LOADING

Type to search

Sacripanti: “Partita vinta in difesa, complimenti ai ragazzi”

Share

Questo il commento di coach Sacripanti al termine del match contro la Grissin Bon: “Provo grande soddisfazione, questa è la sesta vittoria in otto partite da quando abbiamo inserito almeno un playmaker. Negli ultimi tre giorni avevamo lavorato tanto sulla difesa del pick and roll avversario ed è stata perfetta, meglio di quanto mi sarei aspettato. Solitamente non parlo dei singoli ma, sono contento per Severini, in difesa è stato bravo prima su Gentile e poi ad Aradori. Cervi ha mostrato di essere in crescita, così come Ragland. E’ stato un bel banco di prova per noi, dato che una squadra come Reggio non ti perdona niente e gioca ad un maggiore livello fisico. Adesso dovremo cercare di alzare un po’ le percentuali da tre e soprattutto dovremo essere più cinici, perché stasera nel terzo quarto abbiamo difeso bene e preso buoni tiri, senza però segnare”.
Il coach si proietta al futuro pensando alla Coppa Italia, dove al primo turno affronterà proprio la squadra di Menetti: “La partita di febbraio sarà molto diversa, c’è da considerare che loro in settimana avevano giocato in coppa. Hanno avuto solo un giorno per preparare la partita, mentre io ne ho avuti tre. La Grissin Bon è sempre la prima della classe, ha giocatori che da soli possono cambiare la storia di una partita. Abbiamo la consapevolezza di poter vincere, ma si giocherà sempre su campo neutro e dovremo essere molto umili. Adesso prendiamoci questi due punti, che ci servono come il pane, e rimaniamo in attesa dei risultati degli altri. Il nostro obiettivo sono i playoff – ha concluso Sacripanti – e questo successo ci dà grande fiducia”.

Fonte: Ufficio Stampa Scandone Avellino