LOADING

Type to search

Sacripanti: “Siamo lo specchio della gente che tifa per noi, vogliamo dare tutto”

Share

Ultimo giorno di allenamento nel proprio ‘quartier generale’ per la Sidigas Avellino. Domani, infatti, la squadra partirà alla volta di Milano per partecipare alla Beko Final Eight 2016. I lupi affronteranno nei quarti di finale la Grissin Bon Reggio Emilia, si scenderà in campo venerdì alle ore 18.15. Pino Sacripanti commenta il momento e il prossimo impegno dei suoi: “La prima considerazione che voglio fare è che ci ha fatto piacere l’abbraccio ed il calore della gente che ci ha salutato prima della partenza per Milano. Questo dimostra che il team si sta meritando il rispetto degli appassionati e ciò ci rende orgogliosi. Veniamo da sette vittorie consecutive, ma questo non significa che siamo imbattibili: non sarà facile vincere la Coppa Italia ed è giusto che i nostri tifosi lo sappiano. Ci piace pensare che questa squadra riesca a regalare emozioni che arrivano dal duro lavoro settimanale, ma lo sport non è matematica. La Coppa Italia è una manifestazione dove si gioca tutto in 40’ senza pensare al domani. Incontriamo uno squadrone come Reggio Emilia che ha chiuso in prima posizione il girone d’andata, ha vinto l’Eurocup, ha lottato per lo scudetto. E’ una squadra molto forte, ma noi non partiamo assolutamente battuti perché abbiamo preso consapevolezza del fatto che possiamo vincere con tutti. La squadra è carica, ha una forza mentale e tecnica molto importante: andiamo a giocarcela, possiamo dire la nostra. Un mese fa eravamo una squadraccia, ora veniamo da sette vittorie: siamo una squadra normalissima, attaccata alla maglia, che ha dei grandi tifosi ed una proprietà intelligente. Siamo gente di buona volontà, vogliamo lottare fino all’ultimo secondo. Vivere emozioni come quelle che danno le Final Eight ti ripagano di tutti i sacrifici che fai durante l’anno. Andiamo a rappresentare una comunità, il lupo e la sua fame, una città sorniona ma, che ha due eccellenze come il calcio ed il basket. Siamo lo specchio della gente che tifa per noi, per questo vogliamo dare tutto”.

Fonte: Ufficio Stampa Scandone Avellino