LOADING

Type to search

Brescia, Diana: “In finale contera’ l’adrenalina”

Share

“Restiamo qui!” urla Luca Vitali dopo una delle tre triple messe a segno nella semifinale con la Pallacanestro Cantù, vinta dalla Germani Basket Brescia dopo un overtime con il punteggio di 87-82. E la Leonessa resta davvero a Firenze, pronta a giocare la prima finale di Coppa Italia della sua giovane storia, che domenica pomeriggio disputerà a partire dalle ore 18 contro la Fiat Torino, capace di battere la Vanoli Cremona anch’essa dopo un tempo supplementare. Una Germani tutto cuore quella del Mandela Forum, che perde David Moss nel secondo quarto per un problema muscolare e poi si complica la vita arrivata un passo dalla linea del traguardo, complice un’irriducibile Red October, capace di rispondere ai colpi di Brescia in ogni occasione e portare la gara al supplementare sul 76-76. Nel prolungamento la Leonessa tiene i nervi saldi e dalla lunetta sigilla una vittoria che la proietta nella gara che assegnerà la Coppa Italia 2018: la favola continua, domani l’ultimo capitolo per provare a scrivere il nome di Brescia nel libro della storia della pallacanestro italiana.

ANDREA DIANA – “Abbiamo vinto un’autentica battaglia contro una squadra che non ha mai mollato: ogni volta che riuscivamo ad allungare nel punteggio loro erano bravi a rientrare. Complimenti a loro per il grande carattere e ai miei ragazzi per aver portato a casa questa vittoria che ci apre la strada per la bellissima finale di domani. Ci tenevamo a tanto fare un passo in più rispetto all’anno scorso, ci siamo guadagnati la finale e adesso siamo pronti per giocare. Abbiamo meno di 24 ore per recuperare le energie, poi in finale conteremo anche sull’adrenalina che ci porteremo dietro da stasera. Oggi abbiamo fatto il secondo passo, domani cercheremo di arrivare pronti per riuscire a compiere il terzo”.

RED OCTOBER/MIA CANTÙ-GERMANI BASKET BRESCIA 82-87 (18-20, 39-43, 56-63, 76-76)
Red October/Mia Cantù: Smith 19 (3/7, 3/6), Pappalardo ne, Cournooh 4 (2/3, 0/5), Parrillo 11 (1/2, 3/5), Tassone, Crosariol ne, Maspero (0/1, 0/1), Raucci, Chappell 17 (4/8, 2/7), Burns 11 (3/9, 1/3), Thomas 20 (4/11, 4/7). All: Sodini
Germani Basket Brescia: Moore 15 (3/5, 1/4), Hunt 9 (3/9), Mastellari ne, L. Vitali 19 (3/6, 3/7), Landry 17 (4/13, 2/7), Ortner 4 (2/3), Traini 3 (0/1, 1/1), M. Vitali 10 (2/3, 1/5), Moss 5 (1/1, 1/2), Sacchetti 5 (0/3 da tre). All: Diana
Arbitri: Sabetta, Rossi e Aronne
Note: Tiri da 2: Cantù 17/41 (41%), Brescia 18/41 (44%) – Tiri da 3: Cantù 13/34 (38%), Brescia 9/29 (31%) – Tiri liberi: Cantù 9/14 (64%), Brescia 24/33 (73%) – Rimbalzi: Cantù 42 (30 RD, 12 RO), Brescia 49 (34 RD, 15 RO)

Fonte: Ufficio Stampa Basket Brescia Leonessa

 

Tags:

You Might also Like