia, un giorno vorrebbe anche seguire una Finals di NBA. Laureato in Triennale in Economia Aziendale e Management dello Sport, in Magistrale sia in International Business Management che in Marketing, cerca di aiutare sempre il prossimo e non ha paura di nuove sfide. Ha vissuto a Napoli, Milano e Parigi: il suo sogno? Lavorare negli Stati Uniti ... se per una franchigia di NBA ancora meglio. La sua frase preferita è "Il peccato più grande è convincersi dell'inutilità dell'onestà", Beppe Severgnini.

  • 1