LOADING

Type to search

Torino, Jerome Dyson aggredito fuori da una discoteca dovrà stare fermo per 30 giorni

Share

Brutto episodio nella notte a Torino dove Jerome Dyson e Ian Miller sono stati aggrediti all'uscita di una discoteca della città piemontese. Questo il comunicato rilasciato dall'Auxilium CUS Torino per aggiornare sulle condizioni fisiche dei due atleti:

Gli accertamenti diagnostici effettuati in giornata al CTO di Torino hanno evidenziato al giocatore dell’Auxilium Cus Torino Jerome Dyson un trauma cranico nelle regione temporo-parietale sinistra. Lo stesso play-guardia americano dovrà pertanto osservare trenta giorni di riposo dall’attività agonistica, ai quali seguirà un successivo controllo per stabilire i reali tempi di recupero. In questo momento Jerome Dyson è tornato nella propria abitazione, accompagnato dalla dirigenza della società, con la famiglia.
Il giocatore Ian Miller riprenderà invece regolarmente gli allenamenti con la squadra nei prossimi giorni.