LOADING

Type to search

Sassari: ufficiale il rinnovo di Rok Stipcevic

Luigi Liguori 22 Giugno 2016
Share

La Dinamo Banco di Sardegna è lieta di annunciare la chiusura dell’accordo per la conferma di Rok Stipcevic. Una scelta nel segno della continuità e della rinnovata fiducia nei confronti del play croato, che nella scorsa stagione in biancoblu ha avuto un ruolo importante nei momenti cruciali. Perfettamente inserito nel sistema di Sassari, con il suo motto Never give up ha anche saputo costruirsi un ruolo importante all’interno dello spogliatoio e un feeling particolare con l’ambiente. Giocatore esperto, di forte mentalità e capacità di lettura, maestro nel pick'n roll e difensore aggressivo, è un ottimo costruttore del gioco e molto pericoloso al tiro da tre.

Nella prima annata in maglia biancoblu ha chiuso con una media di 21 minuti di utilizzo a partita e con 9,5 punti, 49% da due, 43% da tre e 83% dalla lunetta. Attualmente è impegnato con la Nazionale croata, agli ordini di coach Aza Petrović, nella preparazione per il torneo Preolimpico che si disputerà a luglio a Torino.

Fonte: Ufficio Stampa Dinamo Sassari

Luigi Liguori

Figlio d'arte con una passione per la pallacanestro, il giornalismo e l'Economia (se dello Sport ancora meglio). In passato ha collaborato con la LNP, BasketNet, Basketmercato, Il Roma e SuperBasket. In televisione ha iniziato con la sua prima telecronaca su SportItalia all'età di 17 anni fino ad essere ospite fisso tra il 2014 ed il 2015 per "SiBasket" con l'amico (ed anche correlatore di laurea triennale) Matteo Gandini. Quattro Final Four di Eurolega, troppe per contarle Finali di Coppa Italia, un giorno vorrebbe anche seguire una Finals di NBA. Laureato in Triennale in Economia Aziendale e Management dello Sport, in Magistrale sia in International Business Management che in Marketing, cerca di aiutare sempre il prossimo e non ha paura di nuove sfide. Ha vissuto a Napoli, Milano e Parigi: il suo sogno? Lavorare negli Stati Uniti ... se per una franchigia di NBA ancora meglio. La sua frase preferita è "Il peccato più grande è convincersi dell'inutilità dell'onestà", Beppe Severgnini.

  • 1